Stenosi spinale - sintomi e trattamento


La stenosi è il nome generico per le contrazioni anormali dei vasi tubulari e dei fori fisiologici negli organi umani. Questi includono il restringimento della laringe, dei vasi sanguigni, dell'arteria carotide, del piloro, dell'esofago e così via. La stenosi può essere congenita o acquisita a seguito di lesioni reumatiche della valvola cardiaca, compressione meccanica dei vasi sanguigni.

La stenosi carotidea, ad esempio, può essere causata da un tumore e in questo caso l'afflusso di sangue al cervello è difficile. Il restringimento dei vasi cerebrali e degli arti inferiori può derivare da aterosclerosi, ad es. depositi di placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni.

Per la maggior parte, la stenosi non è suscettibile al trattamento con rimedi popolari e la chirurgia è più efficace. Tuttavia, in alcuni casi, le ricette di medicina tradizionale possono alleviare le condizioni del paziente o ridurre il carico sul cuore.

Trattamento di vasocostrizione cerebrale

Il farmaco è preparato semplicemente. Per fare questo, devi solo acquistare tinture di alcol in farmacia: motherwort, biancospino, valeriana, Corvalol, peonia e mescolarli in una bottiglia. Prendi 1 cucchiaino di miscela nel pranzo e nella sera (prima di coricarti), diluendo la tintura con una piccola quantità di acqua.

Come affrontare il bruciore di stomaco? Un ottimo rimedio per il bruciore di stomaco è considerato un infuso di erbe farfara. Viene preparato in modo molto semplice: 1 cucchiaino di foglie e fiori tritati viene riempito con 200 ml di acqua bollente e infuso per circa mezz'ora. Successivamente, la miscela viene filtrata e bevuta alla volta 100 ml di infusione.

Trattamento doccia a contrasto

Circa una settimana dopo aver assunto la miscela di tinture alcoliche descritta nella ricetta precedente, puoi iniziare a usare una doccia di contrasto per alleviare rapidamente gli spasmi vascolari. Ogni mattina e ogni sera dovrebbe essere versato sopra la testa, prima acqua calda e poi fredda. Se fai una doccia di contrasto per tutto il corpo, contribuirà anche all'indurimento del corpo.

Trattamento dell'aterosclerosi con tintura all'aglio

Usando la tintura di aglio, puoi fermare la progressione dell'aterosclerosi. Per preparare il medicinale, la testa d'aglio sbucciata viene schiacciata in un aglio, dopo di che 80 g della pappa ottenuta vengono versati 200 ml di vodka in un contenitore di vetro di vetro scuro e infusi per 10 giorni senza accesso alla luce. La tintura viene presa per 3 mesi, 2-3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti, nella quantità di 10 gocce.

Decotto di trattamento della cenere

Nell'aterosclerosi dei vasi cerebrali, si raccomanda la medicina tradizionale di decotto della corteccia di cenere di montagna. Per prepararlo, far bollire 200 g di corteccia schiacciata per almeno 2 ore a fuoco basso in 0,5 litri di acqua. Il decotto viene assunto 3 volte al giorno prima dei pasti, nella quantità di 3 cucchiai. cucchiai. Corso consigliato - 3 volte l'anno per 1 mese.

Come affrontare l'eruttazione? La stenosi dell'esofago e dello stomaco non viene trattata con rimedi popolari, ma queste malattie sono accompagnate da eruttazione e bruciore di stomaco, per i quali ci sono medicinali nell'arsenale dei guaritori. Pertanto, l'uso quotidiano di latte di capra per 3 mesi guarirà anche il rutto più forte. Bevilo dopo i pasti 3 volte al giorno, nella quantità di 150-200 ml.

Trattamento con succo di piantaggine e baffo dorato

Mescola il succo fresco di foglie dorate di baffi e foglie di piantaggine nel rapporto di 1:20, aggiungi il miele nella stessa quantità della miscela (1: 1), quindi metti la medicina in un bagno di vapore e porta a ebollizione. Il decotto viene assunto dopo i pasti solo 1 volta al giorno, 2 cucchiai. cucchiaio. È possibile conservare il prodotto nel frigorifero sul ripiano inferiore (dove non c'è una temperatura molto bassa).

Trattamento cardiaco per stenosi aortica con marmellata di biancospino

La stenosi aortica non può essere trattata con rimedi popolari, in questo caso, puoi solo leggermente ridurre il carico sul cuore. La medicina tradizionale raccomanda che questo prenda il biancospino, cucinato secondo una ricetta speciale. Le bacche versano acqua bollente e lasciano durante la notte. Al mattino, i frutti vengono estratti dall'acqua e martellati in una ciotola, dopo di che vengono abbondantemente cosparsi di zucchero e marmellata bollita (possono essere utilizzati cinque minuti).

Un cucchiaio di marmellata viene sciolto in un bicchiere d'acqua e bevuto a stomaco vuoto 1 volta al giorno durante la settimana. Il biancospino può normalizzare la pressione sanguigna e ridurre leggermente il carico sul cuore.

Trattamento della trombosi con cipolle e miele

La stenosi dell'arteria è spesso il risultato della trombosi. Per prevenire il suo sviluppo, è necessario occuparsi in anticipo del trattamento della trombosi degli arti inferiori. Per questo, la medicina tradizionale offre la seguente ricetta. Mescolare un bicchiere di miele di maggio con un bicchiere di succo di cipolla (bianco), lasciare riposare il composto per 5 giorni a temperatura ambiente. Un altro farmaco di 2 settimane dovrebbe rimanere nel frigorifero.

Prendilo 3 volte al giorno per 30 minuti, nella quantità di 1 cucchiaio. cucchiaio. Dopo 2 settimane, sentirai già sollievo, e dopo 1,5-2 mesi e generalmente dimenticherai del problema.

Nota sul trattamento della stenosi

Utilizzando le precedenti ricette della medicina tradizionale, non bisogna dimenticare che il trattamento alternativo non può in alcun modo sostituire l'assistenza medica qualificata, specialmente in casi gravi e trascurati. Quando compaiono i primi sintomi di stenosi, assicurati di consultare un medico!

5 farmaco antivirale dimostrato efficace contro influenza e ARVI

Quali sono le cause della stenosi?

