Come identificare una frattura delle costole con una distorsione: la tecnica del traumatologo

La causa principale delle fratture costali è un colpo direzionale, una caduta da un'altezza o una tensione al torace. In molti casi, la frattura costale si verifica nella parte laterale dello sterno. Ciò è dovuto al fatto che i lati del corpo delle costole umane hanno la curva più grande. Se c'è una frattura di una costola, raramente si osserva lo spostamento dei frammenti. Ma le numerose fratture sono spesso caratterizzate da un pericoloso spostamento di frammenti, le cui estremità affilate possono danneggiare i polmoni, i vasi intercostali e la pleura.

Sintomi di frattura costale con spostamento

Il sintomo principale di una tale lesione è un dolore piuttosto acuto al petto. Diventa più forte quando si muove, si parla, si respira, si tossisce e si indebolisce quando si è seduti in pace. Allo stesso tempo, la respirazione di una persona è superficiale, nella zona interessata dello sterno c'è un ritardo durante la respirazione. Durante la palpazione, una costola rotta risponde con un forte dolore e talvolta con uno scricchiolio di frammenti ossei.

Le fratture laterali e frontali delle costole con spostamento, in cui la respirazione è significativamente compromessa, sono particolarmente tollerate. Le costole posteriori danneggiate non interferiscono con la ventilazione polmonare tanto quanto quelle anteriori e laterali. Numerose fratture costali con spostamento peggiorano significativamente il benessere del paziente. Ha respirazione superficiale, polso rapido, sbiancamento della pelle con debolezza blu e generale. Lividi e notevole gonfiore dei tessuti molli si trovano nella zona della lesione. Le lesioni ai polmoni causano emottisi.

Effetti pericolosi di fratture costali con spostamento

Nel più breve tempo possibile dopo la lesione, si formano complicanze come l'emotorace e lo pneumotorace. Pochi giorni dopo, una possibile complicazione della polmonite post-traumatica. Una malattia così grave colpisce principalmente i pazienti anziani. Un segno dell'inizio del pneumotorace è un peggioramento dello stato di salute del paziente, un aumento della mancanza di respiro. Non si sente la respirazione nell'area della frattura.

I sintomi della polmonite incipiente sono intossicazione, difficoltà respiratoria, aumento della temperatura corporea e regressione del benessere generale del paziente. Va ricordato che i pazienti anziani e i pazienti gravi non hanno sempre la febbre. Ci sono casi in cui peggiora solo la condizione generale. La polmonite post-traumatica si manifesta con una diminuzione del livello di ventilazione dei polmoni nell'area della frattura. Il respiro è doloroso, superficiale. L'automedicazione complica solo le condizioni della vittima.

Diagnosi e trattamento delle fratture delle costole spostate

La diagnosi di "frattura" e le complicazioni che seguono sono chiarite dopo un esame radiografico obbligatorio. Se si sospetta emotorace e pneumotorace, vengono eseguiti anche la puntura pleurica, la fluoroscopia e gli ultrasuoni.

Si ritiene che le costole siano ben fuse, è necessario bendare il torace, limitando così la sua mobilità. Ma è pieno di ristagno nei polmoni, a seguito del quale si sviluppa la polmonite post-traumatica. Nella maggior parte dei casi di fratture costali, la fissazione non è necessaria, è necessaria solo quando ci sono numerose fratture complicate con spostamento. E l'assistenza dovrebbe essere fornita solo in ospedale. Se non si fornisce assistenza in tempo, tali lesioni sono un pericolo diretto per la vita della vittima. Per evitare ciò, si dovrebbe mandare una persona in ospedale con il minimo sospetto di una costola rotta.

Le fratture senza complicazioni di una o due costole vengono trattate ambulatorialmente. Le vittime con fratture di oltre tre costole vengono inviate a un traumatologia per ricovero in ospedale. All'ammissione di un paziente con una frattura costale semplice, un traumatologo esegue l'anestesia locale del sito della frattura, dopo di che prescrive farmaci espettoranti, analgesici, fisioterapia e esercizi terapeutici di respirazione per migliorare la ventilazione polmonare.

Eliminazione di complicanze

Succede che l'emotorace e lo pneumotorace iniziano a progredire dopo un po 'di tempo dopo l'ammissione del paziente. Al fine di identificare accuratamente la presenza o l'assenza di queste condizioni, eseguire fluoroscopia aggiuntiva. In caso di fratture complicate delle costole con spostamento in parallelo con i tipi di procedure sopra elencate, vengono eseguite ulteriori misure mediche.

Una piccola quantità di sangue nella cavità pleurica si risolve da sola. Con l'emotorace identificato, viene eseguita una puntura della cavità pleurica (uno specialista in anestesia locale con un ago speciale elimina l'accumulo di sangue). A volte è necessario fare una serie di forature con il ri-sviluppo dell'emotorace.

Quando lo pneumotorace è talvolta sufficiente per eseguire una puntura una volta per rimuovere l'aria. Per questo, l'area dell'incisione viene anestetizzata e viene inserito un tubo di drenaggio. Attraverso di essa esce l'aria e i polmoni si raddrizzano. Dopo questa procedura, viene eseguita la fluoroscopia di controllo e il drenaggio viene estratto.

Riabilitazione dopo frattura costale con spostamento

Esercizi terapeutici speciali sono particolarmente importanti per il ripristino della ventilazione naturale dopo tali lesioni. In media, il trattamento delle fratture delle costole con un offset viene effettuato entro un mese. La durata dell'adesione in caso di fratture multiple e complicate dipende dalla gravità delle complicanze e dalla salute generale della vittima.

