Dieta con frutta e verdura

Una dieta bollita si basa sul principio di mangiare una grande quantità di verdure che bruciano i grassi. I nutrizionisti hanno da tempo notato che frutta e verdura aiutano efficacemente a sbarazzarsi di chili in più, a causa dell'elevato contenuto di fibre alimentari.

Un paio di decenni fa, esperti nel campo della perdita di peso cantavano odori entusiasti di frutta e verdura crude, chiamandoli "infermieri" e "detergenti" del corpo. Mangiare frutta fresca è diventato un culto: cetrioli, pomodori, cavoli e peperoni sono diventati compagni costanti di persone che perdono peso.

Ma, come spesso accade, nella ricerca di vitamine e fibre preziose, tali utili e preziosi fornitori di polpa a basso contenuto calorico di fibre, come zucchine, melanzane, cavolfiore, barbabietola e zucca, sono stati immeritatamente dimenticati. Mangiarli crudi è poco pratico, ma bollito, possono fare un buon servizio per coloro che lottano per il peso ideale.

La radice di sedano è senza dubbio molto utile per perdere peso, ma pochissime persone sanno che un grande gambo verde e foglie ampie di una pianta contengono il doppio delle fibre alimentari rispetto alla parte sotterranea. È possibile ottenere materiale che è prezioso per perdere peso solo con l'aiuto del trattamento termico: i sedano bolliti bruciano i grassi in modo molto più efficiente rispetto a qualsiasi insalata di verdure crude.

Quando il boom del cibo crudo è passato, i nutrizionisti hanno cercato di correggere il loro errore sviluppando un metodo per perdere peso sulle verdure bollite. La dieta bollita, inoltre, si è rivelata una scoperta inestimabile per le persone che soffrono di alta acidità di succo gastrico, flatulenza, gonfiore e gastrite.

Dieta efficace su verdure bollite

La dieta bollita ha due opzioni:

  • Dieta vegetale bollita - la dieta consiste solo di verdure, frutta, erbe e pane,
  • Dieta classica cotta con un menù vario.

Indipendentemente dall'opzione, una dieta bollita ha una serie di regole generali, la cui attuazione garantisce un risultato eccellente:

  • Durante il giorno dovresti bere almeno 2 litri di acqua pura - questo aiuta a purificare il corpo e rende più efficace la dieta bollita più volte,
  • Pasti con dieta bollita 4 volte al giorno: masticare il cibo lentamente e accuratamente, le porzioni sono piccole, 200-300 g per ricevimento,
  • Il tè verde è un ottimo aiuto nella perdita di peso, dovrebbe essere bevuto un'ora dopo ogni pasto. Ciò garantisce un buono stato di salute con una dieta cotta e una costante riduzione di peso,
  • Assicurati di usare quotidianamente verdure, noci o frutta secca: con una dieta bollita è un alimento eccellente per il cuore e la ricarica di vitamine per tutto il corpo,
  • Il movimento e l'aria fresca hanno sempre un effetto positivo su una persona e la dieta aiuta a distrarre e a non pensare al cibo. Cammina nel parco, in giardino, cammina per le strade o goditi il ​​tuo hobby preferito e il processo di perdita di peso si trasformerà in piacere.

Dieta bollita vegetale

La dieta con verdure bollite è progettata per una settimana e la perdita di peso è di circa 4-5 kg. Il menu principale della dieta sono i piatti di verdure bollite: insalate, vinaigrette, antipasti, stufati e primi piatti. Un ruolo importante è svolto dalla frutta e dalla verdura fresca: sono presenti ogni giorno sulla tavola della dieta.

Bollire le verdure dovrebbe essere in modo da preservare la massima quantità di vitamine, perché durante il trattamento termico, la maggior parte di esse viene distrutta. Per preservare il valore nutrizionale delle verdure, ci sono diverse regole di cottura:

  • Le verdure dovrebbero essere poste solo in acqua bollente e ridurre immediatamente il calore, prevenendo un'ebollizione vigorosa,
  • L'acqua non sale
  • Bollire le verdure non dovrebbe essere più di 10 minuti, quindi lasciarle nella stessa acqua per 20 minuti (per barbabietole, carote, zucca), quindi abbassare la frutta in acqua fredda fino a quando non si raffredda.

Un esempio di menu dietetico per verdure bollite

Colazione (facoltativa):

  • Insalata di barbabietole bollite con prugne, mela,
  • Carote bollite con uvetta e succo di limone, agrumi,
  • Cavolfiore in salsa di pomodoro, pera o mela.

  • Zuppa di cavolo con sedano e pomodori, crusca (30g), insalata di cetrioli con verdure e cipolle, condita con olio d'oliva,
  • Carota bollita, insalata di cavolfiore e mela, zuppa di broccoli e crostini (aggiunti direttamente al piatto), pomodoro,
  • Vellutata di spinaci, succo di pomodoro, pane tostato nero.

  • Frutta fresca, frutta secca o noci.

