Il cancro del polmone è molto più facile da prevenire che da curare.

Per prendere misure per prevenire le neoplasie, devi sapere da dove proviene il cancro, i suoi segni, sintomi, cause, ecc.

Ad oggi, il meccanismo di trasformazione delle cellule sane in cellule cancerose non è ancora chiaro. Vari studi hanno dimostrato che la causa del carcinoma polmonare sono le sostanze cancerogene che entrano nel corpo durante la respirazione. Hanno la capacità di influenzare la rigenerazione cellulare. Altre ragioni includono:

Esposizione ambientale,

Misure di prevenzione del cancro al polmone

Il compito di prevenire una malattia maligna è ridurre l'influenza di fattori negativi sulla salute e, se possibile, eliminarli del tutto.

Gli specialisti hanno sviluppato metodi volti a ridurre il rischio di sviluppare la malattia. Tale programma è condizionatamente costituito da due componenti:

Profilassi oncologica (primaria o primaria),

Profilassi clinica (secondaria o medica)

Questi metodi si basano su diverse condizioni semplici ma efficaci:

Rifiuto categorico del fumo

Stretta aderenza a una dieta speciale,

L'uso di farmaci anti-cancro.

Rimedi popolari per la prevenzione del cancro ai polmoni

Molti secoli fa, i rimedi popolari hanno contribuito a ridurre il rischio di sviluppare varie malattie. Sono stati usati per ridurre la probabilità ed eliminare completamente le malattie del cancro che sono oggi diffuse.

L'esperienza della medicina tradizionale nella prevenzione del cancro dà la preferenza a una dieta equilibrata. Qui va notato:

Ridurre l'incidenza del cancro aiuta con il rifiuto di cibi fritti e grassi,

L'uso di frutta e verdura in grandi quantità rafforza il sistema immunitario,

I pesci di mare magra dovrebbero essere sul tavolo il più spesso possibile,

Si consiglia di utilizzare sale iodato,

Ridurre il consumo di caffè, sostituendolo con tè verde,

Bere solo acqua filtrata

Molte erbe, piante - medunitsa, cardo mariano, foglie di mirtillo, olivello spinoso, viburno - sono buoni mezzi per prevenire i tumori polmonari.

Le ricette tradizionali forniscono un'efficace assistenza ai metodi della medicina ufficiale per la prevenzione e il trattamento del cancro del polmone, se combinati con un regolare esercizio fisico, sport seri.

Istruzione: Si è laureato presso il "Centro scientifico oncologico russo nominato. N. N. Blokhin "e si è diplomato in" Oncologo "

Semi di lino: cosa trattano e perché li mangiano tutti?

Come ridurre facilmente il colesterolo senza farmaci a casa?

Nella medicina popolare, ci sono molte raccomandazioni e prescrizioni per il trattamento del cancro utilizzando principalmente le proprietà curative delle piante. Le piante utilizzate nella medicina tradizionale per curare il cancro possono limitare la crescita dei tumori, distruggere le cellule colpite e consentire alle cellule sane di crescere.

Nella struttura del cancro, questa è una delle patologie più comuni. La base del carcinoma polmonare è la degenerazione maligna dell'epitelio del tessuto polmonare e uno scambio d'aria alterato. La malattia è caratterizzata da un'alta mortalità. Il principale gruppo a rischio è il fumo di uomini di età compresa tra 50 e 80 anni. Caratteristica di moderno.

Il cancro al seno è il tumore più comune nelle donne. La rilevanza della malattia è aumentata alla fine degli anni settanta del secolo scorso. La malattia era caratterizzata da una lesione primaria delle donne di età superiore ai cinquant'anni.

Il cancro allo stomaco è una degenerazione maligna delle cellule epiteliali gastriche. Nella malattia, il 71-95% dei casi è associato alla sconfitta delle pareti dello stomaco da parte dei batteri Helicobacter Pylori e sono tra i tumori comuni delle persone di età compresa tra 50 e 70 anni. Negli uomini, il cancro gastrico viene diagnosticato il 10-20% più spesso rispetto alle donne della stessa età.