Istruzione: Diploma in "Medicina generale" ricevuto nel 2009 presso la Medical Academy. I.M. Sechenov. Nel 2012 ha completato un corso post-laurea nella specialità "Traumatologia e ortopedia" presso il City Clinical Hospital. Botkin presso il Dipartimento di Traumatologia, Ortopedia e Chirurgia delle catastrofi.

Cause e tipi di offset

I fattori che influenzano le complicanze possono essere oggettivi e soggettivi. A volte lo spostamento si verifica a causa di una grande forza meccanica al momento della lesione. Oltre agli spostamenti primari, sorgono quelli secondari, sotto l'influenza delle contrazioni muscolari dopo una frattura.

Azioni sbagliate sul pronto soccorso, il trasporto del paziente può diventare più pericoloso del principale fattore di influenza.

Errori tipici che portano a complicazioni dopo una frattura:

  • movimenti attivi dopo l'infortunio,
  • eccessiva medicazione sulla gabbia toracica,
  • sondaggio disattento nell'area del danno,
  • tenta di riportare i frammenti nella posizione originale.

Prima dell'arrivo della brigata di assistenza medica, è severamente vietato eseguire manipolazioni indipendenti nell'area del danno, al fine di non avviare il processo di complicazioni potenzialmente letali.

L'esame dell'area della lesione da parte di un medico qualificato, i dati provenienti da una tomografia computerizzata, le immagini radiografiche consentono di effettuare una diagnosi affidabile e prescrivere un corso di terapia.

Numerose funzioni aiutano a identificare il problema in anticipo:

  • tossire sangue (emottisi),
  • retrazione del lato, cambiando la forma del torace,
  • fessura ossea,
  • rigonfiamento visibile delle ossa,
  • dolore molto grave.

In presenza di sintomi di complicanze e deterioramento generale della vittima, è necessario un ricovero urgente.

Conseguenze e complicanze

Lo spostamento di frammenti di costole con spigoli vivi è la causa di danni ad altri organi, tessuti molli, nervi e vasi sanguigni.

Le complicazioni più frequenti sono:

  • Enfisema sottocutaneo - l'accumulo di aria nel tessuto sottocutaneo. L'area interessata è gonfiata come una palla,
  • pneumotorace: l'accumulo di aria nella pleura, che blocca il lavoro dei polmoni,
  • emotorace: riempie le membrane pleuriche di coaguli di sangue. L'ematoma comprime il polmone, interferisce con la respirazione, provoca infiammazione,
  • polmonite - la limitazione della ventilazione dei polmoni a causa delle difficoltà del processo respiratorio porta a infiammazione,
  • danno alle membrane degli organi, rotture muscolari - forme gravi di patologie richiedono un intervento chirurgico.

Il restauro della posizione naturale delle nervature dopo la cesoiatura di frammenti viene eseguito chirurgicamente mediante appositi morsetti.

Le fratture con spostamento sono quasi sempre accompagnate da complicanze di gravità variabile.

In un istituto medico, il trattamento a lungo termine mira a stabilizzare le condizioni della vittima, l'anestetizzazione e la normalizzazione dei segni vitali.

Frattura costale

1. Cerca di muoverti di menoLe prime complicanze di una frattura costale che possono verificarsi immediatamente dopo una lesione sono sanguinamenti interni, danni ai polmoni, al cuore, al fegato e alla milza e talvolta anche allo stomaco. Ecco perché abbiamo bisogno di una diagnosi immediata effettuata da specialisti.

Quindi il petto viene avvolto in una benda stretta da una benda o mezzi improvvisati (vestiti, un ampio pezzo di stoffa, ecc.).

Radiografia: il metodo diagnostico più comune e accurato.

L'ematoma nel sito della frattura è rilevante per una frattura traumatica risultante dall'azione meccanica diretta.

L'aria che si accumula nella cavità pleurica fuoriesce attraverso il tubo, il polmone si raddrizza. Il drenaggio pleurico viene generalmente mantenuto per diversi giorni fino a quando l'aria cessa di fluire attraverso il tubo di drenaggio. Quindi eseguire una fluoroscopia di controllo e rimuovere il drenaggio.

Meccanismo di lesioni

Nell'area delle fratture c'è gonfiore dei tessuti molli, lividi. Alla palpazione viene determinato dolore acuto versato, crepitio osseo. Se una frattura della costola è accompagnata da enfisema sottocutaneo, la palpazione del tessuto sottocutaneo rivela crepitio dell'aria che, a differenza della cremazione ossea, ricorda un leggero scricchiolio.

Oh, ho anche una costola rotta

Sintomi di frattura costale

2. Applicare una benda circolare sul petto.

Le ragioni del ricovero immediato sono un forte abbassamento della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca e shock traumatico. Tutto ciò testimonia che il corpo è in uno stato di grave stress e che i suoi sistemi potrebbero non funzionare.

Non appena i medici arrivano sulla scena, di solito danno al paziente un analgesico (1 ml di promedolo al 2%). Successivamente, viene portato al centro medico per comprendere accuratamente il grado di pericolo di lesioni e prescrivere il trattamento appropriato. Se la frattura non è molto grave, puoi seguire un corso di riabilitazione a casa.

