Cos'è la GGT in un esame del sangue biochimico e come decifrarlo

Quando il fegato è anormale, si verificano determinati sintomi che indicano una particolare patologia. Per chiarire la diagnosi, consentire anche esami di laboratorio, che spesso vengono chiamati "campioni di fegato", condurre test sugli enzimi. Di grande importanza in termini di rilevazione di una violazione del fegato, è un enzima come GGT (GGTP). Questa sigla sta per gamma-glutamil transpeptidasi.

Interpretazione degli indicatori GGT alla normalità

Tutte le trascrizioni vengono eseguite dopo un esame completo e non solo sulla base della ricerca biochimica su GGT. Ad esempio, questi includono: emocromo completo, asth, alat, CE. I risultati sono influenzati da molti fattori.

Questi o altri indicatori possono dipendere dall'età di una persona:

  1. Fino a 12 mesi di vita, nei bambini la GGT è in costante diminuzione e quando si analizzano gli indicatori possono variare da 151 UI / le 34. Entrambi sono la norma.
  2. Quando un bambino ha meno di 3 anni, il livello può variare di circa 10 UI / l.
  3. Fino a sei anni, queste cifre possono variare da 15 a 23 UI / l.
  4. Da 6 a 12 sono circa 16.
  5. Dai 12 ai 17 anni i ragazzi hanno circa 45 UI / l, e le ragazze ne hanno circa 33.
  6. Dai 17 anni in su per gli uomini, il rapporto è 10 -71 e per le donne - 6 - 42 UI / l.

La prostata influenza il tasso aumentato di GGT nel corpo maschile. La linea di fondo è che quando cresce, nella ghiandola prostatica negli uomini in piccoli volumi questo enzima viene anche secreto.

categoriaNegli uominiNelle donneNei bambini fino a un meseNei bambini di mese in annoDi anno in anno 14
Numero di31 – 3541 – 45Fino a 75Fino a 6045 e oltre
Unità di misuraU / lU / lU / lU / lU / l

Se l'indice di asma nel sangue nell'analisi è aumentato o diminuito, allora la probabilità di sviluppare determinate malattie è alta.

GGT aumentato - cause concomitanti

Se i risultati hanno mostrato un aumento della GGT, significa che il paziente può avere le seguenti patologie:

  1. Ittero.
  2. Epatite virale
  3. Invasioni parassitarie.
  4. Lo stadio dell'alcolismo (a volte questa malattia è accompagnata da un basso livello dell'enzima).
  5. Colecistite.
  6. Il diabete mellito.
  7. Cirrosi epatica e altri.

La cosa più pericolosa in questo elenco è che molte malattie sono latenti nella fase iniziale. Ciò significa che, fino a un certo punto, la patologia non si manifesterà in alcun modo. Nonostante ciò, durante l'analisi il marker verrà rilevato e decodificato di conseguenza.


Ultimo ma non meno importante, 12 ore prima dell'analisi, non è consentito mangiare prodotti dannosi, in quanto sono in grado di cambiare gli indicatori e quindi rompere il quadro generale. Se il marker GGT viene ripetutamente superato, ciò indica la necessità di nominare un esame precoce e un trattamento adeguato, a seconda dei risultati ottenuti.

Che cos'è GGT e quali funzioni svolge?

Prima di tutto, vediamo cosa è GGTP nell'analisi biochimica del sangue.

Sulla nota Gamma glutamil transpeptidasi e GGT - gamma glutamil transferasi - questi sono concetti identici, quindi l'uso del primo o del secondo termine è ugualmente corretto.

La gamma glutamiltransferasi è un enzima che ha una struttura proteica ed è attivamente coinvolto nel metabolismo degli aminoacidi. Accelera il processo di trasferimento e scambio di composti aminoacidici nelle cellule del corpo e dopo la loro distruzione entra nel sangue. Poiché per tutto il periodo di funzionamento dell'organismo, le sue cellule si rinnovano regolarmente, il sangue di una persona contiene sempre una certa quantità di questa proteina.

Tuttavia, quando si verifica un malfunzionamento degli organi interni, il processo di decadimento cellulare viene disturbato, causando un forte aumento (a volte diminuendo) del livello di gammaglutamina transferasi nel plasma sanguigno. Solo gli esami del sangue clinici per gli enzimi epatici, in particolare per la GGT, possono rivelare anomalie.

