Descrizione ordinaria lilla

Lilla, forse uno degli arbusti da fiore più comuni nei territori post-sovietici. È noto che inizialmente questa pianta è stata portata in Russia dalla Turchia. Con il nome di "lillà comune" è noto anche agli scolari elementari. In latino, il nome della pianta è scritto come Syringa e nel suo suono melodico ricorda un nome femminile.

Caratteristiche botaniche della pianta

Il lillà comune è, di regola, un arbusto, ma a volte i giardinieri lo formano sotto forma di un piccolo albero. I cespugli di lillà crescono abbastanza rapidamente e possono raggiungere un'altezza da 6 a 8 metri, a seconda delle condizioni climatiche della regione in cui crescono. Le foglie di un colore verde saturo lilla a forma di cuore allungato, rimangono verdi fino al gelo e, cadendo, non cambiano colore. Lamina densa, dura con venature pronunciate e un picciolo lungo e robusto. La lunghezza del foglio raggiunge i 10-12 centimetri, il bordo senza scheggiature, liscio.

Il lillà fiorisce a cavallo tra maggio e giugno, formando un soffice pennello piramidale, ovale o cilindrico in vari colori, che dipende dal tipo di arbusto. Il lillà comune forma un'infiorescenza composta da molti piccoli fiori, ognuno dei quali ha un calice a campana, una corolla a quattro membri con un tubo cilindrico. Il lillà selvatico di solito ha fiori di colore blu lilla di una sfumatura specifica unica che ha dato la definizione di "colore lilla".

Oggi, gli allevatori hanno ricavato un numero enorme di varietà di lillà, che differiscono l'una dall'altra per colore, dimensioni e forma dei pennelli floreali. Le varietà differiscono anche per il tipo di singoli fiori che formano l'infiorescenza: possono essere doppi o colorati in due colori, ad esempio il fiore stesso è viola scuro e ha un bordo bianco brillante lungo il bordo. La durata della fioritura lilla è di solito fino a venti giorni, ma ci sono anche varietà con un periodo di fioritura più lungo.

Dopo la fioritura, il lillà comune forma un frutto a forma di scatola riempito con piccoli semi, che sono facilmente trasportati dal vento, grazie alle "ali" dei semi. Oltre alla riproduzione di semi che hanno una buona germinazione, il lillà comune si moltiplica e i germogli basali. Di solito i giardinieri semplicemente scavano le riprese vicino al cespuglio e trapiantano dove pianificano: i germogli mettono radici perfettamente e raramente se muoiono. Il lillà, che cresce dalla fuga, fiorisce molto prima di quello che si sviluppa da un seme.

Durante la fioritura i cespugli di lillà sono letteralmente coperti da un cappello di fiori. I fiori lilla sono usati per i bouquet che conservano a lungo il loro aspetto e l'aroma freschi in un vaso. Se con attenzione, non barbaramente, tagli i ramoscelli con i fiori per i bouquet, l'arbusto non perderà il suo aspetto decorativo e l'anno prossimo sarai deliziato da nuovi germogli con fiori.

Il lillà comune è una pianta a bassa manutenzione e può crescere quasi ovunque, inoltre la pianta ha una buona resistenza invernale. Pertanto, può essere trovato nella zona siberiana e persino nel nord.
Le aziende che coltivano fiori coltivano lillà per i mazzi invernali, usando serre.
I fiori lilla sono utilizzati nell'industria dei profumi e vari oggetti di souvenir sono realizzati in legno.

Germogli, germogli, foglie.

La corteccia dei giovani germogli è grigia o grigio scuro, è più leggera nelle varietà con fiori bianchi. A volte il colore della corteccia è un segno caratteristico della varietà. Ad esempio, nella varietà Olympiad Kolesnikov, la corteccia è marrone-viola. La lunghezza e la struttura dei germogli annuali nelle piante lilla adulte dipendono dall'età del cespuglio e dalle condizioni di crescita. In media, la lunghezza dei germogli fioriti del lillà comune e la maggior parte delle sue varietà è di 20-30 cm con uno spessore di 0,5-0,6 cm. Alcune varietà formano germogli più corti lunghi 12-15 cm (Godisho, Madame Casimir Perier, Michel Büchner, Fürst Bülow, Studentessa). C'è un gruppo di varietà alte in cui i germogli crescono di 30-40 cm durante la stagione di crescita (Buffon, Madame Antoine Buchner, Madame Lemoine, Madame Florent Stepman, Marshal Foch, Necker, Ogni Donbassa, Kolesnikov Olympiad, Princess Clementine, William Robinson).

In base alla lunghezza degli incrementi, l'altezza dei cespugli di lillà all'età di 15 anni nelle varietà di medie dimensioni è di 2,5-3 m, le varietà a bassa crescita formano arbusti larghi non superiori a 2 m, alti - compatti - oltre 3–3,5 m. Gli incrementi annuali non sono gli stessi . La crescita dei giovani germogli è indebolita dal clima caldo e secco, nonché dalla cura inadeguata delle piantagioni, specialmente nella prima metà dell'estate. L'intensità della fioritura in un determinato anno non è meno importante per l'entità dell'incremento. Più è abbondante, più debole è l'aumento. La crescita più debole di germogli si osserva in quegli anni in cui il clima caldo secco è in periodo di fioritura abbondante. La potatura influisce in modo significativo sulla crescita dei germogli. Dopo una potatura profonda di un cespuglio per legno perenne o con una forte potatura di germogli di un anno, i giovani germogli raggiungono una lunghezza di 60-70 cm e più, mentre il numero di nodi non aumenta, ma solo gli internodi si allungano.
I germogli generativi (di fiori) vengono solitamente posati su germogli forti e ben illuminati nella parte superiore della corona. All'ombra le forme lilla germogliano solo con gemme vegetative. I germogli deboli nella boscaglia non vanno mai alla fioritura. Grazie alla sua plasticità, le piante di lillà rispondono molto rapidamente a cure migliorate: aumentano i guadagni annuali, aumentano le dimensioni dei germogli, delle foglie e il numero di gemme sui germogli.

Nelle riprese di un anno, le gemme ascellari sono opposte, spesso la loro disposizione strettamente opposta è disturbata, avvicinandosi alla successiva, tuttavia, da tali gemme "successive", in futuro compaiono le riprese opposte. All'interno del nodo, due germogli si formano sul germoglio, a volte tre, a volte nel cespuglio si trovano solo germogli con tripli germogli (su potenti cespugli giovani). Nelle piante adulte, come già accennato, il germoglio apicale sul germoglio di un anno è assente.