Con una lesione diretta, cioè un osso colpito,

In generale, non dovresti impegnarti in alcun auto-trattamento, non dovresti applicare unguenti, erbe, impacchi, tutto ciò può solo peggiorare la situazione. Se una persona è in gravi condizioni, ha una frattura aperta, mancanza di respiro, debolezza, quindi dovrebbe essere chiamata un'ambulanza. Puoi aiutarlo a prendere una posizione semi-seduta, se sarà così più facile per lui. Se sospetti una frattura costale chiusa, puoi prendere un antidolorifico, applicare del ghiaccio, applicare una fasciatura stretta sul petto e contattare il pronto soccorso.

Il suono dello sfregamento delle ossa o dello scricchiolio durante la lesione è importante per le fratture con un gran numero di frammenti o per le fratture multiple di una costola senza spostamento delle singole parti dell'osso danneggiato

Frattura terminale - danno costale in due o più posizioni su un lato del torace

Nel corso del trattamento della polmonite post-traumatica, insieme a misure terapeutiche generali (antibiotici, fisioterapia), è molto importante condurre esercizi terapeutici per ripristinare la normale ventilazione dei polmoni.

Al verificarsi di pneumotorace mostra un deterioramento delle condizioni generali del paziente, aumentando la mancanza di respiro. La respirazione sul lato interessato non è disturbata. Il danno ai polmoni può essere accompagnato da emottisi.

- Il danno più comune al petto. Le fratture delle costole rappresentano circa il 16% del numero totale di fratture. Nelle persone anziane, le fratture delle costole sono più comuni, a causa della diminuzione legata all'età dell'elasticità delle strutture ossee del torace. Le fratture delle costole sono accompagnate da dolore toracico e limitano la mobilità del torace, per questo motivo la respirazione diventa più superficiale, il che può causare una ventilazione polmonare compromessa. Le fratture multiple delle costole possono essere accompagnate da danni agli organi del torace e rappresentano un pericolo per la vita del paziente. La diagnosi di frattura costale viene impostata sulla base dei dati radiografici e, se necessario, viene eseguita un'ecografia della cavità pleurica e la sua puntura.

Metto una benda elastica e vado

3. Con singole semplici fratture delle costole che si dirigono verso il pronto soccorso.

Trattamento di frattura costale

Il paziente può non solo soffrire di perdita di sangue, ma anche dei suoi accumuli nella cavità toracica (emotorace). Allo stesso tempo, il paziente ha respiro corto, pelle pallida, polso debole. Un altro problema è lo pneumotorace (l'aria si accumula nella cavità toracica), che si verifica a causa di danni al tessuto polmonare. Lo pneumotorace valvolare è particolarmente pericoloso, poiché si sviluppa, l'aria con i respiri entra nella cavità pleurica e quando espira non ne esce a causa della chiusura della valvola dei tessuti danneggiati. Minaccia di comprimere il polmone, lo shock pleuropolmonare e la morte.

Di norma, al paziente viene prescritto un blocco alcol-procaina. 10 ml di procaina al 2% vengono iniettati nell'area danneggiata e quindi, senza tirare gli aghi, il medico riempie 1 ml di alcool al 70%. Aiuta a fermare il dolore e facilitare la respirazione.

Con una forte spremitura del petto.

I principali metodi di trattamento per fratture costali non complicate sono l'anestesia e l'immobilizzazione.

In caso di fratture multiple e complicate, potrebbero esserci i seguenti segni:

Frattura bilaterale - danno alle costole sul lato destro e sinistro. Spesso complicato da una ventilazione ridotta

La fissazione delle fratture costali è richiesta molto raramente e viene eseguita, di regola, con gravi lesioni al torace, accompagnate da più fratture costanti instabili.

Il pneumotorace e l'emotorace sono complicanze che tendono a svilupparsi subito dopo una lesione. Pochi giorni dopo la frattura, può svilupparsi un'altra pericolosa complicazione: la polmonite post-traumatica. I pazienti di età avanzata e vecchiaia sono più inclini allo sviluppo di questa complicazione, in cui la polmonite è particolarmente difficile.

4. In caso di fratture multiple delle costole con danni agli organi del torace, chiamare i medici al proprio posto.

Anatomia del torace e delle costole

È abbastanza difficile dire esattamente quale di questi motivi sia più comune. Nei bambini e nei giovani, le lesioni sono causate da lotte e cadute dall'alto. Negli adulti, non sono esclusi vari infortuni sul lavoro.

In ospedale, il paziente spende il blocco alcol prokainovuyu.

Enfisema sottocutaneo: se il polmone è danneggiato, l'aria può penetrare gradualmente sotto la pelle.

Eziologia della malattia

Dal numero di fratture:

La durata media del trattamento per fratture non complicate delle costole è di circa 1 mese. La durata del trattamento delle fratture multiple e complicate della costola è determinata dalla gravità delle complicanze e dalle condizioni generali del paziente.

