Gonfiore del piede

Nel processo di vita sulle gambe è un grande carico, con la parte principale che si estende alle articolazioni e al piede. Questo spiega la frequenza delle malattie del sistema muscolo-scheletrico degli arti inferiori. A seconda dell'entità della lesione e della causa, il tipo di edema e la sua localizzazione cambiano.

Il piede non sempre gonfio indica la presenza di problemi alle articolazioni o ai tessuti molli nell'area dell'edema. Ai piedi sono sporgenze di organi e sistemi. Una diagnosi tempestiva e tattiche di trattamento adeguate aiuteranno ad evitare gravi problemi di salute.

Il gonfiore del piede si verifica raramente senza manifestazioni aggiuntive. Di solito unisce dolore, arrossamento e perdita di sensibilità. Se la gamba è gonfia attorno al piede, può essere:

  • insufficienza renale acuta e cronica,
  • insufficienza cardiaca cronica
  • trombosi delle vene superficiali e profonde degli arti inferiori,
  • insufficienza venosa cronica causata da insufficienza delle valvole venose,
  • cirrosi ed epatite infettiva cronica,
  • varie cardiomiopatie,
  • la gravidanza,
  • farmaci, in cui il gonfiore dei piedi si manifesta come effetto collaterale,
  • obesità
  • lesione traumatica
  • malattie delle articolazioni, tra cui gotta e artrite reumatoide.

Se si verificano ulteriori sintomi come mancanza di respiro, difficoltà respiratoria, dolore toracico o lesioni traumatiche, consultare immediatamente un medico.

Conoscendo le suddette caratteristiche dell'edema dei piedi, puoi definire una diagnosi preliminare a casa, scegliere ulteriori tattiche di comportamento e valutare il rischio di progressione della malattia:

La malattiaLa causa diCaratteristiche dell'edema
Sistema cardiovascolareIl fallimento del miocardio interrompe il flusso sanguigno naturale. Perdite di carico nei vasi; il sangue si deposita negli arti inferiori.Principalmente entrambe le gambe si gonfiano simmetricamente. In rari casi, con un aumento dell'insufficienza cardiaca, la gamba sinistra si gonfia. La pelle è lucida, forse fluidi percutanei. Le dita sono insensibili, il rossore è sostituito dal blu
reumatismoLa microcircolazione del sangue è disturbata, si verifica l'infiammazione delle articolazioni e della borsa articolareL'edema è localizzato intorno alle articolazioni, la loro palpazione è dolorosa.
Le vene varicose degli arti inferioriIl gonfiore aumenta a causa dell'insolvenza della parete vascolare e delle valvole all'interno delle veneI piedi non si gonfiano simmetricamente, le fossette rimangono quando si preme con le dita. Appaiono la sera e dopo una lunga seduta o in piedi. La pelle è calda e tesa al tatto
Malattia renaleCircolazione insufficiente nei tubuli renali. L'incapacità di passare una quantità sufficiente di sangue per un certo periodo di tempoIl gonfiore delle gambe è uniforme, insieme a loro è determinato dal gonfiore del viso. Luoghi di gonfiore pallido sullo sfondo del resto della pelle
Disturbi endocriniL'edema è causato da processi metabolici alterati, tra i cambiamenti nella composizione ormonale del sangueIl gonfiore del piede è localizzato nella caviglia. Viso gonfio anche determinato. Quando si preme con un dito, la fossa non rimane, la pelle è elastica, di colore normale
Reazione allergicaLa risposta immunitaria della pelle all'esposizione a un agente estraneo: applicazione topica di un farmaco o di una sostanza chimica, una puntura di insetto, ecc.L'area gonfia della pelle presenta ulteriori sintomi sotto forma di prurito, arrossamento pronunciato ed eruzione cutanea di diversa natura.
Malattie del fegatoSi verifica a causa di disturbi dei processi metabolici nel fegato.Edema simmetrico, localizzazione principalmente nelle caviglie
gottaI sali di acido urico si accumulano nelle articolazioni del piedeIl tumore è proiettato nell'area delle articolazioni, di solito è l'alluce, che fa molto male. È definito il forte dolore, l'arrossamento espresso, la pelle al tatto calda. È doloroso alzarsi sul piede colpito.
Lesione traumaticaL'infiammazione aumenta nel sito della lesione, il deflusso del fluido dai tessuti è disturbatoIl gonfiore è accompagnato da un forte dolore, crescente rossore, separazione del sangue, sangue e persino pus quando il processo viene trascurato. Tumori preceduti da lesioni, danni alla pelle, contusioni, ecc. Se la pelle diventa rossa, l'infezione potrebbe unirsi
Disturbi linfaticiLa linfa si accumula nei piedi a causa della violazione del suo deflusso fisiologico.Il gonfiore aumenta con il tempo, prima le gambe si gonfiano la sera, quindi compaiono disagio e dolore, di conseguenza la persona perde la capacità di muoversi autonomamente. La pelle diventa opaca, è possibile il rilascio di liquido attraverso la pelle. Nelle persone tale condizione ha ricevuto il nome di "malattia dell'elefante"
Dieta mono e vegetarianaLa carenza di proteine ​​si verifica nei tessuti, il liquido è patologicamente ritardatoPrima di tutto le dita si gonfiano. La pelle non cambia colore, il dolore è estremamente raro

L'ispezione visiva e la diagnosi preliminare devono essere confermate da metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

Sulla base della causa dell'edema del piede, vengono determinate le tattiche del trattamento. Il trattamento farmacologico senza controllo medico è severamente vietato. Indipendentemente, puoi usare solo la medicina tradizionale.