Nella parte inferiore di tale germoglio, due o tre paia di gemme piccole, quasi invisibili sono deposte nelle ascelle di foglie squamose con internodi ravvicinati. Nei seni nasali delle foglie verdi (mediane) si trovano da sei a dieci paia di gemme laterali, verso l'apice dell'uscita degli internodi allungati, le gemme diventano più grandi.

Le gemme più grandi alla fine delle riprese sono generalmente generative, tutte le gemme inferiori sono vegetative. Da gemme generative si sviluppano infiorescenze, costituite da pannocchie accoppiate. A volte in una coppia di gemme uno - generativo - dà un'infiorescenza, l'altro - vegetativo - un germoglio di crescita. I germogli vegetativi formano una coppia di germogli di continuazione, grazie ai quali il cespuglio cresce in altezza. La forza della crescita di questi germogli dipende dalle dimensioni delle gemme, in modo che i germogli più lunghi crescano dalla coppia superiore di gemme vegetative.

Alla fuga di un anno il prossimo anno, non tutte le gemme spuntano. Piccoli germogli vicini rimangono sempre addormentati alla base. Se i germogli finali del germoglio sono vegetativi, si risveglia un gran numero di germogli: oltre ai germogli di forte crescita, dalla cima uno o due coppie di germogli, nella parte centrale del germoglio si formano altre due o quattro coppie di germogli accorciati e più deboli. Se sul germoglio di un anno c'erano infiorescenze, quindi la continuazione dei germogli si sviluppa solo da una o due coppie di gemme vegetative sottostanti, le altre gemme non si risvegliano. Anche il numero di germogli vegetativi varia a seconda della varietà. Con una fioritura molto forte, quando le infiorescenze sono formate da diverse coppie di gemme, le gemme vegetative potrebbero non toccare affatto la crescita e la fuga rimarrà nuda (varietà William Robinson). Sui germogli deboli di continuazione, i boccioli di fiori non vengono posati affatto. Naturalmente, in entrambi i casi, non ci sarà più fioritura l'anno prossimo. Il lillà è generalmente caratterizzato dall'alternanza di anni con fioritura abbondante e moderata.

Le gemme generative sono grandi, lunghe fino a 8,8 cm, appuntite-ovate, protette da due o tre paia di squame di copertura all'esterno, e il colore delle squame è associato al colore dei fiori - è di colore verde giallastro nelle varietà di colore chiaro e marrone-ciliegia in quelli di colore scuro. Queste gemme svernano con un'infiorescenza già consolidata, in questo momento hanno anche due o quattro coppie di foglie rudimentali, da cui si formano in futuro foglie a forma di scaglie (superiori) alla base dell'infiorescenza.

Posizione foglia

I germogli vegetativi sono più piccoli, più allungati. Dalla base alla cima del germoglio annuale, la loro lunghezza aumenta da 1 mm a 1,2 cm Una grande gemma vegetativa è composta da tre coppie di squame di copertura, due o tre coppie di gemme a foglia bassa e tre o quattro coppie di gemme a foglia verde (media). Pertanto, tutti gli organi di fuga lilla sono già stati deposti sul nascere durante la crescita latente (intrarenale), che dura 13-14 mesi. La successiva formazione di stelo, foglie e gemme continua nel processo di crescita aperta durante una stagione di crescita.

È interessante notare che nuovi germogli molto potenti che si sviluppano dopo aver tagliato un cespuglio, derivano da gemme dormienti deboli nella parte inferiore del germoglio. A questo proposito, possiamo supporre che la posa degli organi di tale germoglio e la loro formazione avvengano durante la crescita aperta.

Vicino ai reni forti, sia generativi che vegetativi, chiaramente visibili ad occhio nudo sono due gemme figlie situate negli ascili delle scale opposte inferiori. Apparentemente, la ramificazione è caratteristica dei germogli vegetativi situati lungo l'intera lunghezza del germoglio. In futuro, i germogli della figlia del generativo partecipano alla formazione di infiorescenze, mentre nei germogli vegetativi a volte si sviluppano in germogli deboli, ma più spesso rimangono a riposo. I germogli di crescita non realizzati della parte centrale del germoglio muoiono e cadono, ma i loro germogli della figlia rimangono e passano in quelli dormienti.
Il cespuglio di lillà ha un'enorme riserva di gemme dormienti. Si tratta di gemme ascellari nella parte inferiore dei germogli, in particolare al confine dei guadagni annuali, e gemme della figlia. I germogli dormienti si trovano in profondità nella corteccia e non sono visibili. Risparmiano la capacità di germinare per tutta la vita del cespuglio.
I cespugli di lillà ispessiti che invecchiano riducono le dimensioni dei germogli annuali (lunghezza 3-8 cm con uno spessore di 0,2-0,3 cm), le gemme si restringono: sul nodo superiore sono lunghe solo 0,3-0,4 cm, le estremità dei germogli laterali spesso si seccano. Della coppia di gemme laterali superiori, solo una continua a crescere in questo momento, l'altra si spegne, quindi il germoglio a lungo termine in crescita assume un peculiare aspetto "articolato".

Sul germoglio vegetativo di un anno che si sviluppa da un germoglio di crescita, si trovano le foglie di due formazioni: inferiore e centrale. I primi hanno normali piatti verdi. Le foglie di base, rappresentate da squame renali e foglie verdi squamose (cataphylls), si trovano alla base del germoglio, in una sezione non più lunga di 1–2 cm Le squame renali raggiungono la loro dimensione massima durante il periodo di formazione del bocciolo e muoiono all'inizio della crescita del germoglio. Al contrario, i cataphill crescono, si assimilano e cadono solo alla fine di maggio. Le foglie mediane si formano all'interno del bocciolo per otto e mezzo / nove mesi e per circa sette mesi vivono al di fuori del bocciolo. Il tasso della loro crescita diminuisce gradualmente, a partire dai primi giorni di giugno, e alla fine del mese la crescita si interrompe. La dimensione della lama fogliare varia lungo la lunghezza del germoglio; le foglie più grandi si sviluppano nei nodi superiori. Le foglie mediane si assimilano fino al profondo autunno e diventano verdi dopo il gelo.

Nel germoglio generativo, vengono poste le foglie della terza formazione - quelle superiori. Queste sono foglie verdi squamose o sottosviluppate situate alla base dell'infiorescenza. Muoiono poco dopo la fioritura.