Lo sviluppo della polmonite è evidenziato da un deterioramento delle condizioni generali del paziente, da sintomi di intossicazione, difficoltà respiratoria e da un aumento della temperatura. Va tenuto presente che nei pazienti anziani indeboliti e nei pazienti con grave concomitante lesione, la polmonite post-traumatica non è sempre accompagnata da febbre. In alcuni casi, c'è solo un deterioramento delle condizioni generali.
  • - Il danno più comune al petto.Le fratture delle costole rappresentano circa il 16% del numero totale di fratture. Nelle persone anziane, le fratture delle costole sono più comuni, a causa della diminuzione legata all'età dell'elasticità delle strutture ossee del torace.
  • Trattamento di frattura costale
5. Devi sapere esattamente cosa fare se ti sei rotto una costola, perché l'iniziativa in questa situazione può essere disastrosa.
  • Vadim Sokolov
  • E se le ossa non crescono insieme un mese dopo l'incidente o più, viene prescritto un trattamento speciale per una frattura costale, che consiste in un intervento chirurgico superficiale. Ad esempio, un pneumatico in plastica di forma viene applicato a un paziente su una sezione danneggiata. Per applicarlo, una piastra di plastica viene riscaldata in acqua calda, che si sovrappone al petto e segue il contorno del corpo. Successivamente, il pneumatico viene fissato con suture mediante un ago chirurgico. Tale costruzione viene solitamente conservata per 3 settimane, dopo di che viene rimossa.
  • Esistono due meccanismi di frattura costale: diretti e indiretti.
  • Procaina e 1 ml di alcool etilico al 70% vengono iniettati nella proiezione della frattura.
  • Emottisi - quando si tossisce, il sangue viene rilasciato dal tratto respiratorio. Questo sintomo indica un danno al tessuto polmonare.
Fratture multiple: frattura multipla delle costole
  • Tra tutte le lesioni al torace, una frattura costale è più comune. La frequenza di questa lesione è del 10-15% tra tutte le fratture. Un aspetto importante è che una tale frattura può danneggiare gli organi interni. A volte può portare alla morte, quindi questa domanda è molto più importante di quanto possa sembrare.
La comparsa di polmonite post-traumatica è dovuta a una diminuzione del livello di ventilazione dei polmoni sul lato della frattura. La respirazione alla frattura delle costole è dolorosa, quindi il paziente cerca di respirare il più superficialmente possibile.
  • Le fratture non complicate di una o due costole crescono bene insieme e non rappresentano di per sé una minaccia per la vita e la salute umana. Il principale pericolo di questa lesione è associato a insufficienza respiratoria, danni agli organi interni e sviluppo di complicanze correlate. Nel 40% dei casi si verificano fratture costali non complicate. Il restante 60% è accompagnato da danni ai polmoni, alla pleura e agli organi del sistema cardiovascolare.
  • Le fratture non complicate di una (in alcuni casi, due) costole vengono trattate in regime ambulatoriale. La frattura di tre o più costole è un'indicazione per il ricovero di emergenza nel Dipartimento di Traumatologia.

Frattura della costola piena

Il primo si verifica quando il torace è stato danneggiato in un punto da un fattore traumatico. Di solito, una o più costole si piegano e si rompono e sono possibili danni agli organi interni e ai vasi sanguigni. Il numero di ossa danneggiate dipende dalla forza e dall'area dell'impatto. A volte si forma una frattura finale, ad es. separazione di parte della costola dal corpo comune del torace. Una tale frattura terminale è anche chiamata flottazione. Il segmento che si è separato dal torace impedisce la normale respirazione, a seguito della quale affonda durante l'inalazione e viene rilasciato durante l'espirazione. Inoltre, minaccia la flottazione del cuore e la compromissione della circolazione sanguigna. Tali casi di fratture si concludono con la morte della vittima nel 40% dei casi.

Quadro clinico

Pneumotorace: l'aria entra nella cavità pleurica. In assenza di un trattamento tempestivo, può trasformarsi in un intenso pneumotorace, dopo di che può verificarsi un arresto cardiaco.

  • Dalla presenza di spostamento di frammenti ossei:
  • Frattura delle costole - una violazione dell'integrità della cartilagine o dell'osso della costola o di diverse costole. Se 1 o 2 bordi sono danneggiati, quindi, di norma, non richiedono ricovero e immobilizzazione. Quando vengono danneggiate più costole, si osservano spesso complicanze e danni agli organi toracici. In questo caso, devi essere trattato in un ospedale sotto la supervisione di un medico.
  • Il problema è aggravato dall'autotrattamento. Molti credono che per una buona fusione delle costole sia necessario limitare la loro mobilità bendando la gabbia toracica. Di conseguenza, la respirazione è ancora più limitata, la congestione appare nei polmoni e si sviluppa la polmonite congestizia.
  • Le fratture multiple delle costole sono una lesione grave, che è pericolosa sia a causa del possibile sviluppo di shock pleuropolmonare, sia a causa della probabilità fortemente crescente di complicazioni potenzialmente letali.
  • Con una frattura semplice delle costole al momento dell'ammissione, il traumatologo produce un'anestesia locale della frattura o un blocco simpatico di Vago secondo Vishnevsky. Quindi al paziente vengono prescritti analgesici, farmaci espettoranti, fisioterapia e ginnastica medica per migliorare la ventilazione dei polmoni.

Di per sé, le fratture delle costole non sono pericolose e guariscono abbastanza rapidamente, il pericolo è un danno concomitante agli organi interni. Con le fratture delle costole, i frammenti ossei possono danneggiare le terminazioni nervose, i vasi sanguigni, la pleura e il tessuto polmonare. Nei casi più gravi, la lesione è accompagnata da un danno al cuore, al fegato. Molto spesso si verificano fratture in cui i bordi sono maggiormente piegati - lungo la superficie laterale del torace. Se un bordo è rotto, lo spostamento dei frammenti di solito non si verifica. Con fratture multiple della costola, i detriti possono causare lesioni ai tessuti e agli organi situati nelle vicinanze e causare complicazioni.

  • Caratteristiche principali:
  • Ma se c'è stata una frattura fenestrata e la parte abbandonata della costola non è affatto fissa, i medici eseguono l'osteosintesi con l'aiuto di un apparato speciale. Questo aiuta a proteggere la parte danneggiata dell'osso e ad accelerare la giuntura del tessuto osseo.

