Trazione spinale

La trazione spinale è un metodo per trattare malattie del crinale come: sindrome radicolare acuta, deformità del disco, ernia intervertebrale, dolore di origine neurologica e altre patologie della colonna vertebrale. I medici hanno atteggiamenti diversi nei confronti di questa procedura, che ha anche sostenitori e oppositori. Eseguendo lo stretching della colonna vertebrale senza errori, si otterrà rapidamente un risultato positivo.

Che cos'è una trazione spinale? Quando vale la pena o non vale la pena ricorrere a questo metodo? È possibile effettuare la trazione a casa? E ad altre domande che ti riguardano, risponderemo in questo articolo.

La trazione spinale è un metodo molto efficace per ridurre la pressione sulle strutture della colonna vertebrale per ripristinarne la funzionalità. Quando i dischi vertebrali sono deformati, i cuscinetti di deprezzamento diventano più sottili, le vertebre iniziano a placarsi e le strutture ossee iniziano a sfregarsi l'una contro l'altra. Nel tempo, il tessuto cartilagineo viene cancellato, incapace di funzionare completamente, la compressione provoca danni ai dischi, il che contribuisce al verificarsi di ernia intervertebrale e dolore.

Con l'aumentare della compressione delle vertebre, aumenta la probabilità di sviluppare disturbi neurologici e danni ai componenti della colonna vertebrale. La trazione della colonna vertebrale riduce la compressione, aumenta la distanza tra le strutture ossee, allunga il tubo osseo, che contribuisce alla riduzione del dolore, rimuove lo spasmo muscolare, non consente lo sviluppo della distruzione della cartilagine e delle strutture ossee.

L'allungamento della colonna vertebrale è una procedura che comporta alcune difficoltà. Viene eseguito da personale medico qualificato in condizioni di gabinetti fisici e istituzioni di resort sanatorio che utilizzano attrezzature avanzate per lo stretching subacqueo e secco della colonna vertebrale. Fare stretching sulla cresta a casa è un esercizio molto rischioso, quindi a casa ricorrono a opzioni di stretching semplificate con oneri minimi. È importante capire che l'autotrattamento e l'uso di metodi non testati di allungamento della colonna vertebrale possono avere conseguenze disastrose sotto forma di disabilità, rottura del midollo spinale e frattura spinale.

Gli esperti nel trattamento delle patologie del sistema muscoloscheletrico hanno opinioni diverse sulla fattibilità dell'estensione della colonna di supporto. Alcuni medici sostengono che la trazione migliora le condizioni dei pazienti in quasi tutte le patologie spinali, altri sostengono che i processi distrofico-degenerativi sono una controindicazione diretta per la trazione scheletrica.

Cappuccio senza restrizioni si applica nei seguenti casi:

  • Durante il periodo di riabilitazione dopo la frattura,
  • Lo spostamento delle vertebre
  • Instabilità vertebrale (nelle prime fasi della malattia, con fissazione obbligatoria dopo il completamento della procedura),
  • Scoliosi (trazione spinale sottomarina).

Malattie in cui può essere inviato alla trazione:

  • osteocondrosi,
  • Crepe ad anello fibroso,
  • Cambiamenti nella compressione spinale,
  • Pizzicamento della capsula del disco intervertebrale,
  • Sporgenze, ernia,
  • dorsalgia,
  • Forme acute di sindrome radicolare,
  • Dolore di origine neurogena
  • Spondilite anchilosante,
  • spondilosi,
  • anchilosante,
  • sciatica,
  • Artrosi deformante,
  • Psevdospondilolistez.

È severamente vietato eseguire l'autotrattamento e sottoporsi alla procedura in una clinica privata senza un'adeguata diagnosi. Poiché ci sono condizioni e malattie che saranno una controindicazione per la trazione.

Alcuni medici raccomandano esercizi di ginnastica terapeutica, la cui esecuzione allunga la colonna vertebrale a spese del peso del paziente, senza l'uso di oneri aggiuntivi. Questi esercizi sono considerati non efficaci quanto lo stretching, ma non hanno effetti negativi nelle malattie degenerative come l'osteocondrosi.

Hai bisogno di trazione

Per capire come la trazione spinale agisce sul sistema locomotore interessato dalla malattia, è necessario considerare come funziona la procedura di trazione, di cosa si tratta e quali processi avvengono durante la sua esecuzione. Ciò ti consentirà di comprendere i vantaggi della trazione.

Nella maggior parte dei casi, il dolore alla schiena, alla colonna vertebrale e in luoghi remoti, ad esempio nel braccio, è provocato dall'osteocondrosi. Questa malattia ha quasi ogni persona anziana, poiché con l'età si verificano cambiamenti distruttivi nel tessuto della cartilagine, il suo volume diminuisce e la qualità della cartilagine tra le vertebre non gli consente di svolgere le sue funzioni, come prima.