Trattamento ambulatoriale. In caso di deterioramento, sua progressione e in momenti di gravi esacerbazioni, è necessario il ricovero in ospedale in un ospedale - in un reparto reumatologico o terapeutico.

I principi di base della terapia comprendono uno stile di vita sano, una corretta alimentazione con restrizione di grassi e sale, terapia fisica regolare e ginnastica. Per la profilassi nel periodo tra le esacerbazioni, il paziente deve assumere complessi vitaminici basati sulle vitamine del gruppo B.

Tutto dipende dalla gravità della malattia. Le vene varicose - una patologia incurabile, quindi, richiede un'attenzione costante da parte del paziente. La progressione e lo sviluppo delle vene varicose richiederà un intervento chirurgico, quindi la prevenzione e misure permanenti per mantenere la salute delle vene saranno fondamentali. La tromboflebite è un'emergenza che richiede il ricovero immediato nel reparto vascolare o chirurgico.

Lo scopo delle misure preventive è di rafforzare la parete vascolare. La cosa principale - indossare biancheria intima a compressione. Calze e collant con maggiore densità forniranno la compressione dall'esterno. Per uno sforzo fisico intenso, si consiglia l'uso di bendaggi compressivi.

Per la prima volta, diagnosi consolidate ed esacerbazioni con sindrome del dolore grave richiedono un trattamento ospedaliero in urologia o nefrologia. La pielonefrite cronica viene trattata sotto la supervisione di un terapista policlinico. I disturbi della filtrazione glomerulare totale nei reni portano all'emodialisi.

Per alleviare i sintomi dell'edema dei piedi, vengono utilizzati diuretici, farmaci che migliorano la microcircolazione nei reni e altri complessi vitaminici. Si consiglia l'uso di tisane e tisane.

La gravidanza può portare a gonfiore delle gambe a causa di un utero allargato. In periodi successivi, esercita una pressione sui reni, sulle condizioni dei vasi degli arti inferiori e su altri sistemi di organi. L'edema aumenta la pressione sanguigna e porta a distensione della placenta.

Il gonfiore passa durante la prima settimana dopo la consegna. Per migliorare il lavoro dei reni è necessario assumere tisane e tasse, farmaci per migliorare la circolazione sanguigna nei reni (Canephron). I ginecologi raccomandano spesso una posizione del ginocchio-gomito: questo è il modo per alleviare la pressione sui reni. Per alleviare le vene delle gambe e migliorare il flusso sanguigno dai piedi, è necessario ridurre lo sforzo fisico, limitare l'assunzione di liquidi e sale.

Esistono diversi esercizi per alleviare la condizione di edema ed eliminare il dolore e il disagio agli arti:

  1. 1. Prendi una comoda posizione seduta, metti i piedi sui talloni e tira le calze a te stesso alternativamente - con la gamba sinistra o destra. Ripeti l'esercizio per alcuni minuti.
  2. 2. Sdraiati sul letto e solleva i piedi sul muro. È necessario sforzarsi in modo che l'angolo di piega del corpo sia il più vicino possibile a 90 gradi. In questa posizione, puoi trascorrere 10-30 minuti.
  3. 3. In qualsiasi posizione, stringere e sbloccare le dita. Ciò migliorerà la circolazione nei piccoli vasi sanguigni.
  4. 4. Per alcuni minuti, cammina prima in punta di piedi, quindi rotola dal tallone alla punta.
  5. 5. Alternativamente su ciascuna gamba per eseguire movimenti di rotazione nell'articolazione della caviglia. Prima in senso orario, poi contro.
  6. 6. Salta sulle calze per 10-15 volte.
  7. 7. Seduto o in piedi per afferrare piccoli oggetti dal pavimento con l'aiuto delle dita dei piedi.
  8. 8. Sdraiato sulla schiena, tira prima le dita su di te, poi lontano da te. Continua per 5-10 minuti.

Per la prevenzione e il trattamento dell'edema, si raccomanda di rispettare alcune regole:

  1. 1. Fare bagni e cottura a vapore. Tuttavia, sono validi solo per l'edema, non accompagnati da una grave infiammazione. Per il decotto di camomilla secca, prezzemolo, spago, eucalipto e menta. I bagni caldi possono essere sostituiti da quelli freschi.
  2. 2. Per eseguire l'automassaggio. Ciò contribuirà ad aumentare il deflusso di liquido dai tessuti dei piedi.
  3. 3. Al suo interno è necessario mangiare cibi ricchi di vitamine B e C, decotto di menta e lino, mangiare carote e succhi di agrumi appena spremuti. I pasti dovrebbero includere anche la quantità necessaria di carne, verdure, frutta e verdura.
  4. 4. Devi camminare e indossare scarpe comode il più possibile.

Qual è il gonfiore del piede?