Il cancro cervicale (cancro cervicale) è una malattia oncologica dipendente dal virus. Il tumore primario è un tessuto ghiandolare rinato (adenocarcinoma) o carcinoma a cellule squamose dell'organo riproduttivo. Donne malate dai 15 ai 70 anni. Tra 18 e 40 anni, la malattia è una causa significativa di morte precoce.

Il cancro della pelle è una malattia che si sviluppa da epitelio squamoso stratificato, che è un tumore maligno. Molto spesso, appare su aree della pelle aperte, l'aspetto di un tumore sul viso è molto alto, il naso e la fronte, così come gli angoli degli occhi e delle orecchie, sono i più sensibili. Il corpo di tale educazione "non mi piace" e si forma.

Il cancro intestinale è una degenerazione maligna dell'epitelio ghiandolare del colon o del retto prevalentemente. Nei primi stadi, sono caratteristici i sintomi flaccidi che distraggono dalla patologia primaria e assomigliano a un disturbo del tratto gastrointestinale. Il principale trattamento radicale è l'asportazione chirurgica del tessuto interessato.

Il principale pericolo di tumori maligni

Il cancro è una malattia insidiosa, perché nelle fasi iniziali quasi non si manifesta. Ciò è particolarmente vero per il cancro ai polmoni: il numero assoluto di persone malate sono fumatori e per loro la tosse non è un segno di qualcosa di grave. Si abituano al fatto che il fumo è quasi sempre accompagnato da una tosse e non prestano attenzione ad esso. Possono essere spaventati solo dalla presenza di particelle di sangue nell'espettorato e dal fatto che la tosse sta diventando più forte e più debilitante. Ma sfortunatamente, questa non è più la forma primaria della malattia. Molto probabilmente, il tumore canceroso non si limita all'epitelio ed è germogliato nelle strutture profonde delle vie aeree.

Il paziente ha mancanza di respiro, perché si sviluppa carenza di ossigeno nei tessuti e si verifica insufficienza respiratoria. Nel polmone interessato, la ventilazione è disturbata e viene gradualmente disattivata dal processo di scambio di gas.

Malattia pericolosa e complicanze: in caso di neoplasie maligne del tessuto polmonare, si unisce un processo infiammatorio del rivestimento esterno dell'organo (pleurite), che porta all'accumulo di liquido nella cavità pleurica. E anche un'infezione secondaria spesso associata, che comporta polmonite.

Le cause dello sviluppo di tumori maligni dei polmoni

Le condizioni ambientali sono in costante deterioramento e questo si riflette negli abitanti delle grandi città:

  • il lavoro di molte imprese e il trasporto su strada danno fumo e smog. Allo stesso tempo l'aria è satura di agenti cancerogeni che respiriamo,
  • ma peggio è che la maggior parte delle persone li aggiunge anche ai loro corpi in modo abbastanza consapevole. Questo pericolo è il principale e si chiama dipendenza da nicotina. La combustione del tabacco produce un'incredibile quantità di sostanze e composti tossici. Più pericolose sono le sigarette a basso prezzo e senza filtro: praticamente non contengono tabacco, ma solo gomme sintetiche che distruggono gli organi respiratori molto più velocemente. Entrando in loro, gli agenti cancerogeni si depositano e danneggiano l'epitelio. I polmoni dei fumatori si distinguono per un'ombra scura, che indica la loro sconfitta e l'oppressione delle funzioni principali. Le cellule sane vengono distrutte e le sostanze tossiche dal flusso sanguigno vengono trasportate in tutto il corpo,
  • è molto più pericoloso essere spesso vicini all '"innalzamento" amatoriale - i fumatori passivi corrono un rischio maggiore di sviluppare tumori maligni a causa dell'inalazione dei prodotti di combustione delle sigarette,
  • fattore ereditario: se in passato uno dei tuoi parenti soffriva di cancro ai polmoni, la prevenzione delle malattie per te dovrebbe diventare parte integrante della vita. Inoltre, il gruppo a rischio comprende persone con malattie infiammatorie croniche del sistema respiratorio.