La conseguenza dell'osteocondrosi sono malattie così angosciose come l'ernia del disco e la sporgenza. All'inizio, i pazienti avvertono una tensione muscolare nella parte posteriore, la regione cervicale soffre, il lombo, la sensazione di rigidità nella parte posteriore appare durante il movimento e in statica. Quindi compaiono contrazioni spastiche dei vasi sanguigni, con conseguenti disturbi metabolici nei tessuti circostanti e nella stessa cartilagine.

Quando i processi metabolici sono disturbati, l'anello fibroso, di natura morbida, perde fluido e si asciuga, diminuendo in altezza. I primi segni di dolore muscolare alla schiena, sfortunatamente, non costringono i pazienti ad andare immediatamente in clinica, e già nella fase di trattamento con sintomi gravi, non è possibile aiutare con misure preventive.

In assenza di aiuto qualificato, il processo patologico comprende legamenti longitudinali che mantengono le vertebre nella posizione anatomicamente corretta. I legamenti anteriori e posteriori con dolore muscolare sono allungati, causando una serie di processi patologici:

  • i dischi tra le vertebre cambieranno le loro dimensioni fintanto che sono sotto l'azione dello spasmo capillare e non possono riempire le riserve di liquido, a causa del dolore muscolare che si sviluppa l'infiammazione asettica, il gonfiore aumenta,
  • i legamenti longitudinali sono serrati in modo da fissare la nuova posizione delle vertebre,
  • il dolore in questo caso scompare e anche il flusso sanguigno muscolare viene ripristinato, poiché il corpo si adatta a nuove condizioni. La caratteristica principale di questo processo è l'incapacità dell'anello fibroso di reintegrare le sue riserve d'acqua, con il risultato che il processo non ha l'effetto opposto e l'anello rimane in una posizione compressa.

Il ruolo principale della trazione spinale è che la procedura consente di resistere allo sviluppo dell'osteocondrosi e preservare la qualità dei dischi intervertebrali. I pazienti non sono a rischio di sporgenza e ernia dei dischi, poiché viene mantenuta la distanza necessaria tra le vertebre.

La terapia di trazione viene eseguita in un istituto medico. Specialisti esperti lavorano con pazienti che monitorano la posizione del paziente durante la trazione, impostano e regolano il carico sulle vertebre in modo da non provocare un deterioramento della salute del paziente.

Come è la procedura di allungamento spinale?

Per iniziare, considera come viene eseguita la procedura di allungamento della colonna vertebrale con l'aiuto di vari tipi di esposizione. Maggiori informazioni su di essi sono disponibili più avanti nell'articolo, ma per ora - principi generali e sicurezza.

Il principio generale di allungamento della colonna vertebrale è garantire il massimo rilassamento della struttura muscolare della schiena. Quindi è necessario migliorare l'elasticità dei legamenti lunghi longitudinali. Per fare questo, è più efficace usare le tecniche di osteopatia e riflessologia. Con l'aiuto del massaggio, è possibile ottenere solo un parziale rilassamento dei muscoli della schiena. La corretta preparazione della procedura è la chiave del successo. Se la struttura muscolare della colonna vertebrale manterrà il suo tono, nessuna estensione non funzionerà. Inoltre, in questa condizione, puoi solo aggravare le condizioni del paziente. Il dolore aumenta, il carico sulle fibre muscolari aumenta, il processo di gonfiore accelera a seguito della reazione infiammatoria.

Dopo la fase preparatoria, che comprende un esame da parte di un medico, rilassamento e massaggio, il paziente viene posto su un tavolo o un apparecchio speciale. La parte superiore del corpo e la testa sono fissate saldamente. La posizione cambia da orizzontale a verticale con una pendenza. Diversi tipi di carico possono essere sospesi alle gambe o possono essere influenzati dall'hardware.

La durata di una procedura può durare da 30 a 40 minuti. Con una preparazione adeguata, il paziente non deve provare dolore. Dopo che la procedura richiede un riposo completo per 1,5 - 2 ore. Non deve essere fornita attività fisica con sollevamento durante l'intero periodo di trattamento.

Nel corso del trattamento possono essere assegnate 10-15 procedure. Tra loro dovrebbero esserci intervalli di 24 - 72 ore. Più precisamente, la regolarità dell'estensione della trazione della colonna vertebrale è determinata dal medico curante, a seconda delle condizioni del paziente e della gravità del danno al tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali.