Complicazioni

  • Un meccanismo di danno indiretto è una frattura delle costole sotto forte pressione. Di norma, lo sterno viene premuto davanti o dietro, a seguito del quale le costole si spezzano e si rompono nei punti della curva più grande, cioè sui lati. Questa lesione è anche chiamata "torace schiacciato" e può verificarsi quando il corpo è bloccato tra il volante e il sedile durante gli incidenti automobilistici o, ad esempio, tra un muro e una carrozzeria.
  • Quando i segni di insufficienza respiratoria sono l'inalazione di ossigeno.
  • Emotorace: il sangue entra nella cavità pleurica. Come nel caso del pneumotorace, c'è una compressione del polmone, il paziente ha difficoltà a respirare, mancanza di respiro. Man mano che la condizione progredisce, si sviluppa la seguente complicazione.
  • Costole fratturate con offset.
  • Il torace è rappresentato da 12 vertebre toraciche, con le quali 12 coppie di costole sono collegate con l'aiuto delle articolazioni. La parte anteriore è lo sterno, adiacente ad esso sono le parti cartilaginee delle costole.

Fasi di guarigione di una frattura costale

  • Infatti, nella frattura delle costole nella maggioranza assoluta dei casi, non è necessaria la fissazione. L'eccezione sono alcune fratture complicate e multiple delle costole, il cui aiuto dovrebbe essere fornito solo in un ospedale.
  • Il torace è la parte superiore del corpo umano. La struttura ossea che protegge il cuore e i polmoni è chiamata gabbia toracica. Il torace è formato da 12 paia di costole. Tra le costole vi sono muscoli intercostali, vasi sanguigni e nervi. Dietro tutte le costole sono collegate alla colonna vertebrale. Nella sua parte anteriore, dieci coppie di costole superiori finiscono nella cartilagine.
  • A volte il pneumotorace e l'emotorace non si sviluppano al momento del ricovero, ma un po 'più tardi. Se si sospetta lo sviluppo di queste complicanze durante il trattamento, viene eseguita un'ulteriore fluoroscopia.

Diagnosi della malattia

  • Per alleviare le condizioni della vittima, dagli 1-2 compresse di dipyrone o baralgin, un asciugamano o un lenzuolo avvolto sul petto e fissa il tessuto con degli spilli. Quindi passare la vittima in una struttura medica, dove, dopo un esame radiografico, il medico chiarirà la diagnosi e prescriverà il trattamento.
  • 1. Di solito con le fratture delle costole c'è un forte dolore. Si manifesta particolarmente chiaramente quando si sente il luogo ferito, oltre a prendere un respiro profondo o tossire. Può essere doloroso per una persona ridere, a volte persino parlare.
  • Se la lesione non è molto grave, la guarigione completa e la fusione richiedono circa 4-6 settimane. Ma questa regola è valida solo se al paziente è stato fornito il trattamento corretto e la pace! È pronto per andare al lavoro e attività fisica più o meno attiva dopo 6-8 settimane.
  • Se una persona è caduta senza successo o è stata colpita al petto, la comparsa del dolore non è un segnale che si è verificata una frattura. Questa potrebbe essere una semplice lesione, che guarirà con calma in pochi giorni, se alla vittima viene dato il giusto riposo. Ma i sintomi di una frattura costale sono molto più pronunciati e gravi:
  • Con pneumotorace ed esteso emotorace, viene eseguita una puntura della cavità pleurica, prelevando così aria o sangue.

Pronto soccorso alla vittima

Insufficienza respiratoria Appare molto frequente respirazione superficiale, pallore e cianosi della pelle, aumento della frequenza cardiaca. Durante la respirazione, puoi vedere una depressione delle aree del torace e la sua asimmetria.

  • Nessun offset.
  • Le nervature sono divise in true (1-7 coppie), false (8-10 coppie) e oscillanti (11-12 coppie). Le vere costole sono collegate allo sterno dai loro stessi piatti cartilaginei. Le costole false non hanno una connessione diretta con lo sterno, le loro parti cartilaginee crescono insieme alle cartilagini sopra le costole sdraiate. E la parte cartilaginea delle nervature oscillanti non ha alcuna articolazione con nulla.
  • In assenza di un trattamento tempestivo, le complicanze delle fratture costali rappresentano un pericolo immediato per la vita del paziente. Al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze o eliminarne le conseguenze, in caso di sospetta frattura delle costole, è necessario al più presto cercare assistenza medica qualificata.
  • La cartilagine costale elastica offre mobilità al torace. Le cartilagini delle sette coppie superiori di costole sono collegate allo sterno. Le cartilagini delle costole VIII-X sono collegate tra loro e le costole XI e XII giacciono liberamente, non unendosi di fronte alle altre strutture ossee.
  • Nel corso del trattamento di fratture costali complicate, insieme a procedure standard (anestesia frattura, analgesici, fisioterapia e ginnastica terapeutica), vengono eseguite ulteriori misure terapeutiche.
  • Di solito le condizioni di una persona che ha ricevuto una lesione simile non sono pesanti. Ma con una compressione prolungata del torace, ad esempio, durante incidenti stradali o collassi, si verificano spesso fratture multiple delle costole su entrambi i lati. I loro frammenti acuti possono danneggiare gli organi interni del torace e dell'addome: polmoni, fegato, milza, reni. In tali casi, la metà superiore del corpo della vittima acquisisce un colore rosso vivo con più piccole emorragie viola. Sanguinamento dal naso e dalle orecchie può iniziare, la persona smette temporaneamente di sentire e vedere. La vittima necessita di cure mediche urgenti e deve essere trasportata in posizione prona su barelle rigide.
  • 2. La vittima risparmia la parte danneggiata del torace, la respirazione da questo lato è superficiale.
  • Ma se ci fosse stata una lesione multipla e grave, nessuno può dire con certezza quanto si rompa una frattura costale in un caso del genere. Tutti individualmente. Le fratture terminali, ad esempio, possono crescere insieme per diversi mesi.