Segnali di avvertimento

La malattia debutta asintomaticamente, il che predetermina la negligenza del processo. Ma se sei un forte fumatore e spesso ti senti debole e apatico, come se la temperatura aumentasse senza motivo e diventasse passiva, presta attenzione alla tua salute. A volte questo è accompagnato da mal di testa frequenti e gravi, mobilità ridotta e dimensioni della pupilla e persino un cambiamento nel colore degli occhi. Tutto ciò dovrebbe allertare e motivare un sondaggio completo.

Se tossisci spesso e dolorosamente, anche con il rilascio di espettorato sanguinante, mancanza di respiro e dolore toracico, progressiva perdita di peso, non puoi esitare: devi cercare urgentemente un aiuto medico.

Misure preventive

Prima di tutto - eliminare o almeno ridurre significativamente l'impatto di fattori esterni che incidono negativamente sullo stato di salute. A livello statale, per migliorare la situazione ambientale, esistono programmi speciali per combattere l'inquinamento atmosferico e ottimizzare le condizioni di lavoro nelle industrie pericolose.

La prevenzione del cancro del polmone si basa sulla promozione di uno stile di vita sano. Prima di tutto, devi seguire regole semplici ma molto efficaci:

  • smettere di fumare completamente: il sistema respiratorio viene gradualmente eliminato e ripristinato, il che ridurrà il rischio di cancro ai polmoni,
  • rinunciare ad altre cattive abitudini: bere alcolici. Riducono significativamente l'immunità e aumentano la probabilità di sviluppare tumori,
  • se si è a rischio di fattori avversi di produzione, ridurre al minimo il contatto con metalli pesanti e polvere di amianto, quando si lavora in officine pericolose, utilizzare dispositivi di protezione per gli organi respiratori (maschere, respiratori, ecc.),
  • pensare a cambiare lavoro, se associato all'inalazione di sostanze tossiche,
  • mangiare razionalmente, più frutta e verdura. Non mangiare cibi fritti, grassi e fast food: queste sono fonti di agenti cancerogeni. I nutrizionisti sviluppano opzioni di menu speciali che impediscono lo sviluppo di patologie maligne. Includono cibi sani: carne bianca magra (pollo, tacchino), pesce magro, noci e cereali, frutta secca e agrumi, cioccolato fondente naturale, verdure e pomodori,
  • cura tempestiva delle malattie infiammatorie dei polmoni,
  • controlla il tuo peso - l'obesità aumenta il rischio di sviluppare tumori più volte. Evita i prodotti con carboidrati veloci (pasticcini, dolci, bevande gassate ad alto contenuto di glucosio, ecc.),
  • spostare di più, perché l'ipodynamia porta alla congestione dei polmoni, che può innescare lo sviluppo del cancro.
  • fare esercizi mattutini e camminare a un ritmo moderato per almeno mezz'ora al giorno. Rafforzerà il sistema immunitario e migliorerà la circolazione sanguigna, ridurrà i livelli di zucchero nel sangue,
  • Ventilare i locali regolarmente e accuratamente, perché accumulano microflora patogena che può causare la crescita di cellule maligne.

Queste attività sono la principale prevenzione dello sviluppo della malattia. Esiste anche una prevenzione secondaria, finalizzata a sondaggi regolari di varie categorie di età dei cittadini. Una volta all'anno, viene eseguita una radiografia del torace, per i fumatori e la broncoscopia. Per quelli a rischio, la tomografia computerizzata a basso dosaggio viene utilizzata per rilevare tumori nei polmoni nelle prime fasi.

Conclusione

Il carcinoma polmonare è il tumore più comune che spesso ha una prognosi sfavorevole. Per prevenirlo, devi essere attento alla salute. La tua vita e la tua salute sono nelle tue mani - non ignorare la prevenzione e, con il minimo sospetto, usa i moderni metodi diagnostici per stabilire una diagnosi accurata e ricevere un trattamento adeguato.