Tipi di trazione spinale: orizzontale, verticale o hardware

Iniziare a considerare i tipi di trazione della colonna vertebrale dovrebbe essere con la divisione dell'acqua e secca. L'acquoso è contenuto nella maggior parte del liquido e non è necessariamente acqua. A seconda del tipo di malattia, è possibile eseguire contemporaneamente bagni di radon e trementina, fosfati e fanghi. Molto spesso, una tale procedura viene fornita ai servizi dei pazienti nei sanatori con specializzazione nel trattamento delle malattie del sistema muscolo-scheletrico. Per un'estensione dell'acqua, è necessario un grande bagno o una piscina, in cui il paziente è posizionato su un supporto speciale.

Dopo aver fissato la testa e la parte superiore del busto, la struttura di supporto ruota in posizione verticale con un angolo di inclinazione e c'è una pressione sulla parte inferiore del corpo. Nello spessore del fluido è completo rilassamento dei legamenti e dei muscoli della colonna vertebrale. La procedura ha un livello molto alto di efficienza.

Allungamento a secco non meno utile. È diviso nei seguenti tipi:

  1. allungamento orizzontale della colonna vertebrale: il paziente è disteso a pancia in giù o sulla schiena, lo stretching viene effettuato utilizzando meccanismi speciali,
  2. allungamento verticale della colonna vertebrale - fissando il tronco e la testa, ruotando la struttura in modo che il paziente sia sospeso e lo stretching venga eseguito sotto il peso del proprio corpo,
  3. la trazione spinale dell'hardware è costituita da carichi rigorosamente dosati, che sono controllati da sensori, è il modo più sicuro ed efficace per trattare l'osteocondrosi, la scoliosi, l'instabilità dei corpi vertebrali, ecc.

La scelta del tipo e del metodo di estensione della trazione della colonna vertebrale dipende sempre dalle condizioni del paziente, dal grado di abbandono della malattia e dal corso individuale di terapia sviluppato. Puoi iscriverti alla nostra clinica di terapia manuale per la consulenza gratuita iniziale. Un medico esperto effettuerà un esame e prescriverà la forma più efficace di estensione della trazione della colonna vertebrale. Con il giusto corso di queste procedure, il dolore viene completamente eliminato anche nei casi più avanzati di osteocondrosi in 2-3 sessioni.

Indicazioni per il trattamento della trazione spinale (osteocondrosi, protrusione ed ernia)

Il trattamento della trazione spinale è attualmente molto diffuso sia nelle cliniche ordinarie che in sanatori specializzati. ma la procedura più sicura è eseguire queste procedure nelle cliniche di terapia manuale. È in loro che il paziente ha l'opportunità di eliminare completamente il dolore e il disagio durante la procedura e ottenere il massimo effetto positivo. Il fatto è che per una corretta estensione della trazione della colonna vertebrale è necessaria una preparazione preliminare speciale. Solo un terapista manuale esperto può fare in modo che i legamenti longitudinali della colonna vertebrale, che possono sopportare un carico fisico fino a 500 kg, consentano di aumentare gli intervalli tra i corpi vertebrali.

Le indicazioni per lo stretching della colonna vertebrale possono essere le seguenti:

  • osteocondrosi in qualsiasi fase delle alterazioni degenerative del tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali,
  • sporgenza dell'anello fibroso con concomitanti alterazioni patologiche sotto forma di depositi di sale,
  • ernia del disco intervertebrale con localizzazione e dimensioni diverse,
  • scoliosi e altri tipi di curvatura spinale,
  • violazioni della postura (anche nei bambini),
  • spondilosi, spondilolistesi, artrosi uncovertebrale, ecc.

Nell'osteocondrosi, la trazione spinale aiuta ad arrestare la tensione statica della struttura muscolare della schiena, accelera il processo di riempimento del fluido perso con un anello fibroso. Il corretto allungamento della colonna vertebrale durante la sporgenza consente di restituire la forma originale del disco e alleviare completamente il paziente dal dolore radicolare e dai sintomi neurologici associati al processo di pizzicamento della fibra nervosa. È necessario usare la trazione spinale con ernia con cautela, specialmente se il paziente ha una sindrome del dolore grave. richiede un monitoraggio costante del paziente.

Controindicazioni per l'allungamento spinale

Oltre alle prove, ci sono controindicazioni per allungare la colonna vertebrale in alcun modo. E questi fattori devono essere considerati prima dell'inizio della terapia. Non è possibile pubblicare un elenco completo di controindicazioni, poiché esiste una combinazione di fattori di rischio, singoli casi, ecc. Solo il medico curante dovrebbe decidere in merito alla sicurezza e alla convenienza della nomina della trazione spinale, tenendo conto di tutte le circostanze esistenti e aggravando la storia delle malattie.