Esistono diverse cause di stenosi. I principali sono:

  • Malformazioni congenite (ad esempio, valvole congenite dell'uretra, ostruzione intestinale congenita dovuta a sottosviluppo intestinale).
  • L'infiammazione proliferativa della parete di un organo è un processo infiammatorio in cui prolifera il tessuto.
  • Cicatrici della parete del corpo dopo lesioni, infiammazioni, ulcere.
  • Tumori benigni e maligni.
  • Nei vasi, i coaguli di sangue e le placche aterosclerotiche diventano spesso la causa della stenosi.
  • Compressione di un organo cavo dall'esterno, ad esempio un tumore situato in un organo vicino.
  • Ipertrofia della parete dell'organo - ad esempio, questa condizione spesso provoca un restringimento del piloro dello stomaco.
  • Le lesioni e gli osteofiti (escrescenze ossee) possono causare stenosi dei canali ossei, in particolare del vertebrale.

In quali organi può verificarsi la stenosi?

La stenosi può verificarsi in tutti gli organi in cui è presente un lume, nel cuore e in vasi di diversi diametri, in diversi canali anatomici. I sintomi della stenosi sono molto diversi: dipendono dall'organo interessato e dalle funzioni compromesse.

Tipi comuni di stenosi:

  • Stenosi dell'apparato digerente: esofago, stomaco, intestino, dotti biliari, dotto pancreatico, papera Vater (il luogo in cui il dotto biliare e il dotto pancreatico entrano nel duodeno).
  • Stenosi del tratto respiratorio: laringe, trachea, bronchi.
  • Stenosi del sistema cardiovascolare: valvole del cuore, aorta, arterie e vene di diverso diametro.
  • Stenosi del sistema urinario: ureteri, uretra, collo vescicale, arterie renali.
  • Stenosi spinale Cause comuni sono lesioni spinali posticipate, osteofiti, tumori, ernie dei dischi intervertebrali.
  • Stenosi nel sistema nervoso: l'esempio più importante è l'idrocefalo non comunicante, tra le cause possono esserci processi neoplastici nel cervello e nel midollo spinale.

Stenosi in oncologia

I tumori maligni spesso si sovrappongono al lume degli organi cavi, interrompendo le loro funzioni. In questo caso, le condizioni del paziente sono sempre significativamente peggiori, la prognosi diventa più grave. Se non è possibile un intervento chirurgico radicale per una neoplasia maligna, il medico esegue un intervento chirurgico palliativo per eliminare la stenosi, ripristinare la funzione degli organi e migliorare le condizioni del paziente.

Le condizioni del paziente migliorano quando il tumore inizia a disintegrarsi - non copre più il lume dell'organo. Il tumore si disintegra sotto l'influenza della chemioterapia, meno spesso - indipendentemente. Le sostanze che vengono rilasciate nel flusso sanguigno durante la massiccia rottura delle cellule tumorali, avvelenano il corpo e possono portare a gravi complicazioni.

Come viene rilevata la stenosi?

Se si sospetta la stenosi, il medico può ordinare i seguenti test:

  • Radiografia e fluoroscopia (anche con miglioramento del contrasto).
  • Angiografia - radiografia con l'introduzione della soluzione radiopaca nelle navi.
  • Tomografia computerizzata (CT) e risonanza magnetica (MRI). Questi studi possono anche essere eseguiti con miglioramento del contrasto.
  • Esame ecografico (ultrasuoni). Viene anche eseguita l'ecografia Doppler - uno studio del flusso sanguigno nei vasi con l'aiuto degli ultrasuoni.
  • Esami endoscopici, ad esempio fibroesofagogastroduodenoscopia (FEGDS) per rilevare la stenosi dell'esofago, dello stomaco, del duodeno.

Trattamento di stenosi

La stenosi viene rimossa chirurgicamente. Allo stesso tempo, non è sempre possibile eliminare contemporaneamente sia la stenosi stessa sia la causa che l'ha causata. Ad esempio, il chirurgo può ripristinare la permeabilità intestinale, rimuovendo parte del tumore maligno, ma non è sempre possibile, soprattutto nelle fasi successive, rimuovere l'intera neoplasia e le sue metastasi.

In alcuni casi, la stenosi può essere eliminata utilizzando strumenti endoscopici inseriti nel lume dell'organo. Tali strumenti possono essere introdotti nell'esofago, nello stomaco, nel duodeno, nei vasi sanguigni (stenting), nel retto, nel tratto respiratorio, nell'uretra, nella vescica, nel tratto biliare.

Inoltre, in particolare, nella stenosi cicatriziale del retto, l'uretra e altri organi eseguono il bougienage. Un'asta morbida o dura viene introdotta nell'organo. Applicare diverse bougie, il cui diametro aumenta gradualmente. Pertanto, il lume del corpo si espande gradualmente.

Se non è possibile ripristinare il lume dell'organo, il chirurgo crea soluzioni alternative: impone un'anastomosi o una fistola della pelle. Ad esempio, per i tumori del colon-retto, viene eseguita una colostomia; In alcuni casi, applicare metodi speciali. Pertanto, per i tumori del fegato che portano alla stenosi biliare e all'interruzione del deflusso biliare, lo stenting endoscopico o il drenaggio del tratto biliare vengono eseguiti con un ago sottile inserito nel fegato attraverso la pelle.

Le stenosi di vari organi spesso portano a gravi complicazioni e possono essere potenzialmente letali. Devono essere identificati e rimossi il più presto possibile.

Definizione della malattia. Cause della malattia

Stenosi spinale - questa è una condizione in cui la dimensione del canale spinale nella sezione trasversale diminuisce o la dimensione dei fori intervertebrali diminuisce, a seguito della quale viene spremuto il contenuto del canale (midollo spinale, radici). Di norma, la stenosi del canale spinale viene rilevata a livello delle vertebre lombari inferiori, meno spesso nella colonna cervicale e toracica.

Il canale vertebrale (spinale) è lo spazio all'interno della colonna vertebrale, che è formato dalla parte anteriore dai corpi vertebrali e dai dischi intervertebrali, e dai lati e dalla parte posteriore sono archi delle vertebre collegate da un legamento giallo. Nella sezione trasversale, è di forma triangolare o ovale.

Il canale spinale è costituito da un midollo spinale con radici, circondato da guaine del cervello, nonché da tessuto connettivo grasso e sciolto con arterie, vene e nervi. Le radici nervose accoppiate, circondate dalla dura madre, ognuna delle quali si estende oltre il canale spinale attraverso la sua apertura, si allontanano dal midollo spinale. Il midollo spinale continua dal grande forame occipitale alla seconda vertebra lombare. Sotto la seconda vertebra lombare nel canale spinale c'è una coda di cavallo - un fascio di quattro radici del tratto lombare inferiore, cinque radici sacrale e coccige del midollo spinale.