  • Stufato di verdure (no patate), succo di frutta o frutta,
  • Zucchine bollite e melanzane con condimento di cipolla, peperone dolce, grigliate, banana,
  • Vinaigrette all'olio d'oliva.

Al fine di migliorare l'efficacia della dieta non dovrebbe bere alcolici, limonata e acqua minerale gassata, pane bianco, zucchero, dolci. È anche auspicabile al momento della dieta cotta (opzione numero 1) abbandonare carne, pesce, latticini e formaggi.

Dieta classica bollita

La dieta di questa dieta efficace è piuttosto varia: il menu contiene carne e pesce bolliti, cereali di vari cereali e prodotti lattiero-caseari. Aderire alla versione classica della dieta cotta può essere per due settimane. Durante questo periodo, puoi perdere da 8 a 12 kg di peso in eccesso.

  • Limonata e acqua frizzante
  • Pane e prodotti derivati ​​dall'impasto,
  • Pasta,
  • sale,
  • zucchero,
  • alcol,
  • Piatti fritti e grassi.

Esempio di menu dietetico cotto:

Colazione (facoltativa):

  • Porridge di grano saraceno friabile, uovo sodo, mela,
  • Insalata di barbabietole bollite con panna acida, frutta,
  • Ricotta con verdure o yogurt non zuccherato, banana e kiwi.

  • Spezzatino di melanzane, cavoli e zucchine con sedano, cotolette di vapore, succo di mela,
  • Insalata di barbabietole, pesce bollito, frutta fresca,
  • Zuppa di verdure, insalata di verdure bollite, un pezzo di vitello bollito.

  • Frutta fresca, frutta secca, noci o prodotti lattiero-caseari.

  • Riso sbriciolato, lattuga, carne bollita,
  • Spezzatino di spinaci e cavolfiore, insalata di verdure bollite,
  • Patate bollite con salsa di sedano, insalata di cavolo.

La cena dovrebbe essere programmata entro e non oltre le 19.00 e, per non morire di fame, di notte puoi bere un bicchiere di kefir o mangiare una mela.

Il miglior effetto dalla dieta cotta si osserva nella stagione calda - da agosto a ottobre, quando la varietà di frutta e verdura raggiunge il suo picco e il contenuto di vitamine in essi non è ancora diminuito a causa di una conservazione prolungata.

Recensioni della dieta cotta

La dieta bollita ha contribuito a costruire molto del sesso più giusto. Le donne parlano bene della dieta cotta, perché, oltre ai risultati eccellenti, è buona perché non fa appello alla sensazione di forte fame. Il menu della dieta in entrambe le varianti è abbastanza vario e soddisfacente, mentre a basso contenuto calorico - con il normale stato di salute, i chilogrammi vanno stabilmente e per molto tempo.

Secondo le recensioni, una dieta bollita aiuta le persone con problemi gastrointestinali a perdere peso e le diete con una predominanza di frutta cruda sono controindicate. Ma ciò non significa che tutti senza eccezione possano seguire una dieta cotta: dovresti assolutamente consultare un medico prima di usarlo.

Principi della dieta

L'essenza della dieta è quella di perdere peso a causa della pulizia dell'intestino e della rimozione dei liquidi in eccesso. Ciò si ottiene arricchendo la dieta con fibre vegetali, che accumula su se stessa acqua e si dissolve in essa prodotti di decomposizione dannosi e tossici di grassi e proteine. Aumentando di volume, la fibra irrita fisicamente le pareti intestinali, stimolando l'accelerazione dei suoi movimenti peristaltici. Di conseguenza, le masse fecali lasciano il corpo più velocemente, portando con sé tossine e scorie.

La rimozione di liquidi dal corpo contribuisce alla mancanza di sale nella dieta. Il sodio nel sale trattiene l'acqua nei tessuti del corpo e, quando è carente, il fluido non indugia nei tessuti e passa facilmente nelle urine. I benefici della limitazione dell'assunzione di sodio con il sale sono evidenti per coloro che stanno perdendo peso e soffrono di ipertensione: il sodio stimola l'ormone vasopressina, che spasma i vasi sanguigni e aumenta la pressione sanguigna.

Oltre alle fibre, frutta e verdura contengono molti minerali (potassio, magnesio, iodio, fosforo, calcio, zolfo, ferro, cobalto, molibdeno), che svolgono un ruolo importante nel metabolismo, nella formazione di cellule del sangue, enzimi e ormoni.

La dieta a base di frutta e verdura è ricca di vitamine che non si formano nel corpo umano o che sono sintetizzate in quantità insufficienti: idrosolubili (C, B, PP, biotina, caroteni) e liposolubili (A, D, E, K). Le vitamine di frutta e verdura sono biodisponibili e sono quasi completamente assorbite nel tratto digestivo.