Perché vengono studiate queste proteine? Ciò è spiegato dal fatto che sono loro che reagiscono più acutamente ai danni alle cellule del fegato, ad esempio con l'epatite. Per questo motivo, la ricerca sull'enzima GGT in un esame del sangue biochimico è abbastanza spesso prescritta dai narcologi a pazienti che soffrono di dipendenza da alcol.

Quando l'alcol entra nel corpo, si verifica una distruzione più intensiva delle cellule del fegato, quindi la proteina GGTP viene rilasciata nel sangue molto di più. Se dopo l'ultimo uso di alcol, almeno 30 giorni, il livello di questa sostanza diminuirà di 2 volte.

GGT in biochimica del sangue

Sulla base di quanto precede, è facile capire cosa sia GGT nell'analisi biochimica del sangue. Questo è un indicatore del metabolismo degli aminoacidi nel corpo. Il livello di questa proteina indica l'attività del siero del sangue, che aumenta drammaticamente con la distruzione di cellule sane del corpo.

In termini semplici, che cos'è GGTP, è un enzima del plasma sanguigno, il cui livello mostra se c'è un malfunzionamento del fegato o di altri organi interni e quanto sia grave.

L'analisi della misurazione del livello di questa proteina viene effettuata solo se indicata.

Indicazioni per esami del sangue

Un esame del sangue per GGTP deve essere prescritto a pazienti che lamentano:

  • nausea frequente
  • vomito abbondante
  • perdita o perdita completa dell'appetito
  • sensazione di pressione e dolore nell'ipocondrio giusto.

Un gastroenterologo o nefrologo (per problemi renali) deve inviare il paziente a un esame del sangue a livello di gamma GT se si sospetta lo sviluppo:

  • colecistite,
  • colelitiasi (malattia del calcoli biliari)
  • colestasi,
  • colangite,
  • epatite C.

In questi casi, non è sufficiente prestare attenzione alla presenza di sintomi allarmanti, poiché le manifestazioni cliniche delle suddette patologie sono molto simili tra loro. Solo uno studio clinico come un test della glutamil transpeptidasi nel sangue aiuterà a determinare esattamente quale tipo di malattia tormenta il paziente.

Condurre questa analisi è anche importante per determinare i motivi per cui il paziente ha avuto un processo di ristagno della bile. Ciò contribuisce alla nomina del trattamento corretto e alla prevenzione di effetti dannosi per la salute del paziente.

L'analisi della gamma-glutamiltranspeptidasi viene necessariamente eseguita su persone che soffrono di alcolismo cronico. In queste condizioni, è importante determinare con precisione il grado di dipendenza del paziente dall'etanolo, nonché comprendere quanto gravemente il fegato sia colpito. A volte aiuta non solo a preservare la salute di una persona, ma anche a salvargli la vita.

Un esame del sangue per GGTP è anche indicato per:

  • lo sviluppo di allergie ai farmaci, che è accompagnato da intossicazione generale del corpo,
  • valutazione profilattica o di follow-up della salute del fegato,
  • la necessità di valutare il funzionamento del fegato o dei reni dopo l'intervento chirurgico.

Ma non sono tutte indicazioni per riferire un paziente a questo studio. La biochimica GGT viene eseguita in caso di:

  • blocco del dotto biliare
  • la presenza di formazioni sospette nel pancreas,
  • problemi con il funzionamento dei reni.

Sulla nota La donazione di sangue per analisi richiede una preparazione preliminare, pertanto il medico curante deve istruire il paziente su cosa e come fare per ottenere dati affidabili da uno studio biochimico.

Le ragioni dell'aumento della GGT o della gamma di glutamiltransferasi possono essere non solo problemi al fegato, ai reni, alla cistifellea o al PZHZH, ma anche al cuore. L'insufficienza cardiaca o l'infarto del miocardio è l'indicazione principale per questo studio.

Tassi di glutamil transferasi gamma

La percentuale di GGT varia in base all'età e al sesso del paziente. Pertanto, gli indicatori negli uomini e nelle donne non differiscono molto, il che non è il normale livello di GGTD nei bambini più grandi e nei neonati.

Il normale livello di ggt nell'analisi biochimica del sangue negli adulti è considerato un indicatore che oscilla nell'intervallo 6-70 unità per 1 litro di sangue. Tiene inoltre conto del fatto che il tasso di questo enzima nelle donne è significativamente inferiore rispetto agli uomini.