L'edema del piede è un sintomo che si manifesta come un aumento e gonfiore del piede causato dall'accumulo di liquidi nei tessuti molli. Di solito questa condizione è accompagnata da sensazioni spiacevoli e non solo nella regione delle estremità.

L'edema può verificarsi sporadicamente ed essere una reazione del corpo a qualsiasi stimolo esterno e può essere cronico. In quest'ultimo caso, la causa dell'edema può essere una malattia degli organi interni o un'interruzione del funzionamento dei sistemi corporei.

Cause di edema del piede

In una persona sana, l'edema del piede, di regola, è di natura episodica e passa piuttosto rapidamente. Una causa comune di gonfiore dei piedi è lo stress eccessivo sugli arti inferiori. Di solito, questo problema è affrontato da persone che, a causa della loro professione o delle circostanze, trascorrono molto tempo in piedi. Inoltre, il gonfiore dei piedi può verificarsi in quelle persone che conducono uno stile di vita "sedentario" e sedentario.

Una causa comune di gonfiore del piede è la lesione. Il più grande gonfiore appare al giro delle ossa del piede o lussazione. Man mano che l'osso cresce insieme o quando i legamenti assumono la solita posizione, l'edema scompare. Ma un livido può causare edema abbastanza grave. Se il gonfiore è accompagnato da dolore acuto mentre si cammina, è necessario eseguire una radiografia.

Separatamente, vale la pena notare il gonfiore dei piedi a causa di una violazione della dieta o del regime idrico. Le persone che mangiano una grande quantità di sale si trovano di fronte a questo e, di conseguenza, non possono spegnere la loro sete per lungo tempo, bevendo più liquidi di quanto il loro corpo richieda. Inoltre, una persona è incline a consumare grandi quantità di liquidi nel calore e non ha il tempo di lasciare il corpo con sudore e urina. Pertanto, il fluido, in base alla gravità, viene abbassato negli arti inferiori, causandone un aumento significativo.

Durante la gravidanza, il gonfiore delle gambe e dei piedi si verifica in quasi tutte le donne. Spesso disturbato dal deflusso di sangue a causa di un aumento dell'utero - tale gonfiore di solito passa abbastanza rapidamente. Inoltre, un problema simile può essere associato a un ampio uso di cibi salati - come è noto, la debolezza delle donne in gravidanza. Ma soprattutto l'edema acuto dei piedi può apparire nella seconda metà del termine e può essere accompagnato da mal di testa, crampi, aumento della pressione. In questo caso, la donna potrebbe dover sottoporsi a cure in ospedale, poiché i medici sconsigliano vivamente alle donne in gravidanza di assumere farmaci da soli, lo stesso vale per la medicina tradizionale.

Spesso, il gonfiore delle gambe e dei piedi è una conseguenza dell'assunzione di farmaci medicinali o stimolanti, specialmente se una persona ha un'intolleranza individuale ai suoi componenti.

I seguenti gruppi di farmaci possono causare l'edema dei piedi:

contraccettivi orali ormonali che le donne assumono per prevenire la gravidanza, nonché medicinali contenenti ormoni maschili (steroidi),

farmaci che vengono utilizzati nel trattamento delle ghiandole surrenali,

Le malattie cardiache spesso causano gonfiore del piede. Tali edemi di solito compaiono la sera. La pelle delle gambe acquisisce una tinta blu e il gonfiore può coprire sia le dita dei piedi che i piedi, oltre a sollevarsi più in alto. Di notte, il cuore è più facile da distribuire sangue, quindi al mattino il gonfiore si attenua. Anche i segni di problemi cardiaci sono mancanza di respiro, pressione alta o bassa, affaticamento, dolore al petto.

Un'altra causa di edema del piede sono le vene varicose. E il gonfiore in questo caso è un segnale di avvertimento. Le vene varicose degli arti inferiori possono essere identificate da una sensazione di pesantezza o affaticamento delle gambe, avvolgimento di vene dilatate, dolore, oscuramento della pelle. Causa gonfiore e tromboflebite - la formazione di coaguli di sangue nel lume degli arti inferiori.

Spesso, le malattie del fegato e i disturbi della ghiandola tiroidea portano a edema nei piedi. Nel primo caso, l'edema si verifica spesso in gravi patologie epatiche, ad esempio la cirrosi. Sintomi correlati: ittero, prurito, esaurimento, compromissione della funzione cerebrale. Nelle malattie della tiroide, il peso corporeo di solito aumenta, i lineamenti del viso cambiano, la lingua si gonfia, costipazione, sonnolenza e letargia.

Altre cause di edema del piede:

processi infettivi e infiammatori nelle ossa, nelle articolazioni, nei tessuti,

processo di drenaggio linfatico compromesso,

Edema delle gambe nelle malattie del sistema cardiovascolare

L'edema si verifica con i seguenti cambiamenti patologici:

  • malattie miocardiche acute e croniche - muscolo cardiaco,
  • Patologia valvolare - difetti cardiaci,
  • cambiamenti nei vasi coronarici - ischemia miocardica,
  • aritmie cardiache - aritmie,
  • malattie del pericardio - camicia cardiaca.