Infiorescenze, fiori, frutti

in lillà comune le infiorescenze sono una pannocchia ascellare formata dalla coppia superiore di gemme laterali, meno spesso da una o due coppie sottostanti. Come già accennato, ci sono foglie superiori alla base della pannocchia, ma a volte sono assenti. All'interno delle infiorescenze, le singole varietà sviluppano vere foglie verdi (Miss Ellen Wilmott, Etoile de Mae). Nella cultura lilla, il numero di gemme generative varia da una a nove coppie. Varia a seconda del raccolto e delle condizioni meteorologiche, ma in alcune varietà è un tratto varietale. Pertanto, le varietà Ludwig Shpet, Jules Simon, Christopher Columbus, Charles Joly spesso hanno una sola coppia di reni.

La forma piramidale di infiorescenza lilla varia ampiamente nelle varietà. Può essere ovale, largo o stretto piramidale, quasi cilindrico, ecc.

La lunghezza della pannocchia in forme selvatiche - da 10 a 25 cm, nelle varietà rimane nella stessa gamma o leggermente aumentata, il numero di fiori nella pannocchia - da 100 a 400 (fino a 1000 in varietale). Nelle specie principali, i fiori sono piccoli, con un diametro di circa 1 cm, nelle piante varietali sono più volte più grandi, specialmente nei fiori grandi (fino a 4-5 cm).

Nelle varietà di spugna, i fiori hanno due - quattro, a volte anche cinque corolla. Nelle forme densamente a spugna, gli stami nel fiore sono assenti, trasformandosi in petali aggiuntivi, il palo e lo stigma sono spesso deformati. La natura e il grado dei fiori di spugna nelle varietà di lillà di spugna sono piuttosto costanti, nei fiori di spugna sono variabili.

La maggior parte delle varietà di terry produce frutti scarsi, inclusa la varietà con stami normalmente sviluppati. Nei fiori doppi, i singoli petali spesso si attorcigliano nel tubo della corolla. Questo è probabilmente un ostacolo all'impollinazione, poiché con l'applicazione artificiale del polline, le ovaie si formano in modo abbastanza soddisfacente. Tuttavia, alcune varietà di terry formano semi vitali bene nell'impollinazione naturale (Michel Buechner, Condorcet), mentre allo stesso tempo ci sono varietà con fiori semi-doppi e semplici, ottenendo semi dai quali è molto difficile (Reomur, Mechta, Madame Floren Stepman).

Va notato che a volte gli allevatori inibiscono le piante specificamente per ottenere polline normale da forme densamente sagomate, i cui fiori non hanno stami. Se durante l'anno coltivano copie di queste varietà su terreni poveri e accorciano le radici durante il trapianto, i fiori perdono la loro spugna e formano le antere con polline vitale. Allo stesso tempo, il polline delle piante depresse mantiene le proprietà ereditarie di questa varietà.

Il frutto lilla è una scatola oblunga a due capsule, le cui dimensioni e forma variano a seconda della varietà: nelle varietà di colore bianco è adornata doppiamente e senza spalle, in quelle di colore è più corta, più larga, con spalle distinte. In ogni nido di solito ci sono due semi alati piatti. Nelle varietà di terry si verifica spesso la scatola di chetyrehgnezdnaya. La massa di 1000 semi è di 5-9 g e dipende dalla varietà - nelle forme di spugna i semi sono più piccoli, in quelli di spugna sono più grandi e hanno una migliore germinazione.

Diffusione


L'area di distribuzione naturale: le aree montuose di Ungheria, Romania, Croazia, Bulgaria, Grecia, nel nostro paese - i Carpazi (fino a un'altitudine di 1200 m sul livello del mare). Cresce su scogliere rocciose difficili da raggiungere e pendii montani calcarei.
In luoghi di crescita naturale, nel lillà comune sono state trovate relativamente poche varietà, nettamente diverse dalle specie originali. Sono selezionate una specie con piccolo fogliame ondulato e una forma con fiori più grandi.
Nel 1900, il lillà Rodopod è stato trovato nelle montagne della Bulgaria (S. rhodopea Velenovsky), che l'autore ha individuato in una specie separata. Secondo le caratteristiche morfologiche, è molto vicino al normale lillà e differisce da quest'ultimo solo per la caratteristica forma arrotondata dei petali.

Storia della coltivazione


Nella cultura, il lillà ha mostrato una grande variabilità. Nel 1613è stata scoperta una forma a fiore bianco, che ha dato origine a numerose varietà. Le forme appaiono con viola, viola, lilla chiaro e altri colori di fiori. Nel 1823 fu segnata la prima forma di spugna. L'allevamento di questa specie è iniziato circa 150 anni fa, prima in Europa (Francia) e poi in America. Di conseguenza, sono state sviluppate più di 1600 varietà, ampiamente utilizzate nel giardinaggio ornamentale, nella costruzione di giardini paesaggistici e per la forzatura invernale. Le sue varietà, che possiedono una grande plasticità ecologica, sono stabili nella zona centrale del nostro paese e sono ampiamente distribuite nella cultura, comprendendo nel nord delle Isole Solovetsky. La specie si trova anche negli sbarchi aperti di alcune regioni della Siberia, in Estremo Oriente e su Sakhalin. Sono popolari nel paesaggio di arbusti ornamentali.

Storia del titolo

Popolo slavo pianta lilla è diventato noto nel XIV secolo, e per la prima volta lo portò dalle terre turche. La storia dell'origine dell'arbusto dall'odore gradevole è piuttosto interessante ed è avvolta in molte leggende.

Uno di loro afferma che il lillà ricevette il nome dall'antica dea greca Syringa, che, dopo essere diventata un arbusto fiorito, fu salvata dalle molestie del dio Pan. Un uomo voluttuoso ha cercato a lungo l'attenzione di una donna bellissima, ma gli è stato costantemente rifiutato. Incapace di resistere a un altro "no" decisivo, Pan iniziò a perseguire Syring e lei, per salvare in qualche modo il suo onore, si trasformò in un cespuglio di lillà dall'odore gradevole.

La seconda leggenda dice che la bella pianta è opera della dea della primavera. Dipingendo la Terra che si sveglia, la ragazza fu così portata via dal lavoro che nella sua tavolozza non rimase altra vernice se non il bianco e il viola. Dato che c'erano ancora aree non dipinte sul pianeta, mescolò le ombre rimanenti e le calò a terra con l'aiuto di un raggio di sole. Nello stesso momento, in cui l'inviato primaverile toccava il suolo, spuntarono splendidi arbusti con piccoli fiori insoliti e un aroma delicato.