Nei bambini, il tasso di gamma glutamiltransferasi nel sangue è diverso. Quindi nei neonati può corrispondere agli indicatori di 185 unità per 1 litro di sangue, nei bambini di mezzo mese - circa 200 U / l. Se sono stati registrati numeri così alti sotto forma di esami del sangue del neonato, non dovresti preoccuparti: nei neonati, il fegato non può ancora produrre indipendentemente questo enzima, quindi, al posto di esso, la placenta svolge questa funzione.

Un fatto interessante Nell'analisi del sangue per una gamma di glutamiltransferasi nelle persone di colore, la concentrazione di questo enzima è molto più elevata di quella della persona dalla pelle bianca. Pertanto, possiamo dire che il livello di questa proteina dipende anche dalla razza del paziente.

Norma nelle donne

Il tasso di GGT nel sangue delle donne dipende direttamente dall'età. La tabella seguente ti aiuterà a capire quali indicatori dell'analisi non dovrebbero causare ansia.

Categoria di etàValori GGT normali
I primi 5 giorni dopo la nascitaEntro 185 U / 1 l
Da 5 giorni a sei mesiNon più di 202 U / 1 l di sangue
Da sei mesi a un annoEntro 34 unità
Da 1 a 3 anniCirca 18 unità
Da 3 a 6 anniNon più di 22 U
Da 6 a 12 anniEntro 16 unità
Dai 12 ai 17 anniNon più di 33 U
Dai 18 anni in suDa 6 a 42 U

La norma GGTP nelle donne può variare a seconda di:

  • attrezzatura usata
  • unità di misura (U / l, U / ml, ecc.),
  • identità razziale del paziente.

Per quanto riguarda il livello di gamma GT nelle donne in gravidanza, dipende dalla durata della gravidanza:

  1. Nel primo trimestre, GGTP varia da 0 a 17 unità.
  2. Il secondo trimestre è accompagnato da un aumento del livello di questa sostanza a 33 UI.
  3. Nel terzo trimestre, la quantità di gamma GT nel plasma è ridotta di 1 U ed è di 32 unità per 1 l.

A volte il livello di questa proteina nel sangue delle donne in gravidanza può aumentare drammaticamente, ma se si tratta di un fenomeno temporaneo, non dovresti averne paura. Tali salti di GGT possono verificarsi sullo sfondo dell'uso futuro da parte della madre di complessi vitaminici e un gran numero di prodotti arricchiti con vitamine.

Norma negli uomini

La norma del GGTP nel sangue degli uomini, come già notato, differisce dalla femmina in grande misura. I valori validi sono mostrati in questa tabella.

Età del pazienteIndicatori accettabili gamma GT
Dalla nascita ai primi 5 giorni di vitaNon più di 185 unità
Da 5 giorni a 6 mesiNon più di 202 unità
Da 6 mesi a un annoCirca 34 u
Da 1 a 3 anniFino a 18 u
3-6 anniNon più di 22 U
Da 6 a 12 anniEntro 16 unità
12-17 anniNon superiore a 45 unità
Dai 18 anni in suDa 10 a 71 unità

Il tasso di GGT negli uomini è superiore a quello delle donne a causa dell'alta concentrazione di enzimi nella ghiandola prostatica. Ma se c'è un significativo salto nel livello di questa sostanza nel sangue del paziente, dovrebbe essere immediatamente esaminato per possibili deviazioni nel funzionamento degli organi interni.

Cause di anomala ggt

Un esame del sangue per ggt richiede un campione di materiale proveniente dalla vena periferica. Il processo di ricerca può richiedere da alcune ore a diversi giorni. I risultati vengono registrati su uno speciale modulo stampato e quindi interpretati dal medico curante.

Di grande importanza è la corretta interpretazione dell'analisi GGT, che dipende da quanto accuratamente sono state osservate le regole per la preparazione del paziente al processo di raccolta del sangue. Le deviazioni dalle norme prescritte possono essere una conseguenza di:

  • assunzione a lungo termine di complessi vitaminici contenenti grandi quantità di acido ascorbico,
  • uso di paracetamolo o aspirina,
  • abuso di contraccettivi ormonali orali
  • prendendo antidepressivi, antibiotici, bloccanti dell'istamina.

La deviazione dalla norma del contenuto di glutamitransferasi nel corpo in grande stile può parlare di:

  • epatite,
  • pancreatite,
  • mononucleosi infettiva, che ha una complicazione epatica,
  • patologie autoimmuni,
  • diabete mellito
  • processo oncologico nella prostata o ghiandole mammarie,
  • artrite reumatoide e d.