Gli edemi fanno parte del complesso dei sintomi dell'insufficienza cardiaca, quando il miocardio non è in grado di svolgere efficacemente la sua funzione di pompaggio o i difetti della valvola impediscono all'atrio dal ventricolo durante le contrazioni ritmiche delle camere cardiache, che contribuisce al reflusso di ritorno e al costante ristagno nella camera dei residui di sangue. In caso di aritmia, le sezioni del cuore sono ridotte in modo non ritmico, ovvero è incompleta e non sincrona, interrompendo l'afflusso di sangue a tutti gli organi e tessuti. Come conseguenza dell'insufficienza cardiaca, si forma la stasi del sangue nel sistema venoso.

Lo sviluppo dell'edema cardiaco è ancora preceduto dalla mancanza di respiro durante lo sforzo fisico e poi a riposo. Il gonfiore aumenta gradualmente, a partire dai piedi, l'ispessimento dei tessuti molli è bilaterale e simmetrico, se non vi sono concomitanti vene varicose. Inizialmente, i tessuti edematosi sono morbidi, come l'impasto, diffondendo verso l'alto, il liquido interstiziale stagnante cambia la consistenza nelle sezioni inferiori in più densa. Il piede ha una consistenza densa di tessuti, un po 'meno denso nel terzo inferiore della gamba, elastico nel terzo medio e morbido sotto la rotula.Il gonfiore aumenta di sera, al mattino la compattazione dei tessuti diminuisce leggermente, ma non passa affatto.

La connessione dell'edema con la malattia del sistema cardiovascolare viene stabilita piuttosto rapidamente durante l'esame e l'esame del paziente. È abbastanza a che fare con un'aritmia ECG, con malattia valvolare e cambiamenti miocardici sulla radiografia del torace, puoi vedere un cambiamento nei confini del cuore e la congestione nei polmoni. Sfortunatamente, la rimozione dell'edema delle gambe è possibile solo con un trattamento efficace della causa principale: le malattie cardiache. Naturalmente, per qualche tempo, l'espulsione del liquido in eccesso con l'aiuto di farmaci diuretici aiuta, ma la resistenza ai farmaci si sta rapidamente sviluppando, dobbiamo aumentare le dosi e aggiungere combinazioni di diuretici interi.

Edema delle gambe nelle malattie delle vene

L'edema con le vene varicose degli arti inferiori non è il primo sintomo, appaiono con un processo piuttosto trascurato. Di norma, la malattia varicosa si manifesta con affaticamento doloroso e sensazioni spiacevoli nei muscoli del polpaccio, che passano quando si cammina. Edema venoso unilaterale, con lesioni dei nodi varicosi delle vene di entrambi gli arti, edema bilaterale, ma non simmetrico. I tessuti molli delle gambe sono densi, quando in piedi, soprattutto senza movimento, il gonfiore aumenta insieme a sensazioni dolorose. In posizione orizzontale con un cuscino sotto il piede, l'edema diminuisce.

Il gonfiore si sviluppa lentamente, inizialmente, nella regione del periolo, quando compaiono le paste serali dei tessuti, con la progressione del processo, la compattazione dei tessuti molli si diffonde sopra la caviglia e diventa evidente a metà giornata. Con una grave lesione delle vene delle estremità, gli edemi non passano di mattina anche con la posizione elevata delle gambe durante il sonno notturno. Il paziente non è così preoccupato per il gonfiore, quanto dolore e la stanchezza in rapida crescita delle gambe, che in seguito si uniscono ai cambiamenti trofici della pelle, comprese le ulcere non cicatrizzanti. Nel trattamento della patologia venosa, anche il gonfiore delle gambe è ridotto.

Edema delle gambe nell'aterosclerosi

Nelle lesioni aterosclerotiche delle arterie di qualsiasi diametro si sviluppa l'ischemia - una mancanza di nutrizione dell'arto, che si traduce in una diminuzione del suo volume, come se si "asciugasse" di dimensioni. Ma quando il restringimento del lume dell'arteria, ostruisce ulteriormente il coagulo di sangue risultante, c'è un'ischemia acuta dell'arto, che è caratterizzata da un aumento dell'edema tissutale al di sotto del livello del blocco vascolare. Con la formazione di un coagulo di sangue "sul posto", l'ischemia aumenta gradualmente, quando un coagulo di sangue arriva con il flusso sanguigno e non passa attraverso la costrizione aterosclerotica che si chiama "embolia" - l'ischemia si sviluppa letteralmente entro poche ore.

L'improvvisa cessazione dell'afflusso di sangue arterioso - ischemia acuta dell'arto è accompagnata da un vivido quadro clinico con crescente intensità della sindrome del dolore, intorpidimento dell'arto con sensazioni spiacevoli - parestesie. La pelle sullo sfondo del flusso sanguigno disturbato diventa pallida, acquisisce macchie di marmo, diventa blu e si gonfia molto - "colonnare". La condizione è molto difficile, richiede un intervento chirurgico urgente per ripristinare la pervietà della nave, al fine di evitare lo sviluppo di cancrena, seguita da amputazione.