Da un punto di vista scientifico, l'arbusto appartenente alla famiglia delle olive, nel suo stato attuale, ha più di 35 specie di rappresentanti selvatici, che sono sparsi in varie parti del nostro pianeta. Quindi, il lillà selvatico si trova non solo in Russia e Ucraina, ma anche in Giappone, Cina, Balcani, Ungheria e Asia.

Caratteristiche vegetali

Il cespuglio del solito lillà selvatico rappresenta albero pianta alta fino a 7 m, con piccoli gruppi di infiorescenze-stelle di delicate sfumature e aroma delicato. Le foglie sono generalmente lance verdi, non diventano nere anche in inverno e cadono a terra di colore verde.

È noto che il solito cespuglio di lillà ha fino a 18.000 fiori. Il peso totale delle infiorescenze è di circa 9 chilogrammi. Le stelle di infiorescenze di una pianta sono:

  • bianco
  • lilla,
  • rosa,
  • multicolore,
  • tonalità gialla.

Tutti sanno che se un cespuglio di lillà è sbocciato nelle vicinanze, significa che la primavera è davvero arrivata e non ci saranno più gelate. Abbondanti arbusti da fiore osservati da maggio a giugno. La pianta è classificata in base a diverse caratteristiche. I principali classificatori del lillà sono:

  • tempo di fioritura
  • dimensione del fiore
  • mazzi di colore.

Secondo il periodo di fioritura attiva e i cespugli di fragranze sono di tre tipi. Gli esperti li dividono in:

Le prime varietà di piante fioriscono nel 20 aprile e finiscono la fioritura all'inizio di maggio. Poi arriva il turno di cespugli a fioritura media che deliziano l'occhio dei passanti per tutto il mese di maggio. Ma il tardo lillà dissolve i suoi mazzi di fiori negli ultimi giorni di maggio e fiorisce fino al 10 giugno.

C'è una separazione di cespugli e fiori lilla. Secondo la classificazione generalmente accettata, le piante sono suddivise in:

  • melkotsvetnye,
  • colore medio,
  • Grandiflora.

I piccoli fiori nelle infiorescenze non superano i 10 millimetri di dimensione. I fiori medi sui cespugli lilla raggiungono i 20 millimetri. Ma i fiori-stelle di grandi dimensioni possono essere di 25 millimetri.

Tipi di lillà semplici

Gli arbusti semplici Syringa hanno anche le loro varietà. Molti di loro uomo comune in strada trovato:

La descrizione del lilla Blanche Sweet è piuttosto ordinaria. Il cespuglio raggiunge un'altezza di 4 metri e in primavera si ricopre di lillà pallido o infiorescenze biancastre-bluastre. Il diametro delle stelle in fiore su questa pianta raggiunge i 30 millimetri.

La varietà di mulatto è anche abbastanza comune alle nostre latitudini. La pianta ha ricevuto questo nome a causa del colore dei fiori, rosa pallido al centro e bordeaux scuro sulla superficie esterna. I cespugli degli alberi sono generalmente eretti e coperti con foglie succulente verde scuro.

Le stelline dell'India hanno una tonalità viola abbastanza intensa e un profumo persistente, distintamente percepibile. Le piante di questa specie sono piuttosto tentacolari e anche ricoperte di fogliame di colore verde intenso.

Varietà famose

Oltre alle comuni specie di lillà, anche altre specie sono conosciute in natura. varietà Piante Syringa. Tra questi possiamo soprattutto distinguere arbusti come:

  • Giacinto.
  • A foglia larga.
  • Ungherese.
  • Accasciato.
  • Persiana.
  • Himalayano.
  • Peloso o peloso.
  • Varietà Mayer.

Gli arbusti delle specie di giacinto o Syringa hyacinthiflora sono molto interessanti e insoliti. Il fogliame della pianta acquisisce un colore bordeaux entro l'autunno, ma i fiori sono sparsi intorno al cespuglio piuttosto abbondantemente e hanno una tavolozza che va dal lilla pallido alle ricche tonalità rosa. Gli ammassi di stelle sono piuttosto massicci e di aspetto pesante.

Le specie di piante a foglia larga, chiamate in latino Syringa oblata, sono solitamente rappresentate da cespugli di tre metri con una corona sparsa. Il fogliame di un tale rappresentante lilla ha la forma di un cuore e la gamma di colori dei fiori di stelle varia dal viola-lilla al rosa pallido.

Le infiorescenze del lillà ungherese, o Syringa josikaea, a prima vista assomigliano a un delicato pizzo, che in qualche modo magico avvolge gli arbusti. L'altezza dei rappresentanti di questa specie raggiunge i 4 metri e il colore delle loro stelle è rosa pallido o lilla pallido. È interessante notare che i cespugli praticamente non hanno odore.

Il siringa reflexa, o lilla appassito, è molto insolito per le solite piante di cespugli. L'unicità di questa specie consiste nella forma di fiori, che sono piuttosto oblunghi e formano veri e propri pennelli pendenti o pendenti come l'uva. Sul lato esterno dei fiori, i tubuli sono generalmente di colore rosa intenso, ma all'interno dell'infiorescenza è quasi incolore.

Il fogliame della varietà lilla persiana, o Syringa persica, ha una caratteristica forma appuntita, e i fiori delle stelle sono di colore lilla-violaceo brillante, con una netta separazione dei petali. Le piante di questa specie hanno un aroma piuttosto insolito e ricco. L'altezza dei cespugli non supera i 3,5 metri.

Il lillà himalayano ha un aspetto piuttosto insolito. Ha fiori lunghi, tubuli come l'apparenza di cadere, e il loro colore è sempre bianco, senza macchie. Tuttavia, la natura ha lavorato sul colore delle foglie e la loro tavolozza include bordi verde pallido e un centro verde scuro. L'aroma di un tale arbusto è anche abbastanza insolito per la maggior parte delle persone sul nostro pianeta. L'unicità della specie sta anche nel fatto che può essere trovata ad un'altitudine di oltre 1900 metri sul livello del mare.

Gli arbusti Syringa villosa, o lillà peloso, in età adulta non raggiungono i 3 metri di altezza. Le foglie hanno sfumature verde pallido e le gemme hanno un piacevole colore rosa e le infiorescenze possono arrivare a 24 cm di lunghezza Il territorio della Cina e della Corea moderne è considerato la patria della pianta.

L'arbusto delle specie di Mayer è considerato il più breve e il più piccolo nei suoi parametri. Questa pianta, in latino Syringa meyeri, non supera 1,5 metri di altezza e la gamma di colori delle stelle in fiore varia dal rosa chiaro al lilla chiaro. Il fogliame dell'arbusto è verde intenso con venature ben marcate.