Caso clinico

Un forte dolore acuto si manifesta quando si tenta di inalare. Di conseguenza, il respiro di una persona diventa intermittente e superficiale,

  • Con un piccolo volume di sangue nella puntura di emotorace non è necessario, il riassorbimento avviene senza intervento.
  • Shock pleuropolmonare: si verifica quando il pneumotorace e un'ampia area della ferita, quando una grande quantità di aria entra nella cavità pleurica, si verifica uno shock particolarmente veloce se l'aria è fredda. Manifestato da sintomi di insufficienza respiratoria, tosse dolorosa e estremità fredde.

Meccanismi di frattura

All'interno del torace è rivestito da una guaina del tessuto connettivo (fascia intratoracica) appena sotto la fascia è la pleura, composta da due lamine lisce. Tra i fogli c'è un sottile strato di lubrificante, che consente al volantino interno della pleura di scivolare liberamente rispetto all'esterno durante la respirazione.

  • Una piccola quantità di sangue nella cavità tra le foglie della pleura si risolve in modo indipendente. Nei pazienti con emotorace grave, viene eseguita una puntura della cavità pleurica. Un medico in anestesia locale inserisce un ago speciale nella cavità pleurica e rimuove il sangue accumulato. A volte l'emotorace si sviluppa di nuovo, quindi durante il trattamento è necessario eseguire diverse forature.
  • A casa, durante la riabilitazione, non dovresti fare curve strette, sollevare pesi e dormire il più possibile su un cuscino alto. È necessario saperne di più sulla sua lesione, sapere cosa fare se si è rotto una costola, in modo che il trattamento passasse senza complicazioni.
  • 3. Se non si verifica solo una frattura, ma anche un danno ai polmoni, l'aria "perde" nel tessuto sottocutaneo. Esternamente, questo si manifesta sotto forma di edema del torace e il tessuto sottocutaneo si incrina durante la palpazione.

Se sei vittima di una frattura, segui le regole seguenti per accelerare la guarigione del tessuto osseo delle costole:

Il dolore diventa anche più forte quando si tossisce, si parla, si ride,

  • La durata del trattamento per la frattura delle costole varia in media da 3 a 4 settimane.
  • Polmonite. Con una bassa attività motoria, l'incapacità di eseguire normali movimenti respiratori e danni al tessuto polmonare, spesso c'è un'infiammazione del polmone.

Come distinguere una costola rotta?

Le fratture nella parte posteriore dell'arco costale presentano un quadro clinico sfocato. Ciò è dovuto alla minore mobilità dei frammenti ossei in quest'area durante la respirazione. Le fratture nella parte laterale e anteriore dell'arco costale sono più severamente tollerate e i loro sintomi sono molto pronunciati. Considera i 3 tipi di fratture più comuni a seconda del meccanismo di lesione.

  • La causa della frattura delle costole, di norma, sta cadendo su un oggetto solido sporgente dal petto, un colpo al petto o la sua compressione. Hanno anche riscontrato fratture patologiche, che si formano a seguito del decorso di altre malattie, ad esempio processo tumorale, osteoporosi, osteomielite.
  • Le fratture non complicate di una (in alcuni casi, due) costole vengono trattate in regime ambulatoriale. La frattura di tre o più costole è un'indicazione per il ricovero di emergenza nel Dipartimento di Traumatologia.
  • Il tessuto polmonare è formato dalle più piccole vescicole cave - alveoli, in cui, di fatto, avviene lo scambio di gas.
  • Con pneumotorace in alcuni casi, è sufficiente forare per rimuovere l'aria. Un pneumotorace teso è un'indicazione per il drenaggio urgente della cavità pleurica.
  • Inoltre, vedi il link:
  • Le fratture delle costole rappresentano fino al 5% di tutte le fratture. Sono particolarmente comuni nelle persone anziane, poiché la forza ossea diminuisce con l'età.

Garantire un riposo sufficiente

Pronto soccorso

Una persona cerca di muoversi il meno possibile - provoca disagio,

  1. Il paziente M. è stato ricoverato al pronto soccorso con lamentele di debolezza, dolore nella parte destra del torace e difficoltà respiratorie. Dall'anamnesi: in uno stato di ebbrezza cadde sull'asfalto, colpendo il suo petto contro una grossa pietra.
  2. Fase 1 - tessuto connettivo. Il sangue si accumula nel sito della lesione, dove le cellule che producono tessuto connettivo (fibroblasti) migrano nel flusso sanguigno.

Si verifica quando viene ferito con un oggetto piccolo, pesante e angolare. Il danno si verifica nello stesso posto in cui si è verificato un effetto traumatico.La frattura si verifica all'interno. Prima viene danneggiata la parte interna della costola, quindi quella esterna.

Trattamento farmacologico

La classificazione delle fratture costali.

Con una frattura semplice delle costole al momento dell'ammissione, il traumatologo produce un'anestesia locale della frattura o un blocco simpatico di Vago secondo Vishnevsky. Quindi al paziente vengono prescritti analgesici, farmaci espettoranti, fisioterapia e ginnastica medica per migliorare la ventilazione dei polmoni.