Perdere peso su frutta e verdura è possibile solo osservando i principi di base di questa dieta:

  • giorni alternati di frutta e verdura
  • consumare fino a 1,5 kg di frutta e verdura consentite al giorno,
  • il numero di pasti può essere impostato indipendentemente (consigliato - 5-6),
  • le verdure possono essere consumate fresche, bollite, al forno, in umido, al vapore o grigliate,
  • verdure che puoi cucinare insalate, zuppe, stufati, soffriggere,
  • i frutti dovrebbero essere consumati freschi o cotti al forno,
  • cibi e piatti non devono essere salati o zuccherati,
  • è indesiderabile aggiungere condimenti piccanti,
  • devi bere almeno un litro di acqua naturale e un litro di tè verde senza additivi e zucchero,
  • L'alcol dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta.

Per integrare la dieta con utili acidi grassi polinsaturi, è possibile aggiungere una manciata di noci o semi al menu dieta.

In nessun caso non è possibile ridurre il contenuto calorico della dieta consigliata. Una forte riduzione delle calorie rallenterà il ritmo della perdita di peso al fine di risparmiare energia per il corpo. Una forte sensazione di fame, che si manifesta nella perdita di peso limitando l'apporto calorico, minaccia di interruzioni e interruzione precoce della dieta.

Dieta tollerata abbastanza facilmente. Combinando un menu dietetico con un moderato esercizio fisico, puoi ottenere una perdita di peso fino a 8 kg a settimana. Lo stato di salute e l'attività di perdita di peso non si deteriorano, quindi può condurre una vita piena.

È impossibile seguire una dieta pulita e priva di proteine ​​per più di 7 giorni, perché il materiale da costruzione non entra nel corpo: proteine ​​di alta qualità. Sullo sfondo di una dieta squilibrata, si può verificare una carenza di aminoacidi, che è irta della distruzione delle proteine ​​muscolari e del metabolismo proteico alterato. Di conseguenza, perdere peso si sentirà debole, debole, depresso.

Vantaggi e svantaggi

Perdere peso su frutta e verdura porta buoni risultati: con una dieta adeguatamente formulata e un'attività fisica dosata, puoi perdere peso ad una velocità compresa tra 800 ga 1 kg al giorno. La dieta di frutta e verdura ha molti vantaggi che la rendono utile:

  • pulisce l'intestino e i vasi da tossine e scorie,
  • rende i vasi più elastici,
  • migliora la digestione e combatte la costipazione
  • ripristina il pancreas e il fegato,
  • normalizza la pressione sanguigna
  • rafforza il sistema immunitario
  • migliora le condizioni della pelle.

Per migliorare l'aspetto della pelle, è necessario tener conto del suo tipo. Quindi, con il tipo di pelle secca, sono preferibili frutti rossi maturi. Per la pelle grassa, si consiglia di mangiare verdure acide e frutta di colore arancione. Perdere peso con un normale tipo di pelle può mangiare senza problemi tutte le verdure e la frutta consentite.

Tuttavia, a parte i vantaggi, la dieta di frutta e verdura ha i suoi svantaggi. Una dieta ricca di fibre può causare indebolimento delle feci e persino diarrea in alcune persone dimagranti.

Quando si consumano grandi quantità di frutta e verdura acida aumenta l'acidità del succo gastrico. Questo è un pericoloso sviluppo di gastrite o esacerbazione dell'ulcera peptica. Il primo segno è una fioritura bianca nella lingua della perdita di peso. Pertanto, non dovresti mangiare solo frutta e verdura acida nella speranza che contengano meno calorie di quelle dolci.

Prodotti consentiti e negati

È necessario limitare l'uso di prodotti contenenti amido: patate, zucchine, zucca, melanzane, cavolfiore, piselli. È meglio consumare queste verdure non più di una volta alla settimana. Le verdure sono preferite cavolo, pomodori, cetrioli, peperoni, verdure a foglia verde.

Dai frutti è necessario ridurre il consumo dei loro tipi dolci: banane, kiwi, mango, uva. I frutti dietetici sono mele, prugne, albicocche, pesche, bacche, meloni.

Vietato l'uso durante la perdita di peso prodotti sono:

  • carne e prodotti a base di carne,
  • pesce grasso
  • latticini interi (formaggio a pasta dura, burro, ricotta, ryazhenka, formaggi sott'aceto),
  • cereali (tranne la farina d'avena),
  • oli vegetali,
  • cibo in scatola
  • carne affumicata
  • salatura,
  • confetteria e dolci,
  • bevande al gas
  • Forte tè nero e caffè.

Le bevande alcoliche sono vietate: stimolano l'appetito.

Controindicazioni per la perdita di peso

Una dieta a base di frutta e verdura, come altre diete, è controindicata durante la gravidanza, l'allattamento al seno e al di sotto dei 18 anni. Questi sono i periodi della vita in cui il corpo richiede molta energia e la presenza nel cibo di tutte le sostanze corporee necessarie. La loro carenza può portare a uno sviluppo e una crescita compromessi del giovane corpo.

Per evitare esacerbazioni, le persone che soffrono di malattie degli organi digestivi o dei reni, prima di iniziare a perdere peso con questa dieta, è necessario consultare un medico.