Piantare un cespuglio

Gli arbusti lilla sono relativamente senza pretese e belli facile da piantare e cura. Gli allevatori e i giardinieri esperti raccomandano di scegliere piante per piantare aree soleggiate dove non ci sono correnti d'aria. Vale anche la pena considerare che i cespugli del genere Syringa nella maggior parte dei casi non amano il terreno altamente umido, ad eccezione delle specie himalayane, che amano crescere vicino ai corpi idrici.

Se hai intenzione di piantare due o più arbusti, dovresti partire per il normale sviluppo delle piante la distanza tra loro è di 1,5-2 metri. Vale anche la pena considerare che anche il tempo di semina per le diverse varietà di Syringa è diverso, ed è meglio consultare specialisti su questo.

La medicina tradizionale attribuisce alla pianta non solo un aspetto estetico, ma anche un potere curativo. Fin dai tempi antichi, raffreddori e malattie infettive sono stati curati con tinture di foglie e fiori lilla. Il tè veniva usato dalle infiorescenze delle piante e per pulire il corpo da possibili parassiti e virus. Le foglie dell'ordinario lilla hanno proprietà disinfettanti e cicatrizzanti, così come le foglie di piantaggine conosciute da tutti fin dall'infanzia.

In primavera, la pianta è piacevole per gli occhi e migliora l'umore. È anche noto che l'aroma del lillà aiuta ad alleviare la tensione nervosa e il buon sonno.

Un po 'di storia lilla

Secondo un documento storico, le prime menzioni del lillà apparvero nel XVI secolo e furono poi chiamate "viburno turco" perché fu portato dalla Turchia da un diplomatico austriaco, un amante dei fiori esotici. Grazie ai suoi bellissimi e profumati fiori, il lillà conquistò rapidamente il cuore dei giardinieri europei e si diffuse in tutta Europa, e fu portato in Russia. La pianta ha ricevuto il nome da Karl Linnaeus, che ha definito l'arbusto un lillà in onore della leggendaria bellezza dell'antica Grecia chiamata Syringa, che si suppone si sia trasformata in una bella pianta.

Credenze lilla e folk:

In Russia, si credeva che il lillà avesse proprietà protettive magiche e hanno cercato di mettere un arbusto di questa pianta davanti alla loro casa. I cespugli di lillà, oltre alla bellezza e all'aroma, dovevano proteggere la casa e la famiglia che la abitavano da spiriti maligni, fantasmi, per salvare da altri spiriti maligni. Il lillà ha portato pace, prosperità e felicità a tutta la famiglia che ha piantato questa pianta. E se qualcuno riesce a trovare un insolito fiore a cinque petali tra i fiori lilla, sarà una persona fortunata speciale e sarà in grado di esprimere un desiderio che è sicuramente soddisfatto.

Proprietà utili di lillà e preparazione di materie prime medicinali

Il lillà comune è stato a lungo apprezzato dai guaritori popolari come utile pianta medicinale, portando sollievo alle persone colpite da vari disturbi. La descrizione delle proprietà medicinali del lillà può essere trovata in vari libri di consultazione sulle erbe curative. Pertanto, si ritiene ampiamente che non solo i fiori lilla, ma anche le foglie, i boccioli e la corteccia abbiano proprietà curative.

Le gemme lilla vengono raccolte per le materie prime medicinali durante il loro "gonfiore", quando non si sono ancora aperte. Disporre uno strato sottile su una lettiera e asciugare bene, quindi conservare in un sacchetto di tela, usando secondo necessità. Per uso medicinale, i fiori vengono raccolti quando sono ancora sotto forma di gemme e non si sono aperti. Spazzola i fiori tagliati con un rametto e asciugati sospesi in un luogo ben ventilato, dove non c'è accesso alla pioggia, di solito sotto un baldacchino o nella soffitta della casa. Una foglia lilla viene raccolta a maggio o all'inizio di giugno solo con tempo asciutto, fino a quando non diventa vecchia e dura, essiccata su una lettiera all'ombra, sparsa in uno strato sottile per una migliore asciugatura. La corteccia dovrebbe essere raccolta solo da giovani steli e germogli, è possibile insieme alle foglie.

Le materie prime pronte possono essere conservate in contenitori di legno ben chiusi per non più di due anni, quindi devono essere sostituite con altre più fresche. La preparazione di materie prime medicinali può essere fatta con quasi tutti i tipi di lillà, ma nella medicina popolare più spesso c'è una descrizione delle ricette che usano il lillà bianco o il tradizionale "lillà".

Lillà comune - una descrizione della composizione chimica e delle proprietà medicinali

Il lillà comune, nonostante sia stato usato per molto tempo come pianta medicinale, non è stato ancora studiato chimicamente abbastanza bene. Quindi, oggi è noto che i colori del lillà contengono sostanze come olio essenziale, siringopicrina, fenoglicosidi, fitoncidi, varie resine, farnesina, sinigrina e altre sostanze.

Syringin, varie amarezze e vitamine, compresa la vitamina C, sono state trovate nelle foglie del lillà, nella corteccia e nei rami c'è la sinigrina, che appartiene ai glicosidi amari. Il lillà comune ha proprietà curative grazie alla sua composizione biochimica.

Ricette nella medicina tradizionale

La medicina tradizionale offre una descrizione delle ricette per l'uso del lillà in malattie come la tubercolosi polmonare, l'urolitiasi, l'influenza, la tosse, la febbre, la diarrea, i dolori articolari, la gotta o le ferite purulente. Il lillà preparato e bevuto come tè, produceva infusi, decotti e tinture sulla vodka.