Cause di cancro ai polmoni

La causa di quasi tutte le malattie maligne è il danno alle cellule del DNA che si verificano sotto l'influenza di vari fattori ambientali. In particolare, questi fattori di rischio per il carcinoma polmonare possono essere:
- fumare
- inalazione di varie sostanze nocive (resine, esteri, coke, ecc.),
- lavorare in industrie pericolose,
- contatto professionale con prodotti chimici tossici e metalli pesanti,
- esposizione alle radiazioni,
- la presenza di malattie polmonari croniche,
- la presenza di malattie neoplastiche di altri organi,
- predisposizione genetica,
- età superiore a 50 anni,
- disturbi endocrini (specialmente nelle donne).

Il carcinoma polmonare è una neoplasia maligna che si sviluppa dal tessuto epiteliale polmonare.

I meccanismi di trasformazione delle cellule sane in cellule cancerose non sono attualmente del tutto chiari. Eppure, grazie a una grande quantità di ricerche scientifiche, è diventato noto che esiste un gruppo di sostanze chimiche, agenti cancerogeni, in grado di causare degenerazione cellulare maligna.

La prima causa di cancro ai polmoni è l'inalazione di agenti cancerogeni. Secondo le statistiche, le persone che fumano hanno il cancro ai polmoni più spesso dei non fumatori. Circa l'80% dei pazienti affetti da questa malattia sono fumatori. La combustione del tabacco rilascia sostanze cancerogene tossiche che causano il cancro. La probabilità che si verifichi aumenta in proporzione al numero di sigarette fumate e all'esperienza di fumare. Anche di grande pericolo sono le sigarette senza filtro a base di varietà di tabacco economiche.

Il fumo di tabacco è un grande pericolo non solo per il fumatore stesso, ma anche per le persone che lo circondano. Il fumatore inala solo una piccola parte del fumo e il restante 80% di questo fumo espira nell'aria. I familiari dei fumatori hanno il cancro ai polmoni 1,5-2 volte più spesso dei non fumatori.

Per il cancro ai polmoni ha una relazione diretta e l'inquinamento atmosferico. I residenti delle grandi città inalano migliaia di agenti cancerogeni che vengono rilasciati nell'aria dalla combustione di autoveicoli e fabbriche. Vi è un aumento del rischio di cancro ai polmoni tra i lavoratori delle industrie della lavorazione del legno, metallurgiche, siderurgiche, fosfatiche e ceramiche e dei minatori.

Sintomi del cancro del polmone

I sintomi del carcinoma polmonare sono:
- mancanza di respiro,
- tosse
- dolore al petto,
- perdita di peso corporeo,
- emottisi.

Nel carcinoma polmonare, si nota parossistica, tosse. Quest'ultimo può essere privo di causalità, nonché associato ad attività fisica, inalazione di aria fredda o sdraiato. Nel carcinoma polmonare centrale, l'espettorato è di colore giallo-verdastro.

L'emottisi (espettorato) è uno dei sintomi specifici più caratteristici del carcinoma polmonare. Il sangue può essere miscelato con l'espettorato e avere una tinta rosata. Può anche essere scarlatto brillante, sotto forma di striature o in grumi scuri. Sanguinamento prolungato e intenso dal tratto respiratorio può portare alla morte. Tuttavia, l'emottisi può essere un sintomo di altre malattie polmonari: bronchiectasie, tubercolosi polmonare.

Nella fase iniziale del cancro, non c'è dolore; il dolore intenso è caratteristico delle fasi successive dei tumori. In questo caso, il dolore si verifica in un punto o viene dato a spalla, collo, schiena, braccio, cavità addominale e possono anche intensificarsi quando si tossisce.

I sintomi del carcinoma polmonare sono caratteristici di varie malattie respiratorie. E poiché i pazienti di solito vanno dal medico non immediatamente e, in molti casi, la diagnosi non è tempestiva. L'identificazione di alcuni dei suddetti sintomi dovrebbe allertare e richiedere prontamente assistenza medica.