Edema delle gambe in patologia renale

L'edema è dovuto allo sviluppo di insufficienza renale nella malattia renale acuta o cronica. Molto tempo fa, la patologia dei reni può esistere di nascosto, e persino un esame non è sempre in grado di rivelarlo, a meno che non sia finalizzato a trovare una patologia del sistema urinario. Di norma, l'insufficienza renale nella fase iniziale viene rilevata molto raramente, ma con un'adeguata diagnosi, il trattamento consiste nell'aderire allo stile di vita con esami regolari. Per diversi anni, il paziente si abitua alla sua diagnosi e una condizione abbastanza decente, che si dimentica di lui. L'insufficienza renale progredisce piuttosto sporadicamente e la sindrome dell'edema, come il suo sintomo importante, si sviluppa in pochi giorni.

L'insufficienza renale può svilupparsi con qualsiasi malattia renale o una complicazione renale del diabete o delle malattie sistemiche. Ad esempio, in caso di danno acuto o cronico all'unità strutturale renale del glomerulo - glomerulonefrite, si sviluppa il cosiddetto edema nefritico. È localizzato in aree con tessuto sottocutaneo sfuso, a partire dal viso - al mattino ci sono "borse" sotto gli occhi e spesse palpebre traslucide che sono spiegate dai pazienti semplicemente: "Ho bevuto il tè di notte", e quindi non ritiene necessario appesantire il medico con una tale piccolezza una visita

Quando l'insufficienza funzionale dei reni peggiora, il gonfiore si diffonde rapidamente e quasi uniformemente su tutto il corpo, i piedi e le gambe sembrano gonfiarsi, a differenza del gonfiore del cuore, entro la sera diminuiscono un po ', ma arrivano in un volume ancora più grande il giorno successivo. Non sarà possibile prestare attenzione all'aumento del gonfiore per molto tempo, perché è spesso combinato con l'alta pressione riducendo la quantità di urina escreta. L'intera persona "si gonfia come un cuscino" - questa è anasarca, il liquido appare nelle cavità: addominale, petto, camicia a cuore. In questa situazione, sono necessari l'emodialisi e le cure di emergenza. L'efficacia della riduzione dell'edema dipende dai risultati del trattamento dell'insufficienza renale.

Edema delle gambe nelle malattie del fegato

In caso di funzionalità epatica anormale a causa di epatite acuta e cronica di qualsiasi eziologia, la proteina albumina non viene prodotta in quantità sufficiente e si sviluppa edema privo di proteine. Inoltre, durante qualsiasi processo patologico, si forma il tessuto connettivo della cicatrice nel fegato, spostando le cellule epatiche - epatociti. Tessuto cicatriziale: la fibrosi e la cirrosi interferiscono con il normale deflusso di sangue attraverso il sistema venoso, le vene della cavità addominale e toracica sono deformate dai nodi varicosi. Un liquido viene trattenuto nella cavità addominale: l'ascite, che interrompe ulteriormente la circolazione del sangue e della linfa, formando un edema tissutale persistente, simmetrico e piuttosto denso, che sale gradualmente dai piedi alla parete addominale. Il trattamento della sindrome ascitica è molto complicato e, nel tempo, piuttosto intransigente se non è possibile eseguire un trapianto di fegato.

Edema delle gambe nelle malattie del sistema linfatico delle estremità

Il danno ai vasi linfatici e ai nodi è possibile con alcune infezioni acute e tumori maligni, lesioni alla regione inguinale-femorale, nonché dopo il trattamento chirurgico o radiologico dei collettori linfatici periferici che "succhiano" il fluido linfatico da una specifica zona anatomica. La lesione del sistema linfatico dell'arto inferiore è spesso chiamata "elefantia" a causa della somiglianza della forma della gamba. L'edema linfatico è caratterizzato da elevata densità e stabilità, lesione unilaterale. Con l'inferiorità genetica del sistema linfatico - linfedema idiopatico, la sconfitta delle gambe è bilaterale, ma sempre asimmetrica.

Il gonfiore aumenta gradualmente, a partire dal linfedema - un aumento della parte posteriore del piede, che alla fine diventa simile al cuscinetto, e le dita sono di dimensioni completamente normali. La germinazione della pelle e delle fibre con il tessuto connettivo avviene gradualmente con la loro graduale sostituzione con la struttura cicatriziale. La gamba sembra essere vestita con una gamba di pantaloni imbottiti cuciti con noncuranza con allentamento e architravi, pieghe ruvide, cuscini di forma irregolare e depressioni superficiali. Una piccola ferita della pelle guarisce per settimane, una linfa trasparente trasuda da essa, l'infezione da stafilococco può portare a erisipela, che aggrava significativamente la linfostasi esistente. L'erisipela si ripresenta spesso e ogni aggravamento completa i difetti dei tessuti molli del piede.

Edema linfatico acuto - il linfedema si sviluppa con danni tumorali ai linfonodi inguinali, femorali e retroperitoneali, nonché con un grande tumore dell'organo pelvico. Questo è un edema della gamba molto doloroso, in rapida crescita, che diventa simile a un pilastro con macchie di marmo sulla pelle bluastra pallida. Nel blocco acuto del drenaggio linfatico, si notano marcati disturbi trofici dei tessuti molli e una piccola trombosi delle vene degli arti inferiori, la gamba fredda "come il ghiaccio" e la pulsazione dei vasi sanguigni sono indebolite.