Funzione del midollo spinale:

  1. conduttore - conduzione degli impulsi nervosi dal centro alla periferia e alla schiena,
  2. riflesso - la formazione della risposta del sistema nervoso all'irritazione.

La stenosi è congenita e acquisita. Congenito (primario) si forma a 3-6 settimane di sviluppo intrauterino dell'embrione umano. Le cause di questo disturbo possono essere un fattore genetico, nonché fattori infettivi e tossici che influenzano la formazione della colonna vertebrale.

Cause di stenosi congenita:

  • Condrodistrofia congenita (acondroplasia) - crescita intrauterina dell'osso, in cui il canale vertebrale si restringe a causa della fusione delle vertebre, accorciamento e ispessimento degli archi delle vertebre.
  • Diastematomieliya - separazione del canale spinale da un setto interno, costituito da cartilagine o tessuto osseo, una divisione nel midollo spinale.

Cause di stenosi acquisita (secondaria):

  1. spostamento traumatico delle vertebre e dei loro frammenti, ematomi intracanalali,
  2. alterazioni degenerative-distrofiche delle articolazioni intervertebrali sotto forma di crescite ossee dirette all'interno del canale spinale (artropatia facciale),
  3. prolasso dell'ernia intervertebrale, sua ossificazione o sequestro a causa di discopatia,
  4. spostamento anteriore della vertebra (spondilolistesi) a causa del difetto anatomico dell'arco vertebrale,
  5. ispessimento e calcificazione dei legamenti gialli della colonna vertebrale a causa della loro infiammazione o distrofia,
  6. ispessimento della capsula delle articolazioni intervertebrali a causa della loro infiammazione nella spondilite anchilosante e altri processi infiammatori,
  7. ingrossamento del legamento longitudinale anteriore (morbo di Forestier),
  8. congestione della vena congestizia all'interno del canale spinale,
  9. cambiamenti cicatriziali e introduzione di strutture in acciaio all'interno del canale spinale a causa della chirurgia spinale,
  10. tumori e cisti all'interno del canale spinale, ecc.

Spesso, la formazione di stenosi del canale spinale è influenzata da fattori sia congeniti che acquisiti. Per lo più gli anziani soffrono di stenosi, poiché hanno malattie degenerative della colonna vertebrale legate all'età. L'incidenza della malattia aumenta notevolmente nelle persone di età superiore ai 50 anni e in questa fascia d'età varia dall'1,8 all'8%. La stenosi del canale spinale acquisita più comune è l'ultimo stadio dell'osteocondrosi spinale, quando cresce il tessuto osseo dei corpi vertebrali e degli osteofiti.

Molte persone senza disturbi congeniti dello sviluppo della colonna vertebrale hanno trovato un canale spinale costituzionalmente più stretto anatomicamente rispetto alla media. La profondità normale del canale spinale nella colonna lombare è di 13-25 mm, nella cervicale - 15-20 mm.

Nella colonna cervicale, questa caratteristica della struttura ossea del canale può essere rilevata sulle radiografie laterali calcolando e stimando l'indice M.N. Tchaikovsky. L'indice Ciajkovskij è il rapporto tra la dimensione sagittale del canale vertebrale e la dimensione sagittale del corpo vertebrale a livello di questa particolare vertebra, escluse le crescite ossee marginali. Sulla radiografia vengono misurati il ​​diametro sagittale del canale vertebrale (a) e la dimensione sagittale del corpo vertebrale (b), il primo numero viene diviso per il secondo (a: b).

Misura della dimensione sagittale del canale spinale e del corpo vertebrale

  • 0,9-1,1 - canale spinale di normale profondità,
  • meno di 0,85 (secondo alcuni autori - 0,75) - un canale vertebrale costituzionalmente stretto.

Sintomi della stenosi spinale

Lo sviluppo della stenosi spinale si verifica lentamente e può richiedere molti anni. Sintomi di stenosi del canale spinale nelle regioni lombare e toracica - aumento progressivo del dolore alla schiena, alle gambe, che insorge inizialmente solo durante la deambulazione. Le sensazioni dolorose senza una chiara localizzazione sono spesso indicate da una persona malata come una sensazione spiacevole. Quando si cammina, c'è un aumento della debolezza delle gambe (claudicatio neurogeno intermittente), che induce una persona a fermarsi, sedersi o addirittura sdraiarsi. Facilita la camminata, piegando le ginocchia e le articolazioni dell'anca, nonché inclinando contemporaneamente il corpo in avanti. Ciò può spiegare il fatto che una persona con stenosi vertebrale non si lamenta del disagio se guida da molto tempo.

I disturbi sensibili sono caratteristici: intorpidimento, pelle d'oca e diminuzione della sensibilità degli arti inferiori.

I sintomi compaiono su uno o entrambi i lati. La funzione degli organi pelvici è spesso disturbata (ritardo o improvvisa voglia di urinare, defecare, ridurre la potenza). Se le radici nervose vengono compresse a lungo a livello lombare, gli arti inferiori perdono gradualmente peso.

Se la stenosi si è sviluppata a livello toracico, i fenomeni spastici aumentano nelle gambe.

La stenosi del canale spinale a livello cervicale si verifica più spesso inosservata, i sintomi della malattia compaiono già nella fase avanzata della malattia. Questi sono forti dolori al collo, sia unilaterali che bilaterali, che si estendono a spalle, spalle, braccia, collo. Il dolore può manifestarsi in tutto il corpo sotto forma di spasmi dolorosi. I dolori sono aggravati da alcuni movimenti del collo, con debolezza e intorpidimento delle mani, pelle d'oca. Nelle gambe può esserci una sensazione di "inattività", una persona spesso inciampa. Caratterizzato da costipazione e minzione ritardata. La compressione progressiva del midollo spinale a livello cervicale inferiore porta allo sviluppo di letargia nelle mani e alle condizioni spastiche dei muscoli delle gambe. Se la compressione è al livello di 3-4 vertebra cervicale, si possono osservare disfunzioni respiratorie e fenomeni spastici nelle mani e nei piedi.

Patogenesi della stenosi spinale

Normalmente, dovrebbe esserci spazio libero (di riserva) attorno al midollo spinale e alle radici, in cui ogni millimetro è importante. Nella riserva si trovano le navi spaziali. Se nel canale spinale vengono introdotte strutture ossee, cartilaginee o dei tessuti molli, lo spazio di riserva diminuisce o scompare. Se il lume del canale spinale si restringe patologicamente, c'è una violazione della circolazione sanguigna del midollo spinale e delle radici, la circolazione del liquido spinale è disturbata. I vasi e gli elementi nervosi - il midollo spinale o le radici - sono soggetti a pressione. All'interno del canale spinale, la pressione sanguigna aumenta quando il flusso sanguigno subisce un ristagno cronico. Gli elementi nervosi mancano costantemente di afflusso di sangue e carenza di ossigeno, di conseguenza la loro funzione è gravemente compromessa. La malnutrizione a lungo termine degli elementi nervosi è accompagnata dalla crescita del tessuto cicatriziale, dalla formazione di aderenze (epidurite da aderenze cicatriziali), che comprime ulteriormente il contenuto del canale spinale.