Se il livello di GGTP nel sangue viene abbassato, ciò può essere dovuto a:

  • ipotiroidismo,
  • trattamento dell'alcolismo cronico alcuni tipi di droghe,
  • assunzione di statine (farmaci che riducono il colesterolo nel sangue).

La decodifica degli esami del sangue per GGT deve essere eseguita esclusivamente dal medico curante. Anche se il paziente comprende quale dovrebbe essere la norma e quali indicatori sono una deviazione da essa, non può prescrivere autonomamente un trattamento. Spesso, dopo i dati ottenuti da uno studio biochimico, un paziente viene condotto una serie di ulteriori test strumentali e di laboratorio che contribuiscono a una diagnosi accurata.

La maggior parte delle patologie scoperte o confermate durante la decifrazione di un esame del sangue per la gamma GT richiedono il ricovero immediato del paziente in ospedale e l'osservazione medica 24 ore su 24, che il paziente stesso non può fornire a casa.

Come prepararsi per la donazione di sangue

Per ottenere i dati più affidabili senza distorcere i risultati dell'analisi, è necessario osservare le regole di preparazione per la donazione di sangue. Sono dentro seguenti azioni di una persona che sarà sottoposta ad un esame di laboratorio:

  • durante le ultime 12 ore, non mangiare cibo prima della consegna di materiale biologico (è consentito bere solo un'acqua, ma in piccoli volumi),
  • 2 giorni prima della donazione di sangue, elimina l'attività fisica associata alla corsa per brevi e lunghe distanze, sollevando pesi, accovacciati, impegnando i muscoli addominali,
  • 24 ore prima dell'esame, evitare un sovraccarico psico-emotivo, situazioni stressanti e di conflitto (una persona deve trovarsi in un ambiente favorevole, circondato da persone vicine e amichevoli),
  • negli ultimi 30 minuti non fumare prima del prelievo di sangue e anche di non assumere medicinali contenenti nicotina (particolarmente importante per uomini e donne che stanno cercando di liberarsi dalla dipendenza e usare la terapia sostitutiva),
  • 5 giorni prima del test, non bere alcolici, poiché l'alcol può provocare una massiccia morte delle cellule del fegato, il che significa che una quantità in eccesso di enzima GGT entrerà nel sangue.

In tutte le fasi della preparazione alla donazione di sangue per la sua ricerca biochimica sulla gamma-glutamiltranspeptidasi, si raccomanda di escludere dalla dieta cibi affumicati, grassi e in salamoia, in modo da non creare un carico maggiore sul tessuto epatico.

Il menu della persona sottoposta all'esame dovrebbe consistere in porridge di cereali, verdure, prodotti a base di acido lattico, patate bollite e carni magre (pollo, tacchino, coniglio, vitello).

Come è l'analisi per GGT

La GGT nella composizione biochimica del sangue è elevata o i suoi valori normali sono mantenuti, determina uno studio di laboratorio dettagliato.

Viene eseguito come segue:

  • uno specialista nel laboratorio biochimico esegue la raccolta di sangue venoso da un vaso situato nell'area dell'articolazione del gomito (per l'analisi sono necessari da 10 a 20 ml di materiale biologico),
  • il paziente riceve un trattamento della superficie della ferita nel sito di puntura,
  • il sangue raccolto viene inviato alle condizioni sterili di laboratorio per l'analisi,
  • nel processo di determinazione del livello di gamma-glutamiltranspeptidasi nel flusso sanguigno, vengono utilizzati reagenti chimici per isolare questo tipo di enzima proteico, nonché analizzatori automatici di apparecchiature mediche,
  • Al completamento della diagnosi, l'assistente di laboratorio riceve informazioni complete sulla composizione biochimica del sangue e sul livello di GGT.

La durata media della ricerca va da 1 a 2 ore La disponibilità di moderni dispositivi elettronici e apparecchiature di laboratorio accelera il processo di analisi.

Se c'è il minimo sospetto di distorsione dei risultati dell'esame, il medico curante può prescrivere la raccolta ripetuta di materiale biologico con il rilascio della concentrazione di GGT. La misurazione viene eseguita in unità di 1 litro di sangue venoso.