Inoltre, è necessario prestare attenzione ai seguenti segni indiretti: apatia, letargia, diminuzione dell'attività.Dovresti anche prestare attenzione a un leggero aumento della temperatura corporea, che è in grado di mascherare la malattia sotto bronchite o polmonite lenta.

Diagnosi del carcinoma polmonare

In oltre il 15% dei pazienti, le fasi iniziali di questa malattia sono asintomatiche, quindi è possibile sospettare la sua presenza solo con l'aiuto di un esame di follow-up. Per fare ciò, è necessario acquisire una radiografia o una radiografia ogni anno. Se viene rilevato un oscuramento del tumore nella foto, la diagnosi di cancro ai polmoni non viene rimossa fino a quando non viene dimostrato il contrario.

I seguenti metodi vengono utilizzati per diagnosticare ulteriormente il carcinoma polmonare:
- broncoscopia,
- tomografia computerizzata,
- biopsia della puntura dei linfonodi,
- puntura transtoracica,
- determinazione del livello dei marker tumorali nel sangue.

Trattamento del cancro del polmone

A seconda dello stadio e della forma del tumore polmonare, l'oncologo prescrive il programma di trattamento necessario. Vengono utilizzate la radioterapia, il trattamento chirurgico e la chemioterapia. Di norma, questi metodi sono prescritti in combinazione tra loro.

Esistono diversi tipi di chirurgia polmonare:
- rimozione di parte del polmone,
- resezione marginale (rimozione dei tumori stessi),
- pneumonectomia (rimozione dell'intero polmone),
- operazioni combinate.

Quando viene rilevato un carcinoma a piccole cellule, la chemioterapia può essere prescritta come principale metodo di trattamento, poiché questa forma di tumore è più suscettibile ai metodi di trattamento conservativi. In tali casi, la chemioterapia può ottenere un effetto abbastanza buono per diversi anni.

La radioterapia viene utilizzata per tumori non resecabili dello stadio polmonare 3-4. Questo metodo consente di ottenere buoni risultati in caso di carcinoma a piccole cellule, soprattutto in combinazione con la chemioterapia. Con il trattamento con radiazioni, il dosaggio standard è 60-70 grigio. La prognosi del carcinoma polmonare dipende principalmente da quale fase del processo è stata diagnosticata e dal quadro istologico del tumore.

Prevenzione del cancro ai polmoni

È necessario ricordare i modi semplici, ma molto efficaci per prevenire il cancro ai polmoni:
- innanzitutto, smette di fumare, il che riduce efficacemente il rischio di malattia,
- rifiuto di contatto con metalli pesanti e polvere di amianto,
- rifiuto di lavorare in una produzione pericolosa o di utilizzare metodi di protezione personale (maschere, respiratori, ecc.) a contatto con sostanze dannose per la salute;
- nutrizione equilibrata, compresi gli antiossidanti naturali presenti nella frutta, nelle erbe e nelle verdure,
- passaggio profilattico annuale della fluorografia per identificare lo stadio iniziale dei tumori polmonari,
- eseguire broncoscopia 1-2 volte l'anno (per i fumatori pesanti).

Cause di cancro ai polmoni

Al fine di attuare correttamente le misure preventive, le persone devono sapere da quali fattori può insorgere questa malattia. Questa conoscenza dovrebbe essere disponibile non solo per gli adulti, ma anche per i bambini, perché non esiste un'età per il cancro.

Ecco i motivi che portano all'oncologia polmonare:

  • fumo, attivo e passivo,
  • infiammazione cronica del sistema respiratorio,
  • fattore ereditario
  • inquinamento atmosferico e ambientale
  • produzione dannosa con inalazione di sostanze tossiche e sintetiche.

La prevenzione del cancro del polmone comporta la lotta contro questi fattori. Se è impossibile escluderli, è necessario cercare di ridurne l'impatto.