Di conseguenza, si sviluppano disturbi motori, sensoriali, vegetativi e trofici. La compressione delle radici provoca spesso una sindrome del dolore pronunciata.

Classificazione e fasi di sviluppo della stenosi del canale spinale

A seconda della posizione, viene isolata la stenosi centrale e laterale del canale spinale.

Stenosi centrale - riduzione delle dimensioni antero-posteriori del canale spinale.

  • stenosi relativa - la dimensione antero-posteriore è inferiore a 12 mm.
  • assoluto - meno di 10 mm.

Stenosi laterale - ridurre le dimensioni del forame intervertebrale a 4 mm o meno.

Se si riducono tutte le dimensioni del canale spinale, questo stenosi combinata.

Complicanze della stenosi spinale

Le complicanze della stenosi del canale spinale sono annotate a seguito di una lesione spinale aggiuntiva: una caduta da un'altezza, una strada, un infortunio sportivo, ecc. Le complicazioni con una diagnosi non specificata di "stenosi vertebrale" possono dare sessioni di terapia manuale, che sono spesso utilizzate per il dolore alla colonna vertebrale.

Ma complicazioni molto più comuni del trattamento chirurgico della stenosi. I più pesanti sono i seguenti:

  1. aderenze lentamente progressive nel canale spinale, comprimendo ulteriormente il midollo spinale e le radici,
  2. paresi, paralisi degli arti,
  3. disturbi pelvici dovuti a danni alle radici del midollo spinale con uno strumento chirurgico.

I processi infiammatori nelle vertebre, nelle membrane e nel midollo spinale sono rari, poiché gli antibiotici sono ampiamente utilizzati dopo l'intervento chirurgico. Spesso, le complicanze delle operazioni producono conseguenze più gravi della malattia stessa.

Diagnosi di stenosi spinale

Se compaiono disturbi caratteristici, sono necessari ulteriori metodi di esame che non solo misureranno le dimensioni del canale spinale, ma identificheranno anche le cause della compressione degli elementi nervosi all'interno del canale spinale.

  • radiografia della colonna lombosacrale,
  • tomografia computerizzata (CT),
  • imaging a risonanza magnetica (MRI).

Per valutare lo stato del midollo spinale e della conduzione nervosa vengono utilizzati:

  • elettroneuromiografia,
  • mielografia,
  • la scintigrafia.

La stenosi vertebrale viene diagnosticata dalla combinazione di segni identificati di restringimento del canale spinale in presenza di dati clinici caratteristici.

Previsione. prevenzione

La prognosi di questa malattia dipende dalla causa, dalle caratteristiche del decorso e dalla durata della malattia. La prognosi è favorevole con la diagnosi tempestiva della malattia, a seconda della sua causa, nelle prime fasi è sempre possibile selezionare un trattamento conservativo o operativo adeguato per il paziente. Questa è la prevenzione di forti dolori e gravi complicanze neurologiche. La diagnosi tardiva, gli interventi manuali grossolani, le complicazioni delle operazioni rendono sfavorevole la prognosi, portando il paziente a disabilità permanente.

Stenosi vertebrale

Al momento della malattia, i canali nel midollo spinale si restringono. La malattia provoca complicazioni pericolose se non adeguatamente trattata. La stenosi può essere congenita. Appare nel bambino a causa della deformazione delle vertebre. Esiste un tipo di malattia acquisita che si verifica dopo lesioni o a causa di un intervento chirurgico spinale errato.

La stenosi si verifica in bambini e adulti. I fori tra le vertebre possono restringersi a 4 mm. Questo tipo di stenosi si chiama laterale. Esiste un tipo centrale di malattia che può ridurre il lume di una vertebra nell'area del processo spinoso.

La stenosi è di natura secondaria, cioè deriva da un'altra malattia della colonna vertebrale. Appare dopo ernia intervertebrale e osteocondrosi.

Stenosi delle navi

Questa malattia si verifica quando ci sono placche dannose nell'area della nave. Differisce in tali sintomi:

  • Rumore e acufene,
  • La comparsa di punti davanti agli occhi,
  • Debolezza in tutto il corpo
  • Un attacco di vertigine
  • Nausea e vomito

La stenosi può iniziare nei vasi del cervello, del collo o della zona cardiaca. Per determinare il tipo esatto della malattia può essere un medico solo dopo una diagnosi completa. Va ricordato che nelle prime fasi questo tipo non dà sintomi negativi. Pertanto, è abbastanza difficile da rilevare.

Stenosi laringea

Questo tipo di malattia viene spesso diagnosticato nei bambini. La stenosi restringe il lume del sistema respiratorio. I medici hanno spesso diagnosticato questa malattia fin dalla nascita nei bambini. La stenosi di questo tipo porta a mancanza di respiro e attacchi di asma da parte dei bambini. Il paziente sente costantemente paura a causa della mancanza di aria e inizia a respirare più attivamente. Se non si inizia il trattamento in tempo, la stenosi laringea può portare a complicazioni pericolose, specialmente nei bambini.

Tipi e sintomi di stenosi

La stenosi succede congenito e acquisita a causa di vari cambiamenti patologici nel corpo. Lo sono anche loro primario e secondario. La forma della malattia sono affilatoquando è richiesta assistenza medica urgente e nella maggior parte dei casi un trattamento chirurgico e latentequando vale la pena dedicare tempo alla terapia conservativa e alla prevenzione.

Le stenosi sono divise in categorie in base alla localizzazione dell'organo cavo, dove progredisce il processo patologico di restringimento del lume. In medicina, ci sono più di 10 principali varietà di questa malattia:

1. Stenosi cicatriziale della laringe

La laringe è un tubo cartilagineo attraverso il quale l'aria passa dai seni alla trachea. La base di questa malattia è lo sviluppo del tessuto cicatriziale nel lume della laringe, restringendo gradualmente il lume del tratto respiratorio. I sintomi si manifestano come tosse secca che abbaia, difficoltà respiratorie, tensione muscolare, pallore e pelle blu e soffocamento. Molto spesso la stenosi laringea si osserva nei neonati.