Dieta a base di frutta e verdura per una settimana

Per pianificare correttamente la perdita di peso, è necessario sviluppare un menu settimanale. Durante lo sviluppo, è necessario assicurarsi che il menu calorico giornaliero sia approssimativamente lo stesso e sia 1000-1200 kcal (a seconda dell'attività fisica di perdita di peso). Per determinare il contenuto calorico degli alimenti, è possibile utilizzare qualsiasi tabella delle calorie.

Per compilare un settimanale, è possibile utilizzare la dieta approssimativa. L'opzione su frutta e verdura può apparire così:

Primo giorno (vegetale):

  • colazione - insalata di carota grattugiata e sedano (150 g), una tazza di tè verde,
  • la seconda colazione - due pomodori freschi (200 g),
  • pranzo - broccoli bolliti e cavolfiore con un cucchiaio di semi di zucca crudi (400 g), un bicchiere di succo di pomodoro,
  • tè pomeridiano - insalata di peperoni, pomodorini e lattuga (300 g), una tazza di tè verde,
  • cena - un'insalata di cetrioli e pomodori con erbe (200 g), una tazza di tè alla menta.

Le insalate non possono essere riempite con oli vegetali, ma puoi cospargere con salsa di soia e succo di limone. Devi assicurarti che la salsa di soia sia naturale. Deve essere un vero prodotto di fermentazione, non una miscela di componenti chimici. I succhi di verdura non devono essere di produzione industriale: devono essere spremuti indipendentemente prima dell'uso. Piatti salati o succhi di frutta non possono.

Secondo giorno (frutta):

  • colazione - macedonia di mele e fragole (200 g), un bicchiere di arance fresche,
  • la seconda colazione - una mela e una pesca (300 g),
  • pranzo - melone (600 g), una tazza di tè verde,
  • tè pomeridiano - mezzo pompelmo (250 g), un bicchiere di succo di mela,
  • cena - mezzo ananas (200 g), una tazza di tè verde.

I frutti devono essere freschi o congelati: non si devono consumare frutta e bacche in scatola. Le mele possono essere cotte al forno senza zucchero. Come condimento per macedonie, puoi usare frutta naturale o succo di bacche.

Terzo giorno (frutta e verdura):

  • colazione - insalata di cavoli e cetrioli (200 g), un bicchiere di succo di carota e mela,
  • la seconda colazione - 6 albicocche, una manciata di lamponi (350 g),
  • cena - zuppa di verdure a base di broccoli, peperoni e patate (400 g), una tazza di tè alla menta,
  • tè pomeridiano - alcune fette di anguria (350 g), un bicchiere di succo di cavolo-sedano,
  • cena - arancia (200 g), una tazza di tè verde.

Tutti e tre i giorni devono alternarsi nell'ordine indicato e ripetere dal quarto al sesto giorno.Il settimo giorno della dieta è desiderabile per rendere leggero, scarico. Può essere un giorno di succo in cui la dieta consiste in soli 1,5 litri di succhi di frutta e verdura appena spremuti.

Dieta a base di frutta e verdura con proteine

Se per un diluente è difficile attenersi a una dieta esclusivamente a base di frutta e verdura, è possibile includere pesce magro (due volte a settimana in una quantità non superiore a 150 g per porzione), ricotta a basso contenuto di grassi (quattro volte a settimana in una quantità non superiore a 100 g per porzione) e farina d'avena .

Questa versione di perdita di peso non richiede giorni alternati. Ogni giorno durante la settimana devi aderire a questo menu:

  • colazione - farina d'avena (o 150 g di pesce bollito due volte a settimana), una tazza di tè verde,
  • la seconda colazione - un pomodoro, un cetriolo (o un'insalata di loro, conditi con succo di limone),
  • pranzo - zuppa di verdure, zuppa di crema o stufato, un bicchiere di succo di frutta,
  • tè pomeridiano - una pera, 2-3 albicocche (o 100 g di ricotta a basso contenuto di grassi 4 volte a settimana), un bicchiere di verdure fresche,
  • cena - due mele al forno, una tazza di tè alla menta.

Un menu così esteso viene percepito molto bene come perdita di peso, in quanto è vario e gustoso.

Fuori dalla dieta

In modo che dopo la fine della dieta a base di frutta e verdura si conservi il risultato della perdita di peso, è necessario uscirne correttamente. Si raccomanda una volta alla settimana di fare giorni di digiuno di frutta o verdura. Un buon effetto fissativo è portato dall'educazione fisica, dal jogging, dal nuoto.

Un modo utile ed efficace per perdere peso può essere applicato più volte all'anno, mentre è necessario resistere alle pause tra le diete per almeno due mesi. Mantenere una dieta più frequente può interrompere i processi metabolici del corpo perdendo peso.