  • Come diaforetico, espettorante e diuretico, vengono utilizzate infiorescenze lilla, preparando un'infusione secondo la ricetta: versare un cucchiaio di infiorescenze con un bicchiere di acqua bollente e infondere per almeno un'ora, quindi filtrare e bere caldo con un cucchiaio almeno tre volte al giorno. Questa infusione viene assunta in malattie come bronchite, catarro del tratto respiratorio superiore, polmonite o infiammazione della vescica.
  • Come farmaco diaforetico che riduce la febbre - fai un'infusione di infiorescenze lilla secondo la ricetta: prendi mezzo litro di acqua bollente e versaci sopra due cucchiai di fiori lilla (puoi usare gemme lilla), lascialo fermentare per un'ora, in un contenitore ben avvolto. Bevi solo sotto forma di calore, un bicchiere quattro volte al giorno, indipendentemente dal pasto. C'è un effetto terapeutico positivo nell'asma bronchiale.
  • Come rimedio per il trattamento della varia complessità di ferite, contusioni e reumatismi, il lillà può essere utilizzato sotto forma di lozioni, impacchi o impacchi. Puoi usare diverse ricette. La prima è una lozione a base di tintura preparata da mezzo litro di vodka e un bicchiere di fiori lilla infusi per due settimane in un luogo buio. Le medicazioni vengono inumidite con tintura e cambiate frequentemente - almeno 5 volte al giorno. Le ulcere purulente e le ferite mal curative possono essere curate bene, usando giovani foglie di lillà fresche e schiacciate o preparare un ricco brodo per loro per lozioni. Quando si usano foglie fresche, la superficie della ferita deve essere leggermente vaporizzata e adagiata su foglie lavate e bendata. Nel primo o nei due giorni, la ferita viene trattata almeno quattro volte al giorno e quando inizia a insorgere, le medicazioni possono essere cambiate una volta al giorno. Puoi anche usare la corteccia di giovani germogli di lillà. La corteccia tratta bene l'erisipela della pelle e le foglie schiacciate con varie ferite.
  • Per il trattamento della malaria, esiste una ricetta vecchio stile per i guaritori russi: devi prendere 12 pezzi (sicuramente per strappare le foglie la sera) e preparare un bicchiere di acqua bollente, quindi avvolgere il piatto molto bene e lasciare riposare fino al mattino. Ogni mattina, fino al recupero, il paziente deve bere un bicchiere di questa infusione a stomaco vuoto. Il recupero si è verificato l'8-10 ° giorno di trattamento.
  • Per il trattamento del diabete usa gemme lilla. È necessario raccogliere i reni durante il loro gonfiore o utilizzare essiccati nella quantità di tre cucchiai, che viene versato con due tazze di acqua bollente e infuso per 6 ore. Questo volume è la dose giornaliera di farmaci. Puoi anche preparare un decotto di 10 grammi di gemme per tazza di acqua bollente. Far bollire per circa dieci minuti, filtrare e, se necessario, rabboccare con acqua bollita al volume originale. Bevi questo brodo su un cucchiaio tre o quattro volte al giorno.
  • Quando la gotta usa la tintura preparata da un bicchiere di vodka e due cucchiai di fiori lilla. Durante la settimana ha infuso tale composizione al buio, che periodicamente deve essere agitata. Prendi 45-50 gocce 3-4 volte al giorno prima dei pasti.
  • Per il trattamento della tubercolosi dei polmoni e della gola, viene preparata la tintura: le foglie di lillà e l'erba di San Giovanni vengono mescolate in uguali quantità e riempiono un barattolo da 2/3, quindi versate tutto con vodka (è necessario circa un litro) e lasciate in un luogo buio per una settimana. Bevi sul tavolo. cucchiaio prima dei pasti due volte al giorno.
  • Per i polipi nello stomaco, bevono un'infusione di rami di lillà bianchi con foglie e fiori, preparati come segue: prendi due rametti di lillà bianco (sui rami in un'infiorescenza), se possibile, macina e versa due tazze di acqua bollente. Insistere per circa 12 ore in un contenitore ben avvolto. Bevi questa infusione per mezzo bicchiere prima dei pasti quattro volte al giorno.
  • Quando la vista si deteriora, il lillà viene preparato come tè, usando solo fiori e vengono applicati 4-5 minuti con tamponi inumiditi sugli occhi.
  • Quando la dispnea beve due tavoli. cucchiaio di infuso fino a cinque volte al giorno. Per un'infusione, prendono un cucchiaio di fiori e li cuociono a vapore con un bicchiere di acqua bollente, lasciandolo riposare per 2-2,5 ore.
  • Quando la radiculite viene preparata unguento da gemme lilla e strofinato nel punto dolente. Unguento: il tavolo. l. frantumato in gemme di lillà in polvere e 4 cucchiai di lardo non salato, si mescolano bene fino a che liscio.
  • Per il trattamento della tromboflebite utilizzate foglie di lillà. Le gambe dovrebbero essere cotte a vapore e rivestite con foglie fresche, puoi fare un impiastro con foglie fresche o un decotto molto forte per lozioni. Per uso interno, fai una tintura di vodka da fiori lilla. Prendi 1 dei fiori di lillà e 10 parti di vodka, insisti in un luogo buio per 10-12 giorni. Prendi 25-30 gocce tre volte al giorno.

Controindicazioni

Prima di utilizzare farmaci preparati sulla base di lillà, è necessario consultare un medico. Non usare il trattamento lilla per le irregolarità a lungo termine nel ciclo mestruale nelle donne, per l'insufficienza renale cronica e per la costipazione. Quando si usano fiori di lillà per fare infusi e decotti, è necessario attenersi rigorosamente alle raccomandazioni di prescrizione; in caso di sovradosaggio, è possibile non ottenere veleno, ma medicine. Non dovresti nemmeno essere coinvolto nel mangiare i "felici" fiori a cinque petali, o sarai felice nel letto d'ospedale.

In medicina

Nella medicina scientifica, il lillà comune non viene quasi mai usato. Ma nella medicina popolare, foglie e fiori di lillà sono raccomandati come diaforetici, antinfiammatori, antipiretici e analgesici per le malattie febbrili (influenza, SARS e malaria). Con l'uso a lungo termine, il lillà è considerato un rimedio efficace per l'epilessia. Inoltre, si raccomandano gemme lilla per il trattamento del diabete e dell'urolitiasi. L'infuso di foglie di lillà fresche può essere utilizzato per impacchi nel trattamento di ferite, criminali e bolle come agente antinfiammatorio e cicatrizzante. Lilla è anche raccomandato nel trattamento delle malattie febbrili e del diabete.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Lillà comune - pianta velenosapertanto, i suoi preparati devono essere presi con cautela, non superando il dosaggio, per un periodo non superiore a 3 settimane. Con inalazione prolungata, può causare mal di testa.

In altre aree

Il lillà comune è tra gli arbusti ornamentali più popolari, che sono ampiamente usati come bellissime piante da fiore in giardini, parchi, piazze in quasi tutte le località d'Europa. Insieme al valore decorativo, il lillà ordinario come pianta senza pretese è ampiamente utilizzato per scopi di protezione del suolo su pendii soggetti a erosione. Inoltre, al chiuso, i lillà possono fiorire in inverno, quindi è ampiamente usato per la distillazione. Il lillà è una pianta di miele, anche se a causa del lungo tubo del tubo di corolla, il polline non è prontamente disponibile per le api.