L'edema porta sofferenze indescrivibilmente dolorose, il movimento delle articolazioni è impossibile a causa dell'estrema tensione dei tessuti molli, sembra al paziente che la pelle si spezzi quando si muove. È quasi impossibile ripristinare la funzione di un collettore linfatico affetto da un tumore. La regressione dell'edema linfatico è possibile con un'elevata sensibilità alla chemioterapia dei tumori maligni del sistema linfatico e dei tumori maligni del testicolo, ma non con le metastasi tumorali nei linfonodi.

Edema delle gambe in patologia articolare

Nonostante il fatto che quando un'articolazione sia danneggiata, il gonfiore è piuttosto intenso, sono le violazioni della funzione dell'articolazione e del dolore che vengono alla ribalta. L'edema è secondario, è causato dal blocco del deflusso del liquido linfatico a causa di cambiamenti infiammatori. È localizzato nell'area dell'articolazione, quindi è sempre unilaterale, con confini abbastanza chiari, arrossamento locale della pelle e un aumento della temperatura sopra l'articolazione.

La manifestazione di edema segue o dopo la comparsa di dolore e disturbi del movimento, o in parallelo con altri sintomi, ma non prima. Nell'artrosi cronica e nelle lesioni articolari, il quadro clinico differisce solo nella velocità di sviluppo dell'edema: in caso di artrosi - gradualmente, in caso di lesione - rapidamente, allo stesso ritmo, viene interrotto l'edema - diminuisce a seguito della terapia.

Forse lo sviluppo di edema delle gambe con una combinazione di diverse ragioni eziologiche, ognuna delle quali può portare indipendentemente all'edema. Ad esempio, il gonfiore delle gambe a causa di insufficienza cardiaca può coincidere nel tempo con edema in una malattia varicosa o artrosi cronica. In ogni caso, le moderne capacità diagnostiche consentono una diagnosi differenziale e il trattamento della malattia di base, poiché l'edema degli arti inferiori non si sviluppa da solo, ma ha sempre una causa.

Gonfiore temporaneo

Cosa fa gonfiare i piedi in cima a persone perfettamente sane? In questo caso, il disagio è dovuto al sovraccarico degli arti o al deterioramento della circolazione sanguigna nei tessuti.

Tra le cause comuni di gonfiore dei piedi nella zona del piede sono le seguenti:

  • lavoro in piedi o seduto
  • scomoda posizione per dormire
  • passione eccessiva per i cibi salati e piccanti,
  • sindrome da tensione premestruale (PMS),
  • lungo carico sulle gambe,
  • tempo caldo
  • la gravidanza,
  • assunzione di droga.

Se solo una gamba si gonfia e fa male, la causa del disagio è molto probabilmente una rottura dei muscoli o dei legamenti della caviglia. Con fratture o lesioni delle articolazioni e dopo l'intervento chirurgico, il gonfiore del piede è un fenomeno molto frequente. Pastozhnost in questo caso dura fino a diversi mesi.

Tutti i fattori considerati sono temporanei e dopo la loro eliminazione o breve riposo, il gonfiore diminuisce.

Gonfiore cronico

Pastoznost causato da malattie interne, non passa rapidamente. Per sbarazzarsene, è necessario identificare ed eliminare la malattia principale.

Cosa può causare l'accumulo cronico di liquido nei tessuti? Tra le cause più comuni di gonfiore del piede sono le seguenti:

  • insufficienza cardiaca - manifestato da paste deboli all'inizio della malattia e da un forte tumore nella fase finale. In questo caso, la gamba si gonfia dal piede al ginocchio,
  • cattiva circolazione degli arti inferiori (tromboflebite, vene varicose) - l'edema è più spesso unilaterale,
  • patologia del fegato e dei reni (cirrosi, sindrome nefritica, insufficienza renale) - il gonfiore è particolarmente pronunciato al mattino e lo stesso su entrambi gli arti,
  • malattie di ossa e articolazioni - manifest pastoznost unilaterale. Il gonfiore del piede sinistro o destro è accompagnato da dolore e difficoltà a muoversi,
  • lesioni infiammatorie, virali e purulente delle gambe - la pastosità morbida e uniforme è localizzata sull'arto dolente,
  • disordine di linfodrenaggio (linfedema, insufficienza linfatica) - il gonfiore si trova su un lato ed è caratterizzato da compattezza e densità. È caratterizzato dal gonfiore sotto forma di un cuscino sulla parte superiore del piede.


Le estremità possono anche gonfiarsi in altri casi, ad esempio in caso di iperfunzione delle ghiandole surrenali, anoressia o cachessia grave, disturbi neuroparalitici.

Spesso, il gonfiore del piede appare in pazienti che soffrono di tumori maligni. Pastos si forma dopo un intervento chirurgico o un ciclo di chemioterapia. Se il sistema linfatico è interessato, l'edema si sviluppa all'inizio della malattia.

Il gonfiore è normale durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, il gonfiore delle gambe è seguito da quasi ogni donna. Soprattutto spesso il deflusso di sangue è disturbato nei semestri II-III. Nello stesso periodo, oltre alla pastos dei piedi, c'erano crampi notturni nei muscoli del polpaccio, dolore e intorpidimento.

La ragione di questa condizione delle gambe nelle donne durante la gravidanza non è una. Un sintomo sgradevole può essere causato da diversi fattori:

  • cambiamenti ormonali nel corpo,
  • deterioramento del flusso sanguigno dagli arti inferiori a causa dell'ingrossamento dell'utero,
  • ingrassare
  • Ai piatti salati e piccanti, peculiari delle donne in gravidanza.