Norm GGT negli esami del sangue per biochimica

Gli indicatori del livello di gamma-glutamiltranspeptidasi nella composizione del flusso sanguigno dipendono dall'età del paziente e dal suo genere. Di seguito è riportata una tabella dettagliata che mostra le norme dell'enzima proteico per i pazienti della categoria di età appropriata.

Età e sessoIndicatori della norma (non più dei valori specificati di U / l)
Baby nato 5 giorni fa185
Da 5 giorni a 6 mesi.204
Da 6 a 12 mesi.34
Da 1 a 3 anni18
Da 3 a 6 anni23
Da 6 a 12 anni17
Un giovane dai 12 ai 17 anni45
Ragazza adolescente dai 12 ai 17 anni33
Maschio dai 18 anni in suDa 10 a 71
Donna dai 18 anni in suDa 6 a 42

La GGT nella composizione biochimica del sangue è elevata negli adulti e nei bambini piccoli che hanno gravi forme di danno al tessuto epatico, alla cistifellea e ai suoi dotti.

Dopo aver ricevuto i risultati di uno studio di laboratorio che indica l'eccessiva concentrazione di questo enzima proteico, il medico curante prescrive al paziente di sottoporsi a ulteriori diagnosi degli organi interni di cui sopra.

Cause di aumento della GGT nel sangue

Esistono un gran numero di malattie e fattori, la cui presenza provoca un aumento della concentrazione di gamma-glutamiltranspeptidasi. Tutti comportano danni alla struttura cellulare del tessuto epatico, pancreas, pareti della cistifellea, stomaco, vale a dire:

  • ostruzione dei dotti biliari, che è sorto in relazione allo sviluppo di ittero di tipo meccanico,
  • tumore nella parete dello stomaco, che stringe la cistifellea e i suoi dotti, interrompendo il loro normale funzionamento,

L'uso cronico di alcol aumenta la GGT nell'analisi biochimica del sangue

  • alcolismo cronico (dopo il completo abbandono delle bevande alcoliche, un aumento della concentrazione di GGT nel flusso sanguigno può persistere per un altro 1 mese, sebbene nel 30% dei soggetti la rimozione dell'enzima proteico si sia verificata 3 volte più velocemente),
  • pietre nella cistifellea e nei suoi canali
  • effettuare interventi chirurgici sui tessuti del fegato, dello stomaco, della cistifellea, del pancreas,
  • tipo di colangite sclerosante e cirrosi biliare (non importa quali fattori abbiano causato la morte massiccia delle cellule del fegato),
  • mononucleosi infettiva, che si presenta in una forma complicata (il fegato e la milza sono coinvolti nel processo infiammatorio causato da un microrganismo virale, quindi c'è un aumento di questi organi in volume, così come un danno ai loro tessuti),
  • cancro nella testa del pancreas,
  • epatite acuta o cronica di tipo con intossicazione (esposizione a sostanze chimiche di eziologia tossica), origine alcolica o virale (questa patologia è caratterizzata dai più alti tassi di GGT, nonché da una forte esplosione di composti alcalini fosfatasi),
  • pancreatite causata da avvelenamento da alcol o acquisita durante la vita a causa dell'impatto negativo di altri fattori,
  • insufficienza cardiaca cronica
  • lupus eritematoso (una pericolosa malattia sistemica, durante la quale l'immunità di una persona inizia a produrre anticorpi specifici contro i propri tessuti),
  • ipertiroidismo della ghiandola tiroidea, quando inizia a sintetizzare più ormoni che disturbano il fegato,
  • cancro nei polmoni o nel tessuto ghiandolare del seno, le cui metastasi si sono diffuse al fegato,
  • infarto miocardico (si osserva un aumento del livello di GGT 3-4 giorni dopo l'inizio di un attacco, poiché il carico sul fegato aumenta a causa di disfunzione cardiaca),
  • diabete mellito
  • La GGT nella composizione biochimica del sangue viene aumentata fino a quando il medico curante non esamina il paziente, stabilisce la vera causa dell'alta concentrazione dell'enzima proteico e prende provvedimenti per ridurre il livello di gamma glutamiltranspeptidasi.

    L'inizio tempestivo del trattamento della malattia rilevata consente di interrompere l'ulteriore distruzione delle cellule del fegato e portare la composizione biochimica del sangue all'interno dell'intervallo normale.

    L'innalzamento del GGT è in pericolo di vita?