Classificazione

Lillà comune (latino Syringa vulgaris) - appartiene al genere Lilla (latino Syringa) della famiglia delle olive (Oleaceae latino). Il genere comprende circa 30 specie (in coltura), di cui 5 specie in Russia. Di tutte le specie, il lillà comune è il più ampiamente distribuito, attualmente rappresentato nei giardini, tra cui circa 500 varietà dei colori più diversi.

Descrizione botanica

Arbusto deciduo alto 2-5 m, con una corona spessa tentacolare. Il diametro dei tronchi della boscaglia può raggiungere i 15-20 cm, mentre l'apparato radicale si trova di solito negli strati superiori del terreno. Nelle piante giovani e nei rami giovani, il tronco è liscio, grigio e nelle piante vecchie è grigio scuro o tortora. Allo stesso tempo, i germogli annuali sono grigio-giallastri o verde oliva, con lenticchie quasi impercettibili, che terminano con due gemme tetraedriche spesse, meno spesso una. Le foglie sono semplici, picciolate, nude, verde scuro, intere. I piatti frondosi nel contorno dell'ovulo, con una base a forma di cuore e una punta appuntita, lunghi 4-12 cm e larghi 3-8 cm, cadono quasi verdi. La distribuzione delle foglie è opposta.
I fiori sono bisessuali, regolari, tubolari, lunghi 10-15 mm, di solito in diverse tonalità dal lilla al viola e persino al bianco, con un odore gradevole, piccoli, raccolti in pannocchie accoppiate, piramidali, erette o pendenti lunghe 10-20 cm. Perianth doppio, a quattro membri . Spynolist di calice, scarsamente visibile, halo anche spineolepristic. Due stami. L'ovaia è superiore, biloculare. La formula di un fiore lilla: * H (4) L (4) T2P2. Il frutto è una scatola a due tappi lunga fino a 1,5 cm con diversi semi oblunghi marrone chiaro con ali coriacee. La pianta vive fino a 100 anni. Propagato da semi, talee e germogli di radice. Fioritura abbondante a 6 anni. Periodo di fioritura maggio-giugno. I frutti maturano in settembre e ottobre.

Preparazione delle materie prime

Per scopi medicinali, le materie prime utili sono fiori, foglie, gemme, corteccia di lillà comune. La raccolta delle materie prime della pianta nel suo complesso viene solitamente effettuata in tempo soleggiato e asciutto durante il periodo di fioritura della pianta. I fiori vengono raccolti nella fase di germogliamento - all'inizio della fioritura, sono separati dai pennelli, sparsi in uno strato sottile (1-2 cm) e asciugati per diverse ore al sole, essiccati all'ombra sotto un baldacchino o in una stanza con una buona ventilazione, o tagliare i rami con gemme. in mazzi e, dopo aver sospeso, asciugato all'aria e asciugato allo stesso modo. Le foglie vengono raccolte anche con tempo asciutto, di solito fino a metà estate (da maggio a luglio). Puoi asciugare le foglie e nell'asciugatrice a una temperatura di 40-60 ° C. Lilla conserva le sue proprietà benefiche per due anni, quindi la durata di conservazione delle materie prime 2 anni.

Proprietà farmacologiche

Il lillà è principalmente usato come mezzo che ha un effetto diaforetico e antinfiammatorio. Le preparazioni lilla comuni stimolano l'appetito, favoriscono lo scarico di calcoli e sabbia nell'urolitiasi. A causa del contenuto nella pianta di molte sostanze utili, viene utilizzato come strumento con effetti cicatrizzanti, antipiretici e analgesici. I fiori lilla hanno un'azione diaforetica, antimalarica e anestetica, le foglie - antinfiammatorie, contribuiscono alla maturazione degli ascessi e li purificano dal pus.

Letteratura

1. Altymyshev A. Ricchezza medicinale del Kirghizistan (di origine naturale). F.: Kirghizistan, 1976. pp. 175-176.

  1. Dizionario enciclopedico biologico (a cura di MS Gilyarov). M. 1986. 820 p.

3. Burmistrov A.N., Nikitina V. A. Le piante di miele e il loro polline: un manuale. M.: Rosagropromizdat, 1990. P. 153.

4. Grozdova N. B., Nekrasov V. I., Globa-Mikhaylenko D. A. (a cura di Nekrasov V. I.). M .: Forestry, 1986. p. 235.

5. Specie legnose del mondo. // Volume 3 / (Ed. Ed. Kalutsky K. K.). M .: Forestry, 1982. P. 190-191. 264 s.

6. Vita vegetale (a cura di AL Takhtadzhyan) 1982. T. 5 (1). 425 s.

7. Yelenevsky A.G., M.P. Solovyov, V.N. Tikhomirov // Botanica. Sistematica delle piante superiori o terrestri. M. 2004. 420 p.

8. Kolesnikov, A.I., Decorative Dendrology, M.: Forest Industry, 1974. p. 514-516.

9. Rubtsov L. I. Alberi e arbusti nell'architettura del paesaggio. Kiev: Naukova Dumka, 1977.

10. Sokolova, T. A. Pianta ornamentale in crescita. Arboriculture M.: "Academy", 2004. p. 29

11. Shantser I.A. Piante nella zona centrale della Russia europea. Del 2007.

Syringa vulgaris L.

Il bellissimo lillà è arrivato in Europa nel XVI secolo, è cresciuto in condizioni naturali e nei giardini dell'Asia Minore e della Persia. Per la prima volta, Angerius Busbeg, ambasciatore del Sacro Romano Imperatore Ferdinando I sotto il Sultano Solimano a Costantinopoli, portò piantine in Italia e Vienna. Più o meno nello stesso periodo, il lillà fu portato in Inghilterra, 6 cespugli di lillà profumato furono piantati nel castello di campagna reale di Enrico VIII attorno a uno dei bacini di marmo.

Inizialmente, il lillà era una grande rarità, ma grazie alla sua meravigliosa bellezza, senza pretese, resistenza ai rigidi inverni dell'Europa a quel tempo, dopo 40 anni, iniziarono a piantarlo in tutti i giardini e parchi per splendidi fiori e vegetazione profumati.

In Russia, i lillà venivano allevati solo nel XVIII secolo, ora è coltivato in tutto il paese, come una preziosa pianta ornamentale per decorare parchi, piazze, vicoli della città, molto amata da tutti i giardinieri.