Effetto del fumo sull'apparato respiratorio

Il fumo è considerato la principale causa di cancro ai polmoni. Nelle sigarette moderne, non è rimasto quasi nessun tabacco. Per la loro fabbricazione utilizzando varie resine e additivi. Quando bruciano, vengono rilasciate sostanze molto dannose che possono depositarsi e accumularsi nei polmoni durante il fumo.

Gli scienziati stimano che quando si bruciano sigarette, vengono rilasciati oltre 4 mila elementi e composti chimici dannosi.

Tutte queste sostanze hanno un effetto dannoso sui polmoni, distruggendo le loro membrane. Nel tempo, diventano neri dalle piazzole. A poco a poco, le sostanze nocive entrano nel flusso sanguigno e si diffondono in tutto il corpo.

Alcune persone non fumano se stesse, ma si trovano nella zona in cui qualcuno fuma e devono respirare il fumo. Queste persone sono chiamate fumatori passivi. Come dimostrato da osservazioni a lungo termine, il fumo passivo provoca il cancro ai polmoni più spesso che attivo. Come molte sostanze nocive entrano nel sistema respiratorio quanti sono i fumatori nei polmoni.

Fattori ambientali

Negli ultimi secoli, l'industria è andata molto avanti. Ciò ha un impatto negativo sull'ambiente. Ci sono sempre emissioni di sostanze nocive nell'acqua, nel suolo e nell'atmosfera.

L'inalazione di aria avvelenata da sostanze cancerogene porta spesso alla comparsa di tumori maligni nei polmoni.

Ciò contribuisce anche ad aumentare le radiazioni, i gas di scarico, la polvere, la violazione dello strato di ozono.

Cambiamento di stile di vita

Il tumore maligno nei polmoni è più comune negli uomini. I seguenti fattori influenzano lo sviluppo del cancro del polmone:

  • fumo passivo
  • dipendenza da nicotina
  • malattia polmonare
  • mutazioni geniche.

Prendersi cura della salute è necessario fin dalla prima infanzia e la prevenzione è un processo molto semplice e conveniente. Le passeggiate quotidiane all'aria aperta e una dieta equilibrata ostacolano lo sviluppo di malattie gravi. Esegui le procedure quotidiane - ogni persona può fare.

Una volta all'anno, dovresti sottoporsi a un esame profilattico: superare un emocromo completo, fluorografia, diagnosi ecografica dei polmoni.

In presenza di malattie croniche, si dovrebbe cercare di prevenire le loro esacerbazioni e prevenire l'insorgenza di complicanze.

La base della prevenzione del cancro del polmone - la lotta contro le cattive abitudini. Il normale funzionamento degli organi respiratori è ostacolato dal fumo di tabacco, nonché dalla patologia dei polmoni o dei vasi sanguigni. La prevenzione del carcinoma polmonare ha lo scopo di migliorare l'immunità. È necessario prestare attenzione allo sforzo fisico moderato, per prendere preparati a base di erbe naturali con proprietà anti-cancro:

Smettere di fumare

Per promuovere la salute, dovresti smettere di usare il tabacco. Il fumo è distruttivo per una persona, quindi il rilassamento mentale o l'allenamento autogeno vengono utilizzati per prevenire il cancro ai polmoni. Solo quando si osserva una dieta speciale e si riduce il numero di sigarette fumate in un paziente, il lavoro dell'intero sistema respiratorio si normalizza.

In caso di completa cessazione del fumo, la quantità di espettorato diminuisce, le cellule della mucosa del tratto respiratorio vengono ripristinate. Il fumo di tabacco è particolarmente dannoso per un corpo giovane e in via di sviluppo, che provoca la comparsa di un tumore maligno. Il paziente in questo caso dovrebbe in tempo chiedere il parere di un medico e rinunciare alla cattiva abitudine.

Nel caso del fumo passivo, una persona riceve una certa dose di nicotina e i componenti del fumo di tabacco influenzano il lavoro di bronchi, polmoni e stomaco. È necessario smettere di fumare non solo sigarette senza aromi, ma anche l'uso di una pipa o di un bocchino, poiché il fumo di tabacco irrita le vie respiratorie superiori.