Quando compaiono questi sintomi, si consiglia di rivolgersi al medico per prescrivere la terapia. Se il medico non ha prescritto nulla, non puoi auto-medicare. Le gambe gonfie nell'ultimo trimestre non sono considerate patologie, quindi, per eliminare il problema, una donna ha bisogno di rilassarsi di più con gli arti, bere e mangiare meno salato.

In pratica, il gonfiore è generalmente diviso in unilaterale e bilaterale.

Sintomi correlati

La sospetta causa patologica dell'edema può essere basata su sintomi aggiuntivi. Possono avere vari gradi di intensità, progressi o rimanere in uno stato stabile.

Nelle malattie del muscolo cardiaco, il gonfiore è accompagnato da gambe blu, mancanza di respiro, pressione sanguigna irregolare, sudorazione, affaticamento e dolore dietro lo sterno. Di sera il pastoznost aumenta e la mattina si attenua.

Se le vene varicose diventano la causa del disturbo, dell'affaticamento e della pesantezza delle gambe, la comparsa di vene sinuose, l'oscuramento della pelle si aggiunge all'edema sopra il piede. Di sera, gli arti fanno male insopportabilmente. Nella fase avanzata dell'indisposizione, si verifica la dermatite e si sviluppano ulcere trofiche.

Con la malattia del fegato, l'edema del piede è accompagnato da ingiallimento della pelle e prurito, esaurimento generale, nausea o vomito. Con le lesioni del sistema endocrino, la pastosi si sviluppa contemporaneamente con aumento di peso, letargia e costipazione.

Il processo infiammatorio alle gambe provoca arrossamento e gonfiore doloroso sulla parte superiore del piede, un aumento della temperatura. C'è un'intossicazione generale del corpo, affaticamento, sonnolenza. Con lesioni del sistema nervoso centrale, accompagnate da paralisi unilaterale, si sviluppa gonfiore dell'arto destro o sinistro.

Diagnostica

Durante l'esame diagnostico, il medico conduce un sondaggio del paziente, interessandosi alla sua dieta, stile di vita e abitudini. Dopo la palpazione dell'edema, lo specialista prescrive una serie di studi:

  • analisi generale del sangue e delle urine
  • test ormonale
  • Doppler,
  • MRI
  • ECG,
  • Ultrasuoni ed ecografia.

I risultati della ricerca aiutano a identificare la causa dell'edema e prescrivere un trattamento adeguato.

Pronto soccorso

Cosa fare se i tuoi piedi sono costantemente gonfiati, come aiutarti? Per prima cosa devi preparare un bagno freddo, quindi assumere una posizione orizzontale, sollevando gli arti. Dopo 20 minuti, rimuovere il gonfiore strofinando pomate speciali o impacchi di ghiaccio. Bene aiuta il massaggio ai piedi, tenuto dalle dita all'inguine.

L'esercizio fisico che migliora la circolazione sanguigna - squat, altalene e ciclismo - aiuterà ad alleviare il gonfiore. Puoi semplicemente sederti su una sedia e chattare con le gambe, come durante l'infanzia.

Come trattare il gonfiore? Va notato che la terapia mirata di pastoznost è un compito ingrato e, dal punto di vista della medicina, non è del tutto corretta. L'eccezione è l'edema temporaneo che si verifica nelle persone sane. In questo caso, si consiglia di ridurre lo sforzo fisico, riposare le gambe e utilizzare maglieria a compressione.

Se le malattie interne hanno causato pastoznost, la terapia sintomatica deve essere combinata con causale.

Con danni ai reni e al cuore, i seguenti farmaci aiuteranno ad alleviare il gonfiore:

  • diuretici: spironolattone, ipotiazide, tryphas, furosemide,
  • cardioprotettori - Nebivolol, Metoprolol, Carvedilol, Bisoprolol,
  • mezzi esterni - Unguento eparina, Troxevasin, gel di Lioton.

La frequenza e la durata del trattamento sono determinate dal medico e dipendono dalla gravità delle condizioni del paziente.

L'edema nella zona del piede di origine venosa viene trattato bendando le gambe o indossando biancheria intima a compressione (calze, calze). Inoltre, al paziente vengono prescritti farmaci:

  • flebotonica - Eskuzan, Normen, Detraleks,
  • pomate e gel esterni - Venitane, Aescin, Venohepanol, Hepatrombin,
  • medicinali per la disintegrazione del sangue - Clopidogrel, Aspirin, Lospirin, Cardiomagnyl, Aspecard.

Tutti questi farmaci differiscono per velocità di esposizione, durata dell'influenza ed efficacia, hanno controindicazioni e sono prescritti solo da un medico.

Prevenzione

Evitare la comparsa di edema temporaneo non è così difficile. Per fare ciò, è necessario rispettare i seguenti consigli:

  • quando si è in piedi o seduti, eseguire periodicamente semplici esercizi per le gambe,
  • camminare di più a piedi nudi
  • massaggia regolarmente piedi e gambe
  • indossare scarpe comode
  • mantenere un peso normale e mantenere il regime di consumo.

Per prevenire l'edema cronico, è necessario trattare prontamente la patologia che può provocare indisposizione.