La causa della frattura delle costole può essere una caduta, un colpo diretto alle costole o una compressione del torace. Molto spesso le costole si rompono al posto della curva più grande - lungo le superfici laterali del torace. Alla frattura di una costola, i frammenti vengono spostati molto raramente. Le fratture multiple della costola sono spesso accompagnate dallo spostamento di frammenti (frattura con spostamento). In questo caso, i frammenti con le loro estremità affilate possono danneggiare la pleura, i polmoni e i vasi intercostali.

In anestesia locale, il medico esegue una piccola incisione nel secondo spazio intercostale lungo la linea medioclavicolare. Un tubo di drenaggio viene inserito nell'incisione. L'altra estremità del tubo è immersa in un barattolo di liquido. È importante che questa banca sia sempre al di sotto del livello del torace del paziente.

Tempo di guarigione

Si verificano fratture costali:

Evitare attività fisica intensa.

Nel punto in cui si è verificata la frattura, il torace si muove di meno mentre respira,

  • All'esame: nell'area di 5-8 costole a destra lungo la linea ascellare sulla pelle c'è un livido, un leggero gonfiore dei tessuti molli. Pallore della pelle. Tenerezza di palpazione e crepitio nella regione di 6-7 costole. Dispnea fino a 20 movimenti respiratori al minuto, respirazione superficiale, polso - 88 battiti al minuto. L'esame ha rivelato un emotorace sul lato destro e una frattura della sesta e della settima costola a destra.
  • Stadio 2 - callo osteoide. Si forma la deposizione di sostanze inorganiche, sali minerali nei calli connettivi e nell'osteoide.
  • Il più delle volte si verifica quando si cade sul petto. Questo forma un frammento della costola, si muove durante i movimenti respiratori. Si osservano spesso danni alla pleura, ai polmoni e ai vasi e ai nervi intercostali.
  • Dalla presenza di danni alla pelle:
  • A volte il pneumotorace e l'emotorace non si sviluppano al momento del ricovero, ma un po 'più tardi. Se si sospetta lo sviluppo di queste complicanze durante il trattamento, viene eseguita un'ulteriore fluoroscopia.
  • Il danno alla pleura e ai polmoni è spesso accompagnato dallo sviluppo di complicanze: emotorace e pneumotorace. Nell'emotorace, il sangue si accumula tra la pleura esterna e interna. Quando lo pneumotorace nel torace si accumula aria. Il polmone è compresso, diminuisce di volume, gli alveoli collassano e smettono di prendere parte alla respirazione.

Come curare una costola rotta

Trattamento: sollievo dal dolore, immobilizzazione del torace, terapia infusionale, inalazione di ossigeno, puntura della cavità pleurica con abduzione di 80 ml di sangue.

Fase 3: gli idrossiapatiti si depositano nell'osteoide, la forza del mais aumenta. All'inizio, questo mais è ancora sciolto, è di dimensioni maggiori rispetto al diametro della nervatura, quindi diminuisce alla dimensione normale.
Quando viene applicata una forza elevata su un'area più ampia del torace, si osserva una rientranza del frammento di costola all'interno del torace. Nello stesso momento la pleura, le navi, i nervi, un polmone sono spesso feriti. Tali fratture sono chiamate fenestrate. Se più costole vengono danneggiate contemporaneamente, con un tale meccanismo di lesione si forma una grande area mobile nella parete toracica e viene chiamata valvola costale.
Frattura chiusa - senza danneggiare la pelle
Nel corso del trattamento di fratture costali complicate, insieme a procedure standard (anestesia frattura, analgesici, fisioterapia e ginnastica terapeutica), vengono eseguite ulteriori misure terapeutiche.
La frattura delle costole con danno polmonare può essere accompagnata da penetrazione di aria nel tessuto sottocutaneo (enfisema sottocutaneo). Se i vasi intercostali sono danneggiati, si può sviluppare un sanguinamento eccessivo nella cavità pleurica o nei tessuti molli.
Nel corso del trattamento della polmonite post-traumatica, insieme a misure terapeutiche generali (antibiotici, fisioterapia), è molto importante condurre esercizi terapeutici per ripristinare la normale ventilazione dei polmoni.
NN
- con un colpo diretto al petto,
Utilizzare prodotti lattiero-caseari e complessi vitaminico-minerali, per non avere una carenza di calcio nel corpo e per rafforzare il sistema immunitario (durante la riabilitazione si lotta non solo con la frattura stessa, ma anche con le sue conseguenze, che possono essere espresse da varie malattie e disturbi)
Se la frattura si è verificata in diversi punti, il benessere della vittima potrebbe peggiorare notevolmente. La pelle diventa pallida e diventa blu in alcuni punti, si osserva tachicardia, ci sono segni di gonfiore e lividi.
Il torace umano, proteggendo il cuore e i polmoni dall'influenza esterna, è composto da 12 vertebre, 12 paia di costole e sterno. Le prime dieci paia di costole formano un anello attorno all'area del torace e le due paia inferiori, cioè 11 e 12, non si collegano allo sterno e quindi si rompono e danneggiano in rari casi.
Ispezione e cronologia delle raccolte. Palpazione nell'area della lesione, puoi sentire il crepitio dei frammenti ossei e rilevare la deformazione sotto forma di passaggi.
Considera quali sono i sintomi a cavallo delle costole.
Frattura aperta - con danni alla pelle
Una piccola quantità di sangue nella cavità tra le foglie della pleura si risolve in modo indipendente. Nei pazienti con emotorace grave, viene eseguita una puntura della cavità pleurica. Un medico in anestesia locale inserisce un ago speciale nella cavità pleurica e rimuove il sangue accumulato. A volte l'emotorace si sviluppa di nuovo, quindi durante il trattamento è necessario eseguire diverse forature.
Il paziente si lamenta di un forte dolore al petto. Il dolore aumenta con la respirazione, i movimenti, il parlare, la tosse, diminuisce a riposo in posizione seduta. La respirazione è superficiale, il torace sul lato interessato rimane indietro quando respira. Alla palpazione di una costola rotta, viene rivelata una regione di dolore acuto, a volte - crepitio osseo (un peculiare scricchiolio di frammenti ossei).
La fissazione delle fratture costali è richiesta molto raramente e viene eseguita, di regola, con gravi lesioni al torace, accompagnate da più fratture costanti instabili.
Il medico dopo i raggi X metterà una benda stretta.
- quando si schiaccia il petto.
Evita i prodotti di flatulenza.
Se i medici non possono assolutamente dire se si è verificata una lesione o meno, una foto di una frattura costale aiuta a determinarlo: una radiografia mostra se ci sono crepe o scheggiature sull'osso.
Le ossa delle costole sono relativamente fragili a causa del loro piccolo spessore e quindi sensibili a lividi e fratture. Le statistiche mostrano che tutte le fratture ossee rappresentano circa il 15% delle fratture costali.
Sintomo di inalazione interrotta: il paziente interrompe un respiro profondo a causa del dolore.