Caratteristiche dieta

La dieta vegetale è una dieta abbastanza equilibrata che fornisce al nostro corpo una quantità sufficiente di tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari. La base della dieta, hai indovinato, è la verdura fresca, ma la dieta non esclude l'uso di alimenti proteici. Una dieta così equilibrata e ipocalorica ti consente di eliminare lentamente ma sicuramente tutte le conseguenze della malnutrizione, oltre a migliorare significativamente la tua salute. Ecco perché la durata della dieta vegetale, anche con una dieta ipocalorica, può essere aumentata a due mesi. Tuttavia, ripetere le diete vegetali non è raccomandato più di una volta all'anno.

Menù Dieta Vegetale

Il tasso giornaliero di verdure a dieta vegetale è di circa 1,5 kg. Nell'onore speciale di questa dieta si notano i seguenti prodotti:

  • giovani carote, zucchine, cetrioli, patate, fagioli e verdure,
  • mele fresche,
  • latte magro, yogurt, kefir, panna acida e ricotta,
  • fiocchi d'avena o di mais,
  • pane di segale o di grano.

Si consiglia di cuocere le verdure a vapore o consumarle fresche. Le insalate di verdure possono essere riempite con olio vegetale o panna acida a basso contenuto di grassi. Oltre alle verdure e alle erbe, si consiglia di mangiare frutta fresca, farina d'avena o cornflakes ogni giorno per la colazione e due o tre volte alla settimana prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, 200 grammi al giorno.

Acqua illimitata e tè verde sono usati senza zucchero.

Un menu di esempio di dieta vegetale per un giorno è il seguente:

  • colazione: farina d'avena versata con latte magro o yogurt, insalata di carote grattugiate, tè verde o caffè senza zucchero,
  • pranzo: insalata di cetrioli con verdure o semplicemente, un cetriolo pelato,
  • pranzo: due patate lesse con olio vegetale o panna acida, una fetta di pane di segale e qualsiasi insalata di verdure,
  • merenda: un peperone rosso o una mela,
  • cena: verdure al vapore.

Si consiglia inoltre di cucinare zuppe di verdure, pesce e carne di pollo, ricotta con miele. Cerca di mantenere il minor numero di cibi fritti nella tua dieta possibile. Conservanti, marinate, carni affumicate, dolci e prodotti a base di farina sono vietati. Dovresti anche abbandonare l'uso di alcol. Il massimo che puoi permetterti è un bicchiere di vino rosso secco.

Pro e contro della dieta vegetale

Dal momento che la dieta vegetale non è tanto una dieta quanto un metodo equilibrato per perdere peso, ha abbastanza qualità positive. I vantaggi della dieta includono accessibilità, alta efficienza e sicurezza per la salute. Non devi cambiare in modo significativo la tua dieta. Tutto ciò che ti serve è eliminare i prodotti dannosi. E dopo alcuni giorni di dieta, noterai che la necessità di cibi zuccherati o fritti viene tranquillamente eliminata. Il corpo si abitua alla corretta alimentazione e ti senti molto meglio.

L'unico inconveniente della dieta vegetale è che potrebbero esserci problemi con le feci a causa della grande quantità di fibre consumate al giorno. Pertanto, cerca di assicurarti che anche gli alimenti proteici siano presenti nella tua dieta.

Vantaggi e controindicazioni

Uno degli svantaggi di tale alimentazione è il basso contenuto calorico, che può causare debolezza, mal di testa, stato emotivo depresso. Non è consigliabile sedersi su questo sistema alimentare per più di quattordici giorni, poiché il corpo ha bisogno di grassi e carboidrati praticamente assenti con questa dieta.

  • perdere qualche chilo in poco tempo,
  • normalizzazione delle feci e miglioramento della qualità del sonno,
  • migliorando il colore e le condizioni della pelle e dei capelli.

  • dieta a basso contenuto calorico
  • mancanza di grassi e carboidrati sani per il normale funzionamento del corpo,
  • la probabilità che tutti i chilogrammi caduti tornino,
  • debolezza, maggiore sensibilità e irritabilità,
  • aumento della probabilità di guasti a causa di forti vincoli
  • metabolismo lento a causa di un forte deficit calorico.

Cosa è più vantaggioso per la perdita di peso: verdure crude o bollite?

Nonostante sia generalmente accettato che le verdure crude siano più sane delle verdure cotte, questo non è del tutto vero. Sia le verdure crude che cotte possono danneggiare e trarne beneficio. Il fatto è che il trattamento termico può aumentare la disponibilità di una sostanza utile distruggendone completamente un'altra.

  • le carote bollite sono più facili da digerire e servono come lassativo naturale, anche il beta-carotene contenuto nelle carote viene assorbito molto meglio nella forma bollita che nel formaggio. Le carote crude contengono pectina e polifenoli - antiossidanti che verranno distrutti durante qualsiasi trattamento termico,
  • barbabietole crude contengono ferro, calcio e magnesio. Ma i minerali e le vitamine benefici delle barbabietole bollite vengono assorbiti meglio rispetto a quelli grezzi. Va notato che le barbabietole sono un lassativo molto forte, rinforza le pareti dei vasi sanguigni, rimuove le tossine dal corpo pulendo i reni e il sangue.
  • I broccoli sono il frutto che contiene la più alta quantità di glucosinolati. È molto utile quando cotto a vapore. Inoltre, i broccoli sono un prodotto dietetico e si trovano spesso nel menu per la perdita di peso.