Descrizione ordinaria lilla

Lilla comune Syringa vulgaris L. - un tipo di arbusti o piccoli alberi del genere Lilla della famiglia delle Oleaceae di Olivo con fusti ramificati, alti 2-7 metri, con un forte apparato radicale. La corteccia è grigia o grigio-marrone, nei giovani germogli è liscia.

Le foglie sono opposte, appuntite con una base a forma di cuore lunga 5-10 cm e larga 2-6 cm, con piccioli lunghi circa 2 cm, lisci, verde brillante sopra, leggermente opachi dal basso.

I fiori sono fragranti, in tazze verdi a quattro denti bacchette a forma di imbuto con arti a quattro volte: bianco, viola, viola, rosa con due stami e un pistillo. Graziosi fiori sono raccolti in fitte infiorescenze piramidali a più fiori alle estremità dei rami.

Ogni primavera, adulti e bambini cercano fiori felici, in cui invece di quattro petali della corolla ce ne sono cinque o più, ed esprimono un desiderio, mangiando petali felici.

Fioriture lilla comuni 10 - 20 giorni in aprile - maggio, nelle aree più settentrionali in maggio - giugno. I frutti maturano a luglio - una scatola marrone a due capsule lunga 1-1,5 cm con diversi semi marrone chiaro.

Il nome del genere Lilla deriva dal carattere dell'antica mitologia greca: la nyad (ninfa) Syringa. Il lillà comune cresce spontaneamente nella penisola balcanica, alle pendici dei Carpazi meridionali. Lilla vive fino a cento anni e oltre.

Il lillà non solo piace in primavera con tutta la sua bellezza, elevando l'umore, ma ha anche molte proprietà curative, viene utilizzato come pianta medicinale.

Tutte le parti di una pianta hanno proprietà medicinali: gemme, fiori, foglie, corteccia, radici. I fiori e le foglie di lillà sono particolarmente apprezzati: i fiori di lillà hanno proprietà medicinali, le foglie di lillà hanno proprietà medicinali.

I farmaci lilla sono usati per alleviare l'infiammazione e il dolore alle articolazioni, l'infiammazione nei reumatismi, l'artrosi, la gotta, per curare la febbre e alleviare gli attacchi di malaria, in caso di calcoli renali.

Tutte le parti della pianta contengono olio essenziale, glicoside syringin, che dà loro un sapore amaro e altri glicosidi, flavonoidi, gengive e altre sostanze. La siringa di glicoside amaro fornisce un effetto antinfiammatorio, diaforetico e analgesico ai preparati della pianta, allevia la febbre e cura la malaria, agendo come il chinino.

Nella medicina ufficiale, la pianta non viene utilizzata. Le proprietà curative e le controindicazioni del lillà sono ampiamente utilizzate nella medicina tradizionale, molte ricette per l'uso del lillà persistono e sono arrivate fino a noi fin dai tempi antichi, sono di grande importanza pratica per curare vari disturbi.

CONTROINDICAZIONI:

  • La pianta è velenosa! In tutte le parti della pianta contiene l'olio essenziale di lillà, glicoside amaro siringa.
  • Non superare il dosaggio consentito del farmaco quando usato per via orale!
  • Prima di utilizzare i farmaci lilla all'interno, è necessario consultare il proprio medico.

Ci sono molte leggende sulla meravigliosa bellezza del lillà, molte poesie e canzoni sono piegate. Il vecchio proverbio inglese sugli uomini dice: colui che porta il lillà, non indosserà una fede nuziale. Pertanto, inviare allo sposo un ramo di lillà - significava rifiutare nella mano della ragazza per la quale sta corteggiando - un modo educato di rifiuto, che spesso veniva usato lì.

Varietà decorative di lillà

Grado ordinario lilla "India":

Dai lillà, a seguito di molti anni di coltivazione culturale, sono state ottenute molte varietà ornamentali con diverse forme di fiori e infiorescenze, con colori diversi, che si distinguono per diversi periodi di fioritura, altezze delle piante.

I giardinieri di Francia, Germania, Olanda, Canada, Nord America e altri paesi sono costantemente impegnati nell'allevamento di lillà.

Grado lilla francese "Madame Lemoine":

Ad esempio, vengono prodotte le meravigliose varietà bianche del lillà francese "Mont Blanc" - con grandi nappe di fiori semplici, la cultivar "Madame Lemoine" - con pennelli di grandi fiori di spugna.

In Russia, i famosi allevatori di leoni Leonid Kolesnikov furono impegnati nella selezione dei lillà e nel 1973 ricevette il più alto riconoscimento dell'International Lilac Society "The Golden Branch of Lilac" - la sua famosa varietà "Beauty of Moscow"; ne rimasero circa 50 nuove varietà allevate da lui.

Varietà lilla L. Kolesnikov "Beauty of Moscow":

Lilla di Kolesnikov "Alba del comunismo":

Un grande contributo è stato dato dai selettori N. Vekhov, N. Mikhailov, che è diventato anche il vincitore del premio "Golden Lilac Branch".

Le più grandi collezioni di varietà lilla sono nei principali giardini botanici. Tsitsin RAS è una delle migliori collezioni al mondo e nel Giardino Botanico dell'Università Statale di Mosca, che presenta circa 130 varietà di lillà.

Varietà di lillà "Cristoforo Colombo":

Lilla "Sevastopol Waltz":

Il lillà ama i luoghi soleggiati ben illuminati, i terreni fertili sciolti, ma può anche crescere su aree leggermente ombreggiate e protette dal vento, il terreno dovrebbe essere moderatamente bagnato, il lillà non ama le aree bagnate e allagate.

Il lillà alleva talee verdi, stratificazioni, semi, forme da giardino vengono solitamente innestate. Il lillà si moltiplica facilmente ed è abbastanza senza pretese per le condizioni, può resistere a temperature in inverno fino a -30 ° C e oltre, abbastanza resistente alla siccità, ma senza le cure necessarie, si scatena rapidamente e non fiorisce bene.

Fiori e foglie di lillà sono raffigurati sullo stemma della città lettone di Sigulda.

Guarda un piccolo video per l'umore - Oh, che lillà!

Fioriture lilla a casa nostra ... video

Cari lettori, potete leggere le proprietà medicinali del lillà comune e il suo uso, ricette di salute in prossimo articolo .

Questo piccolo articolo Proprietà curative e controindicazioni lilla. Descrizione ordinaria lilla ti interessava? Condividi con i tuoi amici!

Sii sano e bello, ottimo umore per te!

Guarda il video: Londra, Lille e Salonicco, momenti di ordinaria follia (Aprile 2020).