Con la manifestazione della stenosi laringea dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza, il ritardo può essere fatale.

La stenosi laringea si verifica a causa di lesioni e malattie infiammatorie infiammatorie, tra cui l'ARVI. È necessario trattare tale stenosi in ospedale. In casi acuti, per fornire accesso aereo ai polmoni, viene eseguita un'operazione: una dissezione della trachea. Sfortunatamente, la ricorrenza della malattia è possibile dopo qualche tempo.

2. Stenosi dell'arteria

Questo tipo di stenosi è anche diviso in diverse categorie in base alla localizzazione e al tipo di malattia, la ragione principale del loro aspetto è l'accumulo di colesterolo e la formazione di placche aterosclerotiche:

Restringimento dell'arteria carotidea - una conseguenza del blocco dei vasi sanguigni nell'aterosclerosi e nella trombosi. È caratterizzato da debolezza generale, mal di testa, compromissione della funzione vocale.

Stenosi delle arterie degli arti inferiori - accompagna una malattia come l'aterosclerosi, cioè il blocco dei vasi con placche di colesterolo, a causa della comparsa del restringimento dei vasi. La malattia è accompagnata da una violazione dell'attività motoria, il flusso sanguigno è disturbato, c'è il rischio di ischemia ed ematoma delle estremità. Si manifesta sotto forma di dolore nei muscoli del polpaccio, nelle cosce e nella parte bassa della schiena. Nella maggior parte dei casi, un corso asintomatico.

Stenosi dell'arteria renale - una delle patologie gravi nel campo della nefrologia e della cardiologia allo stesso tempo. A causa di cambiamenti nei vasi delle arterie del tipo congenito o acquisito, il flusso sanguigno renale diminuisce e si verifica l'ipertensione nefrogenica.

La stenosi renale si manifesta sotto forma di ipertensione, mal di testa, disturbi del sonno, irritabilità, dolore agli occhi, respiro corto e dolore allo sterno.

Stenosi coronarica emodinamica. Le arterie coronarie sono i vasi sanguigni che alimentano il cuore. Sono anche soggetti a aterosclerosi, a causa della quale si verifica il loro restringimento. L'ulteriore sviluppo di tale stenosi è la malattia coronarica e l'insufficienza cardiaca. C'è stenosi delle arterie coronarie sotto forma di respiro corto, dolore al cuore, disturbi del ritmo cardiaco e gonfiore delle gambe.

3. Stenosi spinale

C'è un restringimento del canale centrale della colonna vertebrale. In questo caso, il midollo spinale è limitato dalla cartilagine, dai muscoli e dal tessuto osseo. Si verifica un ispessimento graduale e il canale spinale è deformato. La stenosi spinale ha diverse classificazioni per il decorso e la localizzazione del processo patologico.

La stenosi spinale può essere:

relativo - restringimento del canale spinale centrale a 10 mm, procede quasi asintomaticamente e viene trattato in modo conservativo.
assoluto - restringimento del canale spinale a 4 mm, caratterizzato da dolore acuto alla schiena.
laterale - restringimento a 3 mm, lo stadio più grave che richiede un intervento chirurgico.

La stenosi spinale si sviluppa nelle seguenti sezioni della colonna vertebrale:

• lombare (il più delle volte),
• cervicale,
• toracico (raramente),

La stenosi nella maggior parte dei casi è una complicazione delle malattie esistenti della colonna vertebrale, come ernia intervertebrale, osteocondrosi, sciatica o lesioni del midollo spinale. La stenosi si manifesta sotto forma di dolore acuto in una posizione specifica.

4. Stenosi aortica

Il restringimento del tratto del ventricolo sinistro nell'area in cui si trova la valvola aortica.

Esistono stenosi aortiche dei seguenti tipi:

valvola - si verifica più spesso di altri, a causa di processi reumatologici e degenerativi, come calcificazione e aterosclerosi. C'è un ispessimento delle cuspidi della valvola aortica e la loro fusione graduale tra di loro, cioè la valvola del ventricolo sinistro non può aprirsi.
sottovalvolare - formato da rullo fibroso o tessuto connettivo del diaframma.
Sopra la valvola - si trova nel terzo inferiore dell'aorta ascendente, impedisce il flusso sanguigno dal ventricolo sinistro, che porta alla sua ipertrofia e cambiamenti degenerativi nel miocardio.

La stenosi della bocca dell'aorta si manifesta con mancanza di respiro, affaticamento, dolore restrittivo nel cuore, vertigini e svenimento. Durante l'esame ci sono rumori nel cuore.

5. Stenosi mitralica

È un restringimento dell'orifizio atrioventricolare sinistro, che impedisce il flusso di sangue dall'atrio sinistro al ventricolo sinistro. Con la stenosi mitralica, c'è maggiore affaticamento, interruzioni nel lavoro del cuore, mancanza di respiro, tosse con sangue, disagio al petto. È un difetto cardiaco acquisito. Nell'80% dei casi, è causato da reumatismi, che possono svilupparsi asintomaticamente nel corpo per oltre 10 anni.

6. Stenosi del tronco polmonare

Il restringimento dell'arteria polmonare deriva dalla proliferazione di tessuto fibroso e muscolare nella regione infundibolare del ventricolo destro del cuore. Nel tempo, i processi distrofici si sviluppano nel miocardio del ventricolo destro, il che porta a un insufficiente apporto di sangue. La stenosi polmonare è caratterizzata dai seguenti sintomi: mancanza di respiro, aggravata dallo sforzo, battito cardiaco accelerato, affaticamento.

7. Stenosi cervicale

La stenosi cervicale o la costrizione nella cervice possono essere congenite o acquisite. La stenosi acquisita del canale cervicale si sviluppa dopo un trauma durante le procedure chirurgiche. La stenosi secondaria nell'utero si verifica quando l'ostruzione dei fibromi, la formazione di polipi e altri processi neoplastici. Quando la stenosi cervicale è asintomatica e appare solo durante un esame ginecologico, potrebbe non richiedere un trattamento e rimanere in forma latente per lungo tempo.

Se nelle donne durante le mestruazioni, la stenosi del canale cervicale provoca un blocco del flusso mestruale e dell'amenorrea, un aumento delle dimensioni dell'utero, necessariamente un trattamento chirurgico.

8. Stenosi duodenale piloroduodenale

Si chiama anche stenosi pilorica, poiché il guardiano non è altro che il luogo in cui lo stomaco passa nel duodeno.