Dolore: si verifica nell'area della frattura, aumenta con il movimento, l'inspirazione e l'espirazione, la tosse. La riduzione del dolore è possibile a riposo e in posizione seduta.

Per tasso di danno:

Con pneumotorace in alcuni casi, è sufficiente forare per rimuovere l'aria. Un pneumotorace teso è un'indicazione per il drenaggio urgente della cavità pleurica.

Le fratture della costola anteriore e laterale sono gravemente tollerate dai pazienti, accompagnate da insufficienza respiratoria. In caso di danno alle costole posteriori, la ventilazione polmonare compromessa è generalmente meno pronunciata.

La durata media del trattamento per fratture non complicate delle costole è di circa 1 mese. La durata del trattamento delle fratture multiple e complicate della costola è determinata dalla gravità delle complicanze e dalle condizioni generali del paziente.

Certo, il colpo o la pressione dovrebbero essere molto forti. Di conseguenza, può apparire una frattura, si verifica una frattura subperiostale (il tessuto osseo si rompe e il periostio rimane intatto), una frattura completa della costola.

Passa attraverso la fisioterapia, tratta il punto dolente con un unguento per lividi e contusioni (ovviamente, se si tratta di una frattura chiusa).
È desiderabile che ogni persona sappia cosa fare quando le costole sono rotte. L'infortunio può accadere inaspettatamente, ma per ora la vittima e le persone intorno aspetteranno l'ambulanza, ci vorranno 5-30 minuti o anche di più. L'algoritmo per il primo soccorso è il seguente:

Di per sé, una tale lesione presenta diversi gradi di pericolo. Una semplice frattura dell'osso viene rapidamente trattata con un trattamento adeguato e il rispetto del regime. Ma una frattura costale con spostamento è pericolosa a causa di danni e lacerazione dei tessuti e degli organi interni, che può essere fatale se non si fa nulla o si analizza il trattamento del paziente. C'è anche una frattura chiusa, quando solo le ossa e gli organi interni sono danneggiati, e uno aperto, che è caratterizzato dalla rottura della pelle dai bordi taglienti dell'osso rotto.

Sintomo di carichi assiali: quando si schiaccia il torace su piani diversi, il dolore sarà al posto della frattura e non in luoghi di pressione.
Respirazione superficiale e ritardo nella respirazione della metà del torace in cui si verifica una lesione.
Una frattura completa: la costola è danneggiata per tutto lo spessore Il tipo più comune di frattura
In anestesia locale, il medico esegue una piccola incisione nel secondo spazio intercostale lungo la linea medioclavicolare. Un tubo di drenaggio viene inserito nell'incisione. L'altra estremità del tubo è immersa in un barattolo di liquido. È importante che questa banca sia sempre al di sotto del livello del torace del paziente.
Con fratture multiple della costola, le condizioni del paziente peggiorano. La respirazione è superficiale. L'impulso è accelerato. La pelle è pallida, spesso bluastra. Il paziente cerca di stare fermo, evita i minimi movimenti.
Serg maledetto
È necessario fare una fasciatura stretta sulle costole (in modo che la costola non si attacchi ai polmoni, come - guardare in Internet) e contattare il pronto soccorso
Come aiutare:
Non lasciare che una ripresa faccia il suo corso! In caso di frattura di una costola, è indispensabile consultare un medico, poiché è impossibile determinare con precisione la gravità di tale lesione solo dall'occhio e dalla sensazione. Il problema è che la frattura è accompagnata da spiacevoli malattie infettive, disturbi respiratori e attività cardiaca, se non viene curata in tempo.
È necessario posizionare la vittima in posizione sdraiata o semi-seduta, assicurandogli la pace,
Le lesioni alle costole possono essere causate da diversi motivi:
Sintomo Payra - dolore nell'area della frattura quando si piega in modo sano.

Gonfiore dei tessuti nell'area del danno.

Frattura subperiostale - Danno osseo

Guarda il video: "Il mio Medico" - Come curare le contusioni (Aprile 2020).