I principi di base di questa dieta

Va notato che questa dieta ha diverse varianti, ma la più comune è la proteina-verdura. I seguenti sono i suoi principi di base.

  1. Sulla dieta vegetale è consentito l'uso di quasi tutti i tipi di verdure, ad eccezione di molto amidaceo. Ma la preferenza dovrebbe essere data a quelli che contengono la minima quantità di zucchero.
  2. Le verdure possono bollire, mangiare crude, stufare. Le verdure cotte sono molto efficaci per perdere peso, perché contengono una piccola quantità di calorie e sono anche buone per il tratto digestivo. Si consiglia di aggiungere alla dieta più zuppe di verdure a basso contenuto calorico, insalate fresche e verdure bollite.
  3. Sono ammessi carni magre, uova, olio d'oliva, ricotta a basso contenuto di grassi, kefir e latte.
  4. È necessario bere il più possibile di acqua pura non gassata, tisane. Sono ammessi anche caffè e succhi di frutta freschi.
  5. È necessario consumare almeno un chilo di verdure bollite e fresche al giorno e il contenuto calorico della dieta non deve superare i 1300 kcal.

Menu di esempio per tre giorni

Di seguito è riportato un menu di esempio di verdure bollite per una dieta per perdere peso.

  • Colazione: una frittata di due uova nel latte di soia con peperoni e pomodori, 2 pane integrale,
  • Spuntino: insalata di verdure di cetrioli e pomodori con semi di sesamo, condita con olio d'oliva,
  • Pranzo: petto di pollo in umido + insalata di barbabietole bollite con aglio,
  • Spuntino: ricotta a basso contenuto di grassi 150 grammi con marmellata,
  • Cena: un soffritto di melanzane, peperoni e pomodori + un bicchiere di ryazhenka magro.
  • Colazione: fiocchi d'avena, bolliti in acqua con miele e frutti di bosco freschi + succo d'arancia fresco,
  • Spuntino: due mele verdi,
  • Pranzo: spezzatino di zucchine vegetali + riso bollito con cipolle e carote,
  • Spuntino: un bicchiere di kefir,
  • Cena: pesce, al vapore + carote bollite, intriso di olio d'oliva.
  • Colazione: due uova sode + insalata di cetrioli e pomodori,
  • Spuntino: yogurt naturale con noci e miele,
  • Pranzo: patate lesse, bollite sulla pelle + petto di pollo al forno nella manica,
  • Spuntino: frutti di bosco freschi: mirtilli / fragole / lamponi / anguria,
  • Cena: dieta Olivier senza maionese con salsa allo yogurt naturale con petto di pollo + una tazza di caffè naturale.

Piatti vegetali dietetici

Le verdure cotte per la perdita di peso sono spesso raccomandate per l'inclusione nella dieta, poiché hanno un basso contenuto calorico e sono molto utili. Di seguito sono riportati i piatti semplici e gustosi di verdure bollite:

  • Peperoni ripieni con riso e funghi. Preparazione: rimuovere l'anima dal pepe e riempirla con funghi, riso e cipolle. Cuocere fino al momento. Servire con salsa di pomodoro e coriandolo fresco,
  • Insalata di carote bollite con aglio, condita con panna acida a basso contenuto di grassi,
  • Zuppa di verdure e zucca. Per la preparazione saranno necessarie carote bollite, zucca, spezie e crema a basso contenuto di grassi. Cuocere tutte le verdure fino a quando sono tenere, le cipolle cuociono su una goccia di olio d'oliva e poi sbattono tutto nel frullatore fino a che liscio
  • Okroshka su pasta madre lenta con petto di pollo e verdure.

In conclusione, va notato che le verdure bollite per la perdita di peso sono molto utili.

L'articolo è stato testato e approvato da Elizaveta Anatolyevna Krizhanovskaya, un medico di famiglia che esercita - vedere gli autori del sito.

Ahimè, non ci sono ancora commenti. Sii il primo!

  • Come rendere una ragazza piatta allo stomaco: ci asciugiamo

Per le ragazze, il problema del grasso addominale è molto più rilevante che per gli uomini. Dopotutto, per l'accumulo di grasso in uh

Menu per dieta settimanale con verdure bollite

Pane tostato con farina integrale, zucca e caviale di zucca a basso contenuto calorico.

Asparagi e Mandorle.

Mais bollito, pomodoro.

Insalata di carote con due pezzi di pane a base di farina di segale.

Insalata: melanzane + pomodori + pepe. Panino con crusca.

Purè di patate e cavoletti di Bruxelles.