Complicanze dell'ulcera gastrica, caratterizzata da un restringimento del lume di questa area del tratto gastrointestinale e una violazione del passaggio del cibo dallo stomaco all'intestino. La stenosi è causata dalla cicatrice del tessuto connettivo. Formata durante la guarigione delle ulcere gastriche, di conseguenza, il muro viene stretto e la sua mobilità viene persa.

Un'altra causa della malattia è il cancro intraparietale. La stagnazione alimentare si verifica gradualmente a causa dell'impossibilità di penetrare nell'intestino e della crescita dello strato muscolare.

Nel tempo, lo stomaco si allunga e il cibo accumulato lì subisce un processo di fermentazione, in quanto non raggiunge l'intestino.Nella prima fase, la malattia si manifesta con eruttazione e sensazione di stomaco traboccante e occasionalmente vomito. Nel secondo stadio della sottocompensazione, una sensazione di stomaco pieno con dolore e eruttazioni spiacevoli, vomito frequente. Al terzo stadio della scompenso, quando lo stomaco è allungato, si verificano deplezione e disidratazione del corpo, vomito frequente di molti giorni di cibo.

Il restringimento della parte iniziale del duodeno o il cosiddetto dipartimento pilorico dello stomaco, si sviluppa nel 40% dei pazienti con ulcera peptica.

9. Stenosi dell'esofago

Ridurre il diametro dell'esofago. Può essere provocato dalla crescita di una neoplasia maligna. La stenosi è osservata in molte malattie dell'esofago. Le cause della stenosi comprendono ulcere esofagee nella fase di cicatrici, malattia da reflusso, gastrite alcolica, ernia iatale e lesioni esofagee. La malattia è tipica per gli anziani. Segni: fastidio al petto dopo aver mangiato, vomito, bruciore di stomaco, stanchezza.

10. Stenosi del tronco celiaco

Il restringimento del lume di uno dei principali vasi della cavità addominale che alimenta gli organi digestivi. A causa della stenosi, l'afflusso di sangue al tratto gastrointestinale si deteriora. La causa della stenosi è la pressione della nave con un ponte fibroso tra il diaframma. Questa condizione è nella maggior parte dei casi congenita.

Un sintomo caratteristico della malattia è il dolore addominale durante l'esercizio fisico o dopo un pasto. Allo stesso tempo c'è una diminuzione del peso. Se si verificano tali sintomi, consultare un gastroenterologo.

11. Stenosi del canale lacrimale

La costrizione del canale lacrimale è una conseguenza di un processo infiammatorio cronico nei canali di scarico, può essere una stenosi congenita o una stenosi acquisita. Si manifesta sotto forma di lacrimazione involontaria, bruciore nella zona degli occhi. Nelle fasi iniziali, vengono eseguiti lavaggi anti-infiammatori, se non aiuta, il posizionamento del tubo di silicone nel canale e viene eseguito un ulteriore trattamento chirurgico.

12. Stenosi uretrale

Il restringimento dell'uretra è spesso il risultato di processi infiammatori nel sistema urogenitale negli uomini e nelle donne. Sia i danni meccanici alle pareti del canale che l'urolitiasi possono portare a stenosi quando le pietre in uscita la feriscono mentre passa attraverso il canale. I sintomi della stenosi uretrale sono problemi urinari e taglio del dolore nella vescica.

Stadio della malattia

I medici hanno identificato 3 fasi principali della stenosi. Nella prima e nella seconda fase è molto più facile curare la malattia. Ecco una descrizione di tutte le fasi della malattia:

  1. Il primo stadio. È difficile da diagnosticare perché i sintomi non compaiono ancora. A volte il paziente ha un leggero respiro affannoso con un piccolo sforzo. La stenosi nello stomaco può causare eruttazioni frequenti e sensazione di acido in bocca. La malattia della colonna vertebrale provoca stanchezza costante, pesantezza agli arti e affaticamento,
  2. Il secondo stadio della malattia. I sintomi negativi sono già avvertiti dai pazienti. In questa fase, dovresti consultare immediatamente un medico e iniziare il trattamento. I tessuti si restringono più attivamente, i sintomi progrediscono e impediscono al paziente di condurre una vita normale,
  3. Il terzo stadio. Lo stadio più pericoloso della malattia. Se non si inizia immediatamente la terapia, la stenosi può essere fatale. Le lacune nell'area interessata diventano molto più piccole, interferiscono con la normale respirazione e digeriscono il cibo. Il paziente ha un forte dolore.

Trattamento generale della malattia

Se la stenosi si verifica in un bambino, la terapia dovrebbe aver luogo solo sotto la supervisione di un medico. Un corpo fragile è più difficile da tollerare la malattia, le complicazioni si verificano molto più spesso. La terapia consiste nei seguenti metodi:

  • Prendendo la medicina. I preparati aiutano perfettamente solo nelle fasi 1 e 2 della stenosi. Il corso del trattamento e il dosaggio delle compresse devono essere determinati dal medico dopo la diagnosi,
  • Operazione. Se il trattamento con le pillole non ha aiutato, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico. Molto spesso, è necessario un intervento chirurgico per la stenosi allo stadio 3,
  • L'uso di procedure terapeutiche. La fisioterapia offre risultati eccellenti nel trattamento della stenosi. Le procedure possono essere prescritte ai bambini, dal momento che praticamente non causano complicazioni e non hanno controindicazioni,
  • Ginnastica terapeutica. Una serie di esercizi prescritti da un medico aiuta a rafforzare il corpo, alleviare i sintomi negativi e fornire prevenzione nella malattia.

Per ogni tipo di stenosi, esiste una terapia specifica:

  1. Stenosi spinale Il medico prescrive un estratto della colonna vertebrale per le fasi 1 e 2 della malattia. Per tale procedura richiede un apparecchio speciale. Fidati del trattamento solo a uno specialista, poiché qualsiasi movimento errato può portare a una complicazione della stenosi. Puoi partecipare a un massaggio terapeutico per rilassare i muscoli compressi, alleviare il dolore e ripristinare la circolazione sanguigna. Molto spesso, tali procedure sono assegnate ai bambini,
  2. Stenosi nei vasi I medici spesso prescrivono la rimozione di un coagulo di sangue danneggiato per curare rapidamente una malattia. Tuttavia, questo metodo non si applica ai bambini
  3. Stenosi dello stomaco Viene utilizzata la procedura di correzione dello scambio d'acqua. Questo trattamento espande le pareti gastriche e ha un effetto benefico sul processo digestivo.