Solo un atteggiamento attento alla tua salute ti aiuterà a sbarazzarti dello stato spiacevole e a prevenire malattie gravi. Pertanto, quando la comparsa di edema anche debole dovrebbe essere avvisata e consultare un medico.

Quadro clinico generale

Poiché il gonfiore è probabile per vari motivi, i segni che segnalano tale violazione sono diversi.

Tuttavia, esiste una triade di sintomi comuni facilmente rilevabili visivamente:

  • aumento eccessivo delle dimensioni
  • le dita si gonfiano
  • scolorimento della pelle (rosso, bluastro)

Trattamento farmacologico dell'edema

Un approccio terapeutico all'eliminazione dell'edema del piede si basa sulla lotta contro la causa che ha influenzato l'accumulo di liquido nei tessuti. Poiché l'edema è solo un sintomo, è necessario trattare la malattia che lo ha provocato.

L'opzione migliore è consultare un medico, poiché è impossibile identificare la causa da soli, anche se non è una patologia cronica, ma caratteristiche nutrizionali, attività lavorative.

Tra gli esami standard:

  • esaminare il contenuto proteico nel sangue
  • Ultrasuoni dei reni, dei vasi sanguigni, del cuore, del fegato

Il regime è prescritto e corretto dal medico; manipolazioni indipendenti con farmaci sono inaccettabili.

Consideriamo più in dettaglio gli scopi terapeutici, per varie malattie che possono causare gonfiore dei piedi. La terapia delle malattie causate da insufficienza venosa implica un approccio globale.

L'elenco delle probabili prescrizioni mediche:

  • Lioton
  • Venarus
  • detraleks
  • troksevazin
  • Venitan
  • Gel Esaven
  • Unguento eparina

Inoltre, si consiglia di indossare maglieria a compressione durante il giorno (il grado di elasticità della biancheria è determinato dal medico) e sono utili i massaggi.

  • mannitolo
  • veroshpiron
  • lasix
  • Farmaci Etiotropici
  • Regola la dieta

Gonfiore causato da linfostasi

Viene trattato in modo completo, compresi i metodi di rimozione meccanica della linfa in eccesso, con una combinazione competente di terapia farmacologica.

  • Sessioni di massaggio con drenaggio linfatico
  • Compressione pneumatica dell'apparato
  • banding

Preparazioni: Lymphomyosot, Troxerutin, Wobenzym

Quando viene stabilito che la base del gonfiore del piede era l'insufficienza cardiaca, il compito principale è quello di normalizzare le prestazioni del muscolo cardiaco.

Tra gli appuntamenti probabili:

  • adattamento dell'attività fisica, dieta
  • fisioterapia
  • consulenza psicologica

Nel caso in cui la pericardite diventasse la causa dell'edema, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • diclofenac
  • indometacina
  • Voltaren
  • desametasone
  • furasemid
  • Korglikon
  • antibiotici
  • corretta alimentazione, prescrivere l'assunzione di scambio delle vitamine necessarie

Se la natura del gonfiore si basa su patologie articolari: artrite delle articolazioni, artrosi, quindi oltre ai farmaci richiesti, prescrivere:

  • fisioterapia
  • ossigenazione delle articolazioni
  • terapia fisica
  • dieta
  • apparecchi ortopedici

Edema post-traumatico: impacchi freddi, creando condizioni dell'arto danneggiate per l'immobilizzazione temporanea.

Se, a causa dell'attività professionale, ti muovi un po ', allora si consiglia di indossare maglieria elastica, impastare gli arti, non dimenticare di fare una pausa.

Se il gonfiore dei piedi è causato dalla gotta, una causa "popolare", si consiglia:

  • rinunciare all'alcool
  • dieta rigorosa
  • Gli arti infiammati richiedono riposo, coprono l'articolazione interessata con ghiaccio, avvolgendola con un panno asciutto
  • Ibuprofene, fulfex
  • pediluvio con soluzione di iodio

La lotta contro i rimedi popolari dell'edema

Salvadanaio di ricette, affrontare un problema simile con i metodi domestici è pieno, le ricette con un effetto diuretico sono particolarmente popolari. La spiegazione è semplice: l'edema è il risultato dell'accumulo di liquidi, ma non dimenticare il retro della moneta (controindicazioni). Prima dell'uso, la consultazione è obbligatoria.

  1. Ogni giorno, per un mese, lubrifica i tuoi piedi con una miscela di olio d'oliva e olio di canfora. Dopo l'elaborazione, avvolgere la gamba con un panno di cotone, scialle di lana.
  2. Due volte al giorno, bere mezzo bicchiere di succo di cetriolo fresco.
  3. Non è necessario filtrare l'infuso di semi di lino, la proporzione richiesta (1 l / 4 cucchiai). Bere caldo, 100 ml., Ogni due ore.
  4. Pediluvi con decotti di camomilla, woodlice.
  5. Grattugiate i frutti pre-pelati di barbabietole e patate. Applicare la massa di porridge in luoghi edematosi. Avvolgere in cellophane, avvolgere con un asciugamano, mantenere un terzo dell'ora.

Guarda il video: Linfuso naturale che elimina il gonfiore dei piedi per sempre - Italy 365 (Aprile 2020).