Zucchine con pomodori e patate.

Zuppa con patate, ½ parte di peperone.

Carote e cavoli in umido, purè di patate.

Zuppa di pomodoro in un panino fresco.

Zuppa di noci e broccoli a forma di purè di patate.

Zuppa con zucca e pomodori.

Borsch con verdure verdi.

Insalata di barbabietole con aglio e noci.

Banane e Mandorle

Mela, kiwi, banana tra cui scegliere.

Melanzane al forno con salsa di arachidi, cetriolo fresco.

Carciofi lessati con pinoli e pesca fresca.

Lamponi e 2 mele.

Albicocche e arachidi.

Verdure con salsa di noci.

Spezzatino con cavolfiore e fagiolini.

Purè di patate con patate e carote.

Peperoni ripieni di verdure tritate.

Prodotti proibiti

Prodotti proibiti durante la dieta:

Bevande alcoliche Il consumo di alcol rallenta i processi metabolici, il cibo viene digerito a lungo, inizia a depositarsi nei grassi. Il massimo che puoi permetterti durante una dieta è un bicchiere di vino rosso.

Sale, condimenti e spezie sono vietati.

Dovrebbe essere rimosso dal menu dolci, prodotti farinacei. Tè e caffè dovrebbero essere bevuti senza aggiungere zucchero.

Fast food e semilavorati sul tavolo non sono ammessi.

Pro e contro della dieta con verdure bollite

Il principale svantaggio della dieta sulle verdure bollite è che durante il trattamento termico i prodotti perdono fino al 70% di vitamine e sostanze nutritive. Pertanto è meglio cucinare le verdure per una coppia

Il vantaggio della dieta è che ti consente di perdere peso in modo rapido ed efficace. Ciò è possibile grazie al fatto che le verdure vengono assorbite dall'organismo quasi al 100%.

A lungo termine

La dieta cotta a lungo termine è progettata per un periodo di 37 giorni. Il piombo dipende dal peso corporeo iniziale di una persona. È influenzato dall'attività fisica e dalla velocità con cui il corpo si adatta ai cambiamenti nella dieta.

Durante i primi 10 giorni di dieta devi mangiare solo verdure in forma bollita. I volumi di porzioni sono limitati agli appetiti di perdere peso. Puoi anche mangiare 2 cetrioli e 2 mele verdi.

Quindi per sette giorni il pesce viene introdotto nel menu, ma non più di 120 g al giorno. Dopo il completamento di questi sette giorni, la dieta viene nuovamente modificata in quanto viene iniettata con petto di pollo. Si mangia per 10 giorni. La quantità di carne di pollo al giorno è pari a 120 g, il resto del cibo è verdure bollite.

La dieta termina con l'introduzione della porzione dietetica di manzo e due pagnotte di pane integrale nel menu. Questa dieta aderisce negli ultimi 10 giorni.

La versione a base di uova della dieta cotta prevede il consumo di 2-3 uova. È necessario cucinare il prodotto bollito. Assicurati di bere molta acqua, compagno e tè verde durante la dieta.

La dieta a base di uova non dura più di 3 giorni. Durante il primo giorno puoi perdere da 0,6 a 1 kg di peso in eccesso. Se segui tutte le regole, durante la dieta puoi sbarazzarti di 3 kg di grassi. Puoi praticare la dieta non più di 1 volta in 2 mesi.

Prima di iniziare una dieta a base di uova, dovresti preparare il corpo. Per fare questo, il giorno prima che inizi, devi mangiare nel menu leggero.

Per consolidare i risultati, dovrai monitorare la tua alimentazione e assicurarti di mangiare 1 pompelmo o un'arancia ogni giorno.

Patata

Per la versione a base di patate della dieta cotta, dovrebbero essere selezionati solo ortaggi a radice giovane. Le patate dovrebbero essere bollite con la buccia, che manterrà la massima quantità di vitamine e oligoelementi. Il sale durante la cottura nel piatto non viene aggiunto.

L'opzione di menu di tre giorni prevede l'uso di prodotti dalla tabella.

Patate - 150 g, un bicchiere di kefir

0,3 kg di patate, un bicchiere di tè verde

0,3 kg di patate e un bicchiere di tè

0, l latte, 150 g di patate

150 g di patate

0,3 kg di patate, un bicchiere di kefir

Barbabietola

L'opzione di dieta della barbabietola consente una settimana per sbarazzarsi di 5-7 kg di peso in eccesso. Per tutta la settimana devi mangiare barbabietole. Da esso vengono preparate insalate aromatizzate con yogurt, aglio o frutta secca.

Inoltre, la dieta può essere integrata con bevande a base di latte acido, altre verdure, carne e pesce, patatine di pane integrale, riso, uova e formaggio.

Il menu approssimativo per un giorno è il seguente:

Il primo pasto: yogurt e due toast.

Pasto principale: insalata di barbabietole con formaggio e aglio.

Ultimo pasto: pesce bollito, riso, cetriolo fresco.