Tipi di stenosi laringea nei bambini

Questo tipo di malattia si verifica spesso durante l'infanzia. È necessario distinguere i principali tipi di tale stenosi:

  • Aspetto nitido. Si sviluppa in circa 1 mese. A volte la malattia può manifestarsi in pochi secondi ed essere fatale. La stenosi interrompe immediatamente il processo di respirazione per un po '. Se la cessazione della respirazione dura alcuni minuti, la persona inizia un attacco grave. Questa specie è la più pericolosa
  • Stenosi subacuta Sembra circa 3 mesi. Durante questo periodo, può essere diagnosticato e guarito rapidamente,
  • Tipo cronico di stenosi. La malattia si sviluppa per più di 3 mesi e non causa sintomi aspri. Di solito questo tipo appare immediatamente dalla nascita. La laringe del bambino si restringe e il processo di respirazione è difficile. Questo tipo di malattia può scatenare papillomatosi o ostruzione nella laringe.

Cause di stenosi laringea

I seguenti fattori possono portare allo sviluppo di questa malattia:

  • Infiammazione nel corpo. Può iniziare a causa di mal di gola, laringite o erisipela,
  • Infezioni della laringe. La stenosi è provocata da malattie come la malaria, la sifilide, la febbre tifoide e il morbillo,
  • Lesioni alla laringe dopo l'intervento chirurgico,
  • Anomalie congenite,
  • Gravi reazioni allergiche
  • Processo purulento in gola,
  • Problemi con l'attività motoria della laringe. La causa può essere la paralisi, il laringospasmo e la paresi della laringe,
  • Avvelenamento generale di tutto l'organismo,
  • Insufficienza renale

Fasi di sviluppo della stenosi laringea

I medici hanno identificato 4 fasi principali per le quali l'intera malattia è:

  1. Processo di compensazione
  2. Compensazione incompleta
  3. Periodo di scompenso,
  4. Asfissia.

Per comprendere più accuratamente ogni fase e i suoi sintomi, è necessario studiare informazioni più dettagliate.

Stadio di scompenso della stenosi

Questo è uno stadio grave della malattia quando è necessario il trattamento. La respirazione del bambino è disturbata, si verifica il processo di paura e eccitazione nel corpo. Una persona spalanca gli occhi, la testa viene ributtata. Il bambino cerca di assumere una posizione in cui è più facile e più facile respirare.

La pelle del torace può diventare pallida, la cianosi si verifica negli occhi. Il bambino in questa fase si stanca più velocemente durante il giorno. Puoi osservare sul corpo tracce di sudore freddo. La progressione della malattia porta a grave tachicardia e aritmie. Il polso del bambino rallenta, diventa ancora più difficile respirare.

Asfissia da stenosi da stadio

Condizioni di salute estremamente gravi che possono essere fatali. Il bambino sarà costantemente stanco e letargico, sul corpo compaiono macchie grigie. Un attacco di insufficienza cardiaca può iniziare. Un sudore freddo appare sul viso, il bambino sente paura.

In questa fase, la pressione diminuisce e diventa difficile sentire il ritmo del polso. Le unghie possono essere nere. Al momento dell'esacerbazione, le pupille si dilatano e il paziente perde conoscenza. Si verifica una pericolosa violazione del sistema respiratorio. Qualsiasi tensione sul corpo può provocare convulsioni. Molto spesso c'è paralisi nel centro respiratorio e minzione incontrollata. I medici non raccomandano di portare a questo stadio della stenosi.

Diagnosi della malattia

Per comprendere la causa della malattia e lo stadio, è necessario consultare un medico e sottoporsi a procedure diagnostiche. Il medico eseguirà la palpazione nell'area della laringe e farà un esame esterno del paziente. Il quadro generale viene diagnosticato dopo aver valutato i sintomi clinici e i risultati diagnostici.

Ecco i principali metodi per determinare la stenosi:

  • Ultrasuoni della ghiandola tiroidea,
  • Tampone della gola,
  • Radiografia della laringe,
  • Imaging.

Cause di stenosi

Molti fattori dall'infiammazione e dai disturbi metabolici alle neoplasie e ai corpi estranei portano alla stenosi, cioè al restringimento dei dotti e dei canali del corpo umano. Cause specifiche dipendono dalle caratteristiche degli organi in cui si verificano.

Tra i principali ci sono 3 gruppi di motivi:

• Ispessimento delle pareti degli organi a causa del processo patologico dei tessuti dovuto alla germinazione delle fibre fibrose, come nell'aterosclerosi vascolare. La conseguenza di ciò è la perdita della capacità di contrarre ed espandere,
• Spasmi di fibre o muscoli elastici, ad esempio in caso di emicrania o esacerbazione dell'osteocondrosi dovuta a stress e sovraccarico, si verifica vasocostrizione, aumento della pressione, aumento del dolore,
• Patologie di organi adiacenti, come gonfiore o gonfiore, che hanno un effetto di spremitura sui tessuti circostanti.

Cause comuni di stenosi dell'arteria renale sono placche aterosclerotiche (70%), displasia fibromuscolare, ipertensione arteriosa e diabete mellito.

Per le stenosi dello stomaco e dell'intestino, le cause principali sono l'ulcera peptica e il cancro.

Metodi di trattamento per la stenosi laringea

Nella prima fase della stenosi, il paziente può essere facilmente curato senza successive complicazioni. Nella seconda fase, devi essere in ospedale sotto la supervisione di medici. Lo specialista prescrive i seguenti farmaci:

  1. antibiotici
  2. Farmaci antinfiammatori
  3. Farmaci antistaminici,
  4. Farmaci corticosteroidi,
  5. Trattamento di disidratazione.

Nella fase 3 della stenosi, è necessaria una tracheotomia urgente. Durante la procedura, lo scambio di gas nell'area polmonare verrà ripristinato e il paziente ripristinerà l'attività cardiaca.

Nelle ultime 4 fasi, viene mostrata la rianimazione. Il paziente viene ventilato e l'adrenalina viene iniettata nel muscolo intracardiaco. Assicurati di fare un massaggio cardiaco e un'iniezione di soluzione di glucosio.

In qualsiasi fase della stenosi è vietato dare grandi carichi sul corpo e sperimentare stress. Il medico può prescrivere sedativi sedativi per ripristinare il sistema nervoso.

In casi estremi, al paziente può essere sottoposto a intervento chirurgico. Dopo l'intervento chirurgico, viene ripristinato il centro del cuore respiratorio. Questa procedura deve essere prescritta dal medico curante.