Cibo anticancro

Di lunga durata mangiare cibi grassi aumenta le possibilità di cancro ai polmoni, intestino crasso o petto. L'eccesso di colesterolo influisce sulla sintesi di sostanze pericolose che alterano la struttura del tessuto polmonare. Essere in sovrappeso aumenta la probabilità di sviluppare il cancro e riduce l'aspettativa di vita.

Per combattere l'obesità, dovrebbero essere prese le seguenti misure:

  • aumentare l'attività fisica
  • migliorare la dieta
  • eliminare i grassi animali.

È inaccettabile cercare di ridurre il peso al massimo delle prestazioni, poiché aumenta il rischio di sviluppare complicanze a carico del cuore e dei vasi sanguigni. Spesso compensare una cattiva alimentazione aiuta l'uso di integratori contenenti vitamine, proteine, oligoelementi necessari per la crescita e lo sviluppo del tessuto polmonare.

Si dovrebbe prestare attenzione alle erbe che crescono in aree ecologicamente pulite. Con il loro aiuto, il paziente riesce a intensificare il metabolismo, migliorare l'equilibrio acido-base, purificare il sangue dalle tossine.

Gli effetti anticancro hanno i seguenti prodotti:

  • pesce
  • olio vegetale
  • tè verde
  • curcuma,
  • grano saraceno e farina d'avena,
  • verdure,
  • frutta.

Nel periodo acuto della malattia assumere le vitamine A ed E, che rallentano le reazioni di ossidazione e prevengono lo sviluppo del tumore.

Prevenzione attiva a livello fisico

Il metabolismo nei polmoni dipende dalla quantità dell'agente ossidante universale nel corpo - ossigeno. Bassi tassi influenzano il sistema immunitario, danneggiano le cellule del tessuto polmonare, creano condizioni per lo sviluppo di un tumore maligno.

Per la prevenzione, al paziente vengono prescritti vari tipi di ginnastica respiratoria e usano anche tecniche efficaci basate sull'uso della terapia hardware. Usa spesso fotosensibilizzanti che fanno parte delle piante medicinali (erba di San Giovanni, prezzemolo, lenticchia d'acqua, aneto).

Un modo attivo per prevenire il cancro ai polmoni è di mantenere un livello normale di globuli rossi che forniscono ossigeno al corpo. Il paziente deve essere regolarmente disintossicato usando assorbenti che riducono la concentrazione di tossine nei polmoni.

Per mantenere l'immunità, gli antiossidanti sono efficacemente utilizzati per distruggere gli agenti cancerogeni. Il paziente deve non solo migliorare la nutrizione, ma anche sottoporsi a un percorso di riabilitazione con l'aiuto di immunomodulatori. L'arma migliore nella lotta contro il cancro ai polmoni è la prevenzione unitamente alle informazioni sull'influenza dello stile di vita sullo sviluppo della malattia.

Rimozione di vermi e protozoi

Se si sviluppa un centro di infezione nel corpo del paziente, la quantità di tossine nel sangue aumenta significativamente, le difese del corpo diminuiscono. Nei pazienti con malattie respiratorie, aumenta la probabilità di un tumore maligno.

Il paziente deve usare sostanze chimiche moderne per sbarazzarsi dei parassiti. Il trattamento viene effettuato mediante corsi con frutta e verdura, semi di zucca, erbe medicinali ed enzimi, tariffe medicinali antiparassitarie.

L'invasione dei vermi provoca la comparsa di sintomi allergici, tosse, muco nei bronchi, indebolisce le difese dell'organismo. Opistorchiasi contribuisce allo sviluppo di molteplici complicanze e provoca il cancro e spesso il parassita provoca la comparsa di gravi disturbi mentali.