    L'aumentata concentrazione di gamma-glutamiltranspeptidasi nel sangue non è pericolosa per la salute e la vita. La minaccia proviene da malattie che hanno provocato un aumento del livello dell'enzima proteico. La maggior parte delle patologie elencate nella sezione precedente e può portare alla rottura a lungo termine del sistema digestivo ed endocrino.

    Inoltre, la mancanza di trattamento di malattie come epatite, cirrosi, pancreatite, processi tumorali nei tessuti dello stomaco, del fegato, del pancreas, della cistifellea e dei suoi dotti, può portare a un esito letale.

    Modi per abbassare il livello di GGT nel sangue

    Dovrebbe essere chiaro che un aumento della concentrazione di gamma-glutamiltranspeptidasi nel sangue non è una malattia, ma uno dei tanti sintomi che indicano una patologia di base. Pertanto, per ridurre il livello di GGT, si consiglia di iniziare la terapia della malattia principale il più presto possibile.

    In caso di urgente necessità di ridurre la saturazione della proteina enzimatica, Questo effetto può essere ottenuto assumendo i seguenti farmaci:

    • Acido acetilsalicilico,
    • paracetamolo,
    • Acido ascorbico.

    Il dosaggio e la durata della terapia sono determinati individualmente, in base al quadro clinico del decorso della malattia. Nella maggior parte dei casi, non è necessario assumere farmaci che riducano la concentrazione di GGT nel sangue. È sufficiente iniziare il trattamento della malattia che ha causato la morte massiccia delle cellule del fegato, in modo che entro 1-3 giorni la composizione biochimica del sangue sia tornata alla normalità.

    Rimedi popolari GGT ridotti

    La medicina alternativa offre i propri metodi alternativi per ridurre la concentrazione dell'enzima epatico. Per questi scopi vengono utilizzati decotti e tinture di piante medicinali. Di seguito sono riportate alcune ricette popolari che possono migliorare la funzione del fegato, della cistifellea e del pancreas, fermare la distruzione delle loro cellule:

    • scava 5 rizomi di tarassaco, lavali sotto l'acqua corrente. Tritare finemente con un coltello, versare in un contenitore di metallo, quindi versare 1,5 litri di acqua bollente (la nave viene coperta con un coperchio e lasciata in infusione per 1 ora). Dopo il raffreddamento, la massa viene presa in 250 g, 2 volte al giorno per 15 minuti. prima dei pasti. La durata della terapia è di 5-7 giorni,
    • prendere 2 cucchiai. l. pianta di astragalo essiccata e versarli nella padella, quindi versare 1 litro di acqua corrente, mettere su una stufa a gas, dove far bollire per 15 minuti. (il brodo risultante viene bevuto 100 g 3 volte al giorno per 10 minuti prima di un pasto con un tempo di trattamento di 10-12 giorni),
    • versare in un contenitore di metallo 3 cucchiai. l. bacche di cinorrodo essiccate, versare 2 litri di acqua su di esse e far bollire a fuoco lento per 20 minuti, e al termine del processo di cottura, utilizzare come una consueta composta in quantità illimitate (questo brodo ha proprietà diuretiche e coleretiche naturali e contribuisce anche al ripristino delle cellule del fegato),
    • prendere 15 g di pianta di cardo mariano essiccato, versarvi sopra 1 litro di acqua bollente, avvolgere il contenitore con uno spesso panno di lana o un asciugamano, lasciando in infusione il medicinale per 2 ore (assumere 150 ml al mattino e alla sera 10 minuti prima del pasto).

    Prima di tentare di ridurre in modo indipendente la concentrazione di GGT nel sangue usando la medicina tradizionale, si consiglia di visitare prima un medico di medicina generale, essere esaminato e solo con il suo permesso di iniziare il trattamento con piante medicinali.

    Qual è il motivo della diminuzione della norma GGT

    La concentrazione di gamma-glutamiltranspeptidasi può non solo essere aumentata, ma anche ridotta.

    Tale cambiamento nella composizione biochimica del sangue è possibile nei seguenti casi:

    • l'ipotiroidismo è una malattia in cui vi è una ridotta attività dei tessuti della ghiandola tiroidea, che porta a uno squilibrio ormonale,
    • estrema obesità
    • uso a lungo termine di acido fenobarbitale o ascorbico,
    • cancro del tessuto osseo,
    • stato di gravidanza
    • insufficienza renale cronica.