Chirurgia della tracheotomia per il trattamento

Per salvare il paziente e ripristinare la funzione respiratoria, il medico prescrive una tracheotomia. Questo tipo di trattamento eliminerà completamente la glottide. L'operazione è prescritta solo in caso di malattia acuta e cronica. Più spesso usato nelle fasi 3 e 4 della stenosi. In combinazione con questo tipo di trattamento, può essere prescritta un'altra operazione:

  • Tepeotomiya. L'operazione per dissezionare la cartilagine nell'area tiroidea,
  • Cricotomy. Rimozione dell'arco nell'area della cartilagine cricoidea,
  • Konikotomiya. Operazione piega conica.

Processo di intubazione per il trattamento

Questo metodo di terapia è prescritto al momento della stenosi a breve termine, che può provocare complicazioni in pochi minuti o ore. Il paziente si collega rapidamente a un respiratore. Se è il momento di ricorrere a questo metodo di trattamento, la stenosi non causerà complicazioni e non sarà pericolosa per la vita del paziente.

Ai bambini piccoli viene data la respirazione artificiale per 4 giorni. Per i pazienti più anziani, la terapia può durare 10 giorni. Se il trattamento è ritardato in una persona, può iniziare una stenosi persistente, che è più difficile da curare.

Quale medico dovrebbe essere consultato

Ai primi sintomi di stenosi, è necessario visitare questi medici:

Gli specialisti saranno in grado di diagnosticare e determinare correttamente il corso del trattamento. È severamente vietato l'uso indipendente di droghe o procedure di assistenza.

Affinché la stenosi non causi complicazioni, è necessario attuare misure preventive, fare una diagnosi generale del corpo ogni sei mesi e mangiare bene. Quindi puoi prevenire lo sviluppo della malattia o iniziare la sua terapia in una fase precoce.

Possibili complicazioni

La stenosi in ogni localizzazione è pericolosa per la vita e la salute umana, se non si intraprende un trattamento e si lascia tutto al caso, può portare al completo blocco dei canali o dei dotti, all'interruzione dei processi metabolici, inclusa la circolazione sanguigna e, di conseguenza, fatale.

Per ogni localizzazione della stenosi è caratterizzata da proprie complicanze. Ma spesso, la stenosi come processo patologico stesso è una complicazione di varie malattie infiammatorie, come l'ernia intervertebrale o l'urolitiasi.

complicazione stenosi carotidea a causa della vasocostrizione e della ridotta circolazione cerebrale può diventare un ictus ischemico. Il restringimento dell'arteria coronaria provoca la malattia coronarica e l'attacco cardiaco.

Stenosi dell'arteria renale può essere accompagnato da complicanze come insufficienza cardiaca, ictus, infarto, insufficienza renale cronica. la conseguenza stenosi aortica ci possono essere insufficienza cardiaca ed edema polmonare.

Diagnosi di stenosi

La stenosi in ogni sede è determinata da uno specialista in uno specifico campo medico, cardiologi e reumatologi rilevano la stenosi delle valvole cardiache e la stenosi delle arterie, i neurologi determinano restringimenti nelle diverse parti della colonna vertebrale, i flebologi determinano la presenza di stenosi nelle estremità inferiori, restringendo i canali del sistema urogenitale e ginecologi. Pertanto, quando vi è dolore o disagio in una determinata area, è importante contattare uno specialista ristretto. Se l'eziologia del dolore non è chiara, puoi chiedere aiuto a un medico generico che ti indirizzerà al medico giusto.

Per confermare la diagnosi di stenosi in una o in un'altra localizzazione, si intende una diagnosi accurata, vengono utilizzati i seguenti metodi hardware e di laboratorio:

• Esami ecografici di singoli organi e sistemi (ultrasuoni),
• radiografia,
• Risonanza magnetica (MRI)
• Tomografia computerizzata (CT),
• elettrocardiogramma (ECG),
• Ecocardiografia
• esami del sangue e delle urine in laboratorio,
• Esofagoscopia,
• Fibrogastroduodenoscopy (FGDS).

Oltre ai principali metodi di visualizzazione della stenosi in diversi organi, possono essere prescritti studi più specifici su ciascuna area interessata.

Medicina popolare

Nonostante il metodo più comune sia il trattamento chirurgico della stenosi, non tutti sono pronti ad andare immediatamente dal chirurgo ai primi segni di restringimento dei dotti. Alcuni preferiscono mantenere la loro salute con l'aiuto dei metodi di medicina tradizionale.

Per il trattamento del restringimento dei canali vertebrali, vengono utilizzati i seguenti metodi tradizionali:

• impacchi di miele e senape,
• impacco di camomilla, timo e iperico,
• sfregamento del miele,
• impacco freddo di aglio e limone per alleviare il dolore,
• strofinando l'infuso di funghi rossi alcolici,
• impacchi dal ravanello di rafano e panna acida.

L'alternanza più efficace di impacchi caldi e freddi e sfregamenti giornalieri per alleviare il dolore alla colonna vertebrale.

In caso di stenosi delle navi, i metodi popolari contribuiscono alla prevenzione della trombosi e dell'aterosclerosi, vengono utilizzati vari estratti di erbe:

• Una miscela di soluzioni di peonia, valeriana e biancospino, 1 cucchiaino prima di coricarsi aiuta a ridurre i livelli di colesterolo,
• Per la pulizia e l'elasticità dei vasi sanguigni, aiuta il brodo di rosa canina e biancospino un bicchiere prima dei pasti una volta al giorno,
• Il brodo di corteccia di cenere di montagna di 3 cucchiai al giorno aiuta con la stenosi vascolare,
• Per stimolare l'attività cerebrale, si consiglia di aggiungere la melissa al tè.

Dovrebbe essere chiaro che i metodi tradizionali di trattamento della stenosi possono solo facilitare il suo decorso, il medico dovrebbe prescrivere il trattamento della malattia.

Prevenzione della stenosi

La prevenzione della stenosi riduce, prima di tutto, il trattamento e le misure per prevenire lo sviluppo di gravi malattie, la cui complicazione era il restringimento dei dotti.

Per la prevenzione della stenosi laringea, il sistema immunitario deve essere rafforzato, evitare il contatto con i pazienti con l'influenza e la terapia antinfiammatoria deve essere eseguita in modo tempestivo.

Una corretta alimentazione, con un'abbondanza di verdure, cereali e minimizzare i carboidrati semplici e i grassi trans aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e sarà una buona prevenzione della stenosi causata dall'aterosclerosi.

La prevenzione della stenosi spinale comporta un tipo moderato di attività fisica, tra cui nuoto, camminata, terapia fisica o yoga.

Un regolare esame completo del corpo almeno 1 volta all'anno aiuterà a mantenere la salute ed evitare lo sviluppo di stenosi in qualsiasi luogo.

Guarda il video: Il mio medico - Stenosi della colonna: le nuove cure (Aprile 2020).