Ogni giorno di digiuno con una dieta ti permetterà di perdere fino a 1 kg di peso in eccesso. Per fare questo, basta mangiare 2 kg di barbabietole bollite con olio di semi di lino. L'intero volume di verdure è diviso in 6 pasti.

La durata della versione a base di pesce della dieta cotta è di 14 giorni. Durante questo periodo, è possibile eliminare 8 kg di peso in eccesso.

Per i primi sette giorni, è possibile mangiare solo pesce. Le calorie giornaliere non devono superare i 1500 kcal.

Il menu della seconda settimana dovrebbe essere integrato con verdure al vapore. Puoi usare non solo patate, ma anche carote. È buono mangiare mele, arance e pompelmi mentre si fa uno spuntino.

I pesci dovrebbero scegliere varietà a basso contenuto di grassi, ad esempio pollock, nasello, carpe, tonno, ecc. I pesci grassi in 100 g contengono circa 180 kcal, ma le specie ittiche elencate sono molto meno ipercaloriche.100 g di tali pesci non contengono più di 120 kcal.

La versione a base di pollo della dieta cotta ha somiglianze con i giorni di digiuno standard. Questa dieta non dovrebbe durare più di tre giorni. L'ingrediente principale nel menu è il petto di pollo.

Per tre giorni puoi mangiare solo carne di pollo bollita. Assicurati di bere almeno 2 litri di acqua pura al giorno. Per tutto il tempo le diete possono perdere peso di 2-3 kg.

Ricette Di Verdure Cotte

Per preparare il piatto, devi prendere i seguenti prodotti:

0,5 kg di fagiolini.

Pepe bulgaro - 2 pezzi

Aneto e Prezzemolo

Tutte le verdure vengono tagliate e bollite fino a cottura, con l'aspettativa che rimanga la zuppa. Il tempo di cottura è di 15 minuti. Cospargere le verdure prima di servire.

Per la preparazione dei piatti saranno necessari prodotti quali:

Zucchine e Melanzane

Carota E Pomodoro.

Testa di cipolla

Tutti gli ingredienti per gli stufati sono schiacciati, stufati in un calderone. Se le verdure iniziano a bruciare, quindi versale dell'acqua. Il tempo di cottura, in media, è di mezz'ora. Le verdure tritate e l'aglio dovrebbero essere aggiunti alla fine della cottura.

Insalata di carote bollite

Per realizzarlo saranno necessari i seguenti prodotti:

Un cucchiaio di succo di limone.

Cucchiaio di prezzemolo tritato.

Uno spicchio d'aglio, passato attraverso la stampa.

Le carote vengono bollite, strofinate su una grattugia, mescolate con gli altri componenti. Prima di servire, la lattuga viene infusa in frigorifero per 2-3 ore.

Insalata tiepida di melanzane

Per la cottura sono necessari i seguenti componenti:

0,1 kg di melanzane, la stessa quantità di peperoni e pomodori.

50 g di formaggio Adyghe.

Verdure e succo di limone.

Tutte le verdure vengono tagliate, tagliate in un formaggio insalata. Il condimento per insalata è il succo di limone. Decorare il piatto con verdure tritate.

Recensioni di medici e specialisti

Nikita Alekseevich, gastroenterologo:“Il cibo bollito risparmia gli organi dell'apparato digerente, ma senza portage grossolano, gli intestini non sono in grado di funzionare correttamente. Se rifiuti la fibra, provocherà lo sviluppo della costipazione. Pertanto, durante la dieta è necessario includere nel menu cavoli freschi, cetrioli, mele, barbabietole, albicocche ”.

Svetlana Yarunina, nutrizionista:“Il menu dietetico dovrebbe essere il più vario ed equilibrato possibile. Solo in questo modo non puoi danneggiare la tua salute. Non consiglio di attenersi alle diete mono per più di 2-3 giorni. Inoltre, non puoi abbandonare completamente il sale, poiché minaccia gravi problemi di salute. In un giorno una persona lava fino a 10 g di questa sostanza senza danneggiare il corpo. "

Recensioni di perdita di peso

nastya:“Ho iniziato a seguire una dieta bollita per perdere qualche chilo di troppo, ma è entrato nella mia vita. Mi sono completamente rifiutato di carne, mentre mi sento benissimo. Migliorato non solo il benessere, ma anche le condizioni di pelle, capelli, unghie. Nel mio menu, tuttavia, c'è un posto per sale, condimenti e prodotti lattiero-caseari. "

Paolina:“Adoro davvero le patate e ho subito deciso di provare la versione con patate della dieta. L'ho tenuto per cinque giorni, la sera ho sicuramente bevuto il kefir. Durante questo periodo sono riuscito a perdere 4,5 kg. Risultato piuttosto buono. "

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

7 errori, a causa dei quali il tonometro sopravvaluta la pressione

Guarda il video: Ho Mangiato Solo Frutta per 5 Giorni, ed Ecco Cosa è Successo (Aprile 2020).