    Non è richiesto un aumento speciale del livello di GGT nella composizione biochimica del sangue. Al paziente e al medico curante viene assegnato il compito di trattare la malattia di base, la cui eliminazione ripristinerà la normale funzione del fegato e di altri organi interni coinvolti nel processo digestivo.

    Articolo design: Mila Friedan

    Valore GGT

    Nel bianco di analisi, l'enzima gamma-glutamil transpeptidasi è definito come GGT (y-glutamil transferasi) o GGTP (gamma (glu) glutamil transpeptidasi). Questo enzima è coinvolto nel metabolismo degli aminoacidi nel corpo. Può essere trovato in vari organi, ma soprattutto si trova nel fegato, nei reni, nel pancreas, nel tratto biliare e nella milza. Si trova nelle membrane esterne degli organi.

    GGTP è coinvolto nel processo di costruzione di molecole proteiche, stimola varie reazioni biologiche necessarie per l'implementazione dell'attività vitale dell'organismo. Pertanto, l'enzima GGT viene determinato durante l'analisi biochimica del sangue, insieme a indicatori come bilirubina, AlT, AST, ALP.

    Il livello dell'enzima GGT dovrebbe essere prestato attenzione a quando ci sono sintomi che indicano processi infiammatori nel fegato, ma non sono sufficienti per fare una diagnosi accurata. Ad esempio, nelle prime fasi dell'epatite. La GGT è anche importante in termini di tracciamento delle dinamiche dello sviluppo di malattie croniche che colpiscono il parenchima epatico.

    Come eseguire l'analisi, gli indicatori della norma GGT

    Per determinare il livello di GGT nell'uomo, saranno richiesti campioni di sangue. Viene preso al mattino quando il soggetto non ha ancora preso cibo, perché dopo che è entrato nel corpo, gli enzimi che possono cambiare l'immagine del sangue saranno inclusi nel lavoro. È importante astenersi non solo dal cibo, ma anche dall'acqua.

    La temperatura di incubazione del campione influisce sulla purezza dell'esperimento; pertanto, nella forma è possibile vedere l'indicazione della temperatura in gradi Celsius. Questo ci consente di distinguere i valori normali dai parametri della patologia ottenuti a diverse temperature.

    I valori della norma dipendono dall'età della persona, dal suo genere. Tutti sono presentati nella tabella.

    L'età di una persona e il suo genere

    Valore normale a 37 ° C Celsius in U /I (U / l)

    • Ragazzi di età compresa tra 12 e 17 anni
    • Uomini di età superiore ai 17 anni
    • Meno di 45 anni
    • Fino a 49
    • Ragazze dai 12 ai 17 anni
    • Ragazze e donne adulte di età superiore ai 17 anni
    • Fino a 33
    • Fino a 32

    Neonati nei primi 5 giorni di vita

    • 5 giorni - 6 mesi
    • 6 mesi - 1 anno
    • 1 anno - 3 anni
    • 3-6 anni
    • 6-12 anni

    • Fino a 204
    • Fino a 34
    • Fino a 18
    • Fino a 23
    • Fino a 17

    È necessario tenere conto del fatto che nelle condizioni di un laboratorio possono essere presi solo valori di riferimento per i valori normali e nelle condizioni di un altro laboratorio - indicatori leggermente diversi. Pertanto, i confini della norma devono essere chiariti in ogni particolare istituzione in cui è stata eseguita la raccolta del sangue. Sebbene, di regola, non vi sia alcuna discrepanza significativa in queste indicazioni.

    Aumento e diminuzione di GGT

    Se una persona ha una diminuzione dell'enzima studiato, ciò può indicare una sola condizione: cirrosi epatica scompensata.

    L'aumento della GGT, al contrario, è segnato sullo sfondo di varie condizioni patologiche, tra cui:

    Ittero meccanico sullo sfondo dell'ostruzione del dotto biliare. Inoltre, il paziente avrà un aumento della fosfatasi alcalina e della 5-nucleotidasi.

    Epatite virale in branco di esacerbazioni. Allo stesso tempo, gli indicatori di AlT e AST diminuiranno.

    Danno epatico sullo sfondo di intossicazione del corpo o durante le sue radiazioni.

    Cirrosi causata dall'alcolismo.

    Cancro al fegato o penetrazione nell'organo delle metastasi da un tumore in una posizione diversa.

    Amiloidosi e glomerulonefrite del decorso cronico.