Le sostanze tossiche secrete dagli elminti irritano le vie respiratorie, contribuiscono alla comparsa di tosse, digrignamento involontario dei denti. Il paziente deve assumere il controllo della sua malattia, attenersi a una dieta vegetariana con semi di lino e acidi grassi polinsaturi omega-3 per eliminare gli effetti dell'avvelenamento da elminti. Particolare attenzione alla probabilità di infestazione da parte dei parassiti dovrebbe essere riservata alle persone a rischio. Hanno una recidiva del tumore, causata da una violazione del ciclo di sviluppo del parassita.

Uso non sistematico di droghe

In alcuni casi, si osserva un aumento del numero di malattie oncologiche del tratto respiratorio tra uomini e donne che soffrono di anemia. Se le membrane cellulari dei globuli rossi sono piene di tossine, si osserva la distruzione capillare, si verifica l'anemia.

Ricezione non sistematica particolarmente dannosa di adattogeni o farmaci contenenti grandi quantità di iodio. Il paziente deve prestare attenzione al trattamento tempestivo delle malattie precancerose dei polmoni e della pleura:

  • polmonite,
  • pleurite,
  • ascesso polmonare
  • bronchiti,
  • fibrosi polmonare,
  • bronchiectasie.

La funzione polmonare è compromessa a causa non solo di malattie infiammatorie, ma anche in caso di somministrazione incontrollata di agenti sintomatici:

I farmaci ormonali devono essere assunti solo su prescrizione medica.senza disturbare l'equilibrio delle sostanze nel corpo. È necessario non solo essere trattati con sedativi. È molto più redditizio regolare il lavoro del sistema nervoso con l'aiuto di un'anima scozzese contrastante. In questo caso, il rischio di sviluppare un processo oncologico è ridotto, poiché viene interrotto l'uso sistematico di potenti farmaci.

La prevenzione del cancro è di grande importanza, perché la conservazione della salute è un lavoro duro e regolare, ma regolare. La ricompensa per il paziente sarà la longevità attiva.

Saremo molto grati se lo giudichi e lo condividi sui social network.

Cosa fare per ridurre il rischio di oncologia nei polmoni

Per ridurre il rischio di cancro, dobbiamo mantenere uno stile di vita sano:

  • Il fumo è il nemico più pericoloso. Ma non tutti possono rifiutarlo indipendentemente. Per fare questo, ci sono molti sistemi e programmi diversi, a seguito dei quali il fumatore si libera dell'abitudine. Ad esempio, il libro di Allen Carr, Il modo più semplice per smettere di fumare, spiega in dettaglio i problemi associati al fumo e fornisce consigli facili da seguire su come sbarazzarsi di questa dipendenza.
  • Bisogna fare attenzione a mantenere la casa pulita. Non c'è bisogno di usare oggetti di dubbia origine nella vita di tutti i giorni. Scegli materiali ecologici e sicuri per la decorazione e l'uso.
  • Sii attento alla selezione di cibo. Non usare OGM, acquista meglio i prodotti sul mercato. Ma allo stesso tempo essere interessato ai venditori, come sono fatti, cresciuti, cosa sono stati elaborati.
  • Se il lavoro comporta una produzione dannosa, è necessario utilizzare dispositivi di protezione. Per questo ci sono respiratori, vestiti speciali, guanti.
  • Si consiglia agli abitanti delle città di uscire fuori città il più spesso possibile, lontano dalla produzione e dai gas di scarico.
  • In estate non si può stare a lungo sotto l'azione della luce solare diretta. L'aumento delle radiazioni può portare a cancro della pelle e metastasi nei polmoni.
  • Presta attenzione all'acqua consumata, alla sua composizione. L'inquinamento ha un effetto negativo sul corpo e può causare il cancro ai polmoni e ad altri organi.
  • Non abusare del caffè. È meglio sostituirlo con tè di erbe che migliorano l'immunità del corpo.

È necessario mangiare molta frutta e verdura, aumenterà il sistema immunitario. Da cibi fritti e grassi è meglio rifiutare.

Come sapete, qualsiasi malattia è più facile da prevenire che da curare. Il carcinoma polmonare non è completamente trattato, quindi è molto importante prevenirne l'insorgenza.

Loading...