    Infarto miocardico, a partire dal 4 ° giorno di malattia. L'enzima raggiunge i suoi valori massimi a 2-3 settimane dopo un infarto. Il contenuto dell'enzima nel sangue aumenta a causa del fatto che il corpo innesca meccanismi volti al proprio recupero.

    Abuso di alcool. Dopo un completo rifiuto dell'alcool, le cifre torneranno alla normalità, ma ciò avverrà non prima di 14-21 giorni.

    Fenobarbital o fenitoina per il trattamento dell'epilessia.

    Assunzione di Rafampicin per il trattamento della tubercolosi.

    Accettazione dei contraccettivi ormonali.

    Assunzione di farmaci che possono avere un effetto dannoso sul parenchima epatico: steroidi, farmaci diuretici tiazidici, antidepressivi, citostatici, farmaci anti-tubercolosi, farmaci anticonvulsivanti, steroidi anabolizzanti, farmaci tirostatici.

    La GGT aumenta a causa di danni al parenchima epatico e ai dotti biliari. Una varietà di fattori che influenzano negativamente la salute di un organo sono in grado di portare a un salto nell'enzima. Inoltre, il livello di GGT indica il grado di danno alcolico al fegato, nonché il decorso della malattia epatica cronica.

    Il fegato è un mediatore tra il tratto gastrointestinale, in cui entrano varie sostanze, e il corpo umano nel suo insieme. Il fegato è l'organo direttamente coinvolto nel metabolismo.

    Gli enzimi del fegato AlT, GGT, AST lo aiutano a far fronte a varie sostanze nocive, neutralizzandole. Mentre il fegato è sano, le persone non cercano di aiutarla a mantenere le sue condizioni normali. Cominciano a prestare attenzione all'organo solo dopo che appare in vari gradi colpiti. Fino a quel momento, una persona ha avvelenato il fegato per molti anni.

    Con un aumento dei test di funzionalità epatica e degli enzimi, vale la pena pensare alla tua salute e continuare l'esame per cercare di correggere la patologia nel tempo.

    Istruzione: Nel 2013, la Kursk State Medical University è stata completata e il diploma in "Medicina generale" è stato conseguito. Dopo 2 anni, la residenza nella specialità "Oncology" è stata completata. Nel 2016, ha completato gli studi post-laurea presso il Centro medico-chirurgico nazionale intitolato a NI Pirogov.

    Trattamento efficace dell'ipertensione senza droghe!

    Cipolle e aglio 80% proteggono dal cancro intestinale

    Che cos'è GGT negli esami del sangue

    Nelle cellule dell'intestino, del cervello, del cuore, della milza e della prostata c'è una bassa attività della gamma-glutamil transpeptidasi (abbreviato GGTP o GGT). In una persona sana, la GGT si trova nelle cellule del sangue in una quantità minima, questo è dovuto al normale processo di rinnovamento delle cellule del corpo. Tuttavia, l'aumento della quantità di questo enzima nel flusso sanguigno è sempre associato a processi patologici e indica la distruzione delle cellule in cui è contenuto.

    Data l'elevata concentrazione di GGT nei tessuti dei reni, del fegato e del pancreas, è considerato un marcatore sensibile delle malattie di questi organi. La gamma glutamiltransferasi reagisce più rapidamente e in modo vivido alla sconfitta del sistema epatobiliare.

    Funzioni GGT

    La gamma glutamiltransferasi è coinvolta nei processi:

    • scambio di aminoacidi
    • metabolismo dei mediatori infiammatori.

    Sebbene le concentrazioni di GGT nell'epitelio renale siano più elevate che nel fegato, le concentrazioni sieriche (determinate nel sangue) sono prevalentemente di origine epatica. Gran parte del danno renale GGT viene escreto nelle urine.

    In quali casi l'analisi è assegnata a GGTP

    Ricerca di indicatori di questo enzima nel siero, in modo informativo a:

    • monitoraggio dell'alcolismo,
    • diagnosi di malattie del fegato, della cistifellea e dei dotti biliari,
    • monitoraggio dei tumori maligni, loro recidiva e diffusione delle metastasi,
    • diagnosi delle cause dell'aumento della fosfatasi alcalina,
    • monitorare l'efficacia del trattamento delle malattie del sistema epatobiliare,
    • disturbi che indicano danni al fegato, alla cistifellea o ai dotti (oscuramento delle urine, feci schiarenti, prurito alla pelle, ittero, ecc.),
    • diagnosi di patologie extraepatiche, in combinazione con altri studi.