Le controindicazioni comuni per l'estensione della trazione della colonna vertebrale sono le seguenti:

  • elevata pressione sanguigna (fino a quando lo stato non si normalizza),
  • malattie infiammatorie e infettive accompagnate da ipertermia,
  • processi tumorali e focolai di tubercolosi nel tessuto osseo e cartilagineo della colonna vertebrale,
  • diabete scompensato,
  • ernia spinale sequestrata,
  • sovrappeso,
  • patologie vascolari,
  • malattia mentale accompagnata da allucinazioni e psicosi.

Trattamento dell'ernia da trazione della colonna cervicale e vertebrale

Il trattamento efficace e sicuro dell'ernia spinale con trazione è possibile solo in una clinica specializzata. Disponiamo di tutte le attrezzature necessarie che ci consentono non solo di avere un effetto terapeutico, ma anche di monitorare con successo le condizioni del paziente durante la procedura. Questa è una garanzia di sicurezza e un alto grado di efficienza.

La trazione della colonna cervicale con difetti erniali dei dischi intervertebrali viene effettuata utilizzando attrezzature aggiuntive. Prima della procedura, il paziente deve essere esaminato. Questo impatto consente letteralmente durante le prime due sessioni di fermare completamente ogni disagio. Dolore e vertigini, uno stato di sonnolenza e depressione. L'innervazione degli arti superiori viene ripristinata.

Per effettuare la trazione della colonna lombare è possibile solo dopo una seria preparazione. Viene fatto un massaggio rilassante. Con l'aiuto dell'osteopatia, l'eccesso di stress viene rimosso dall'apparato legamentoso della colonna vertebrale.Se la trazione spinale con ernia della colonna lombare viene eseguita in conformità con tutte le raccomandazioni del medico, l'effetto si fa sentire dopo la seconda procedura. i pazienti notano una completa assenza di dolore, il ripristino della normale forza muscolare degli arti inferiori, l'eliminazione dell'intorpidimento, ecc.

Se sei preoccupato per il dolore alla colonna cervicale, toracica o lombare e vuoi sbarazzartene in modo rapido, efficace e completamente sicuro, iscriviti per una consultazione iniziale gratuita con la nostra clinica di terapia manuale. Dopo l'esame, il medico diagnosticherà e consiglierà l'opzione di trattamento migliore.

Che cos'è, danno e beneficio

In assenza di patologie, la distanza tra le vertebre garantisce la loro mobilità e flessibilità della colonna vertebrale. Nel tempo, il corpo umano si consuma e lo spazio tra loro si riduce. Questo è un male per articolazioni, legamenti e dischi intervertebrali, compromette la loro alimentazione e la circolazione sanguigna.

Più vicine sono le vertebre, maggiore è il rischio di varie malattie della colonna vertebrale.

La trazione è uno dei metodi di trattamento alternativi che gli esperti usano insieme alla prescrizione di farmaci.

Aumenta la distanza anatomica tra le vertebre, ripristinando l'afflusso di sangue ai dischi. La pressione sugli anelli e sulle radici fibrosi diminuisce e la sindrome del dolore scompare gradualmente.

La trazione è prescritta in aggiunta al trattamento farmacologico.

Indipendentemente dai tipi di trazione, l'essenza del loro impatto è la stessa: la procedura allevia lo spasmo muscolare, elimina lo spostamento delle vertebre e la deformazione dei loro legamenti. Lo stretching o la trazione può essere sia sotto carico che senza:

  • con pesi aggiuntivi
  • sotto il peso del paziente
  • con l'uso della terapia manuale.

Il tempo di procedura è diverso: da alcuni minuti a una o due ore. Dipende dalla malattia e dalla reazione individuale della persona.

Durante tutto il tratto, il paziente indossa un corsetto che sostiene la schiena.

Cosa dà trazione:

  • normalizza la circolazione sanguigna, ripristinando la pressione osmotica nei legamenti e nel midollo spinale,
  • allevia le radici nervose dalla spremitura da osteofiti invasi (escrescenze sulle vertebre),
  • elimina l'offset del disco
  • aumenta il diametro dei fori tra le vertebre di 1-3 mm.

Aumentando la distanza tra le vertebre si libera una radice nervosa pizzicata.

Nonostante i vantaggi della procedura, in medicina non esiste un'opinione inequivocabile sulla sua attuazione. Si ritiene che in alcuni casi la trazione possa danneggiare il paziente. Ad esempio, un modo asciutto di allungamento è irto di micro-lacrime di muscoli e tessuti molli, ma con il suo uso attento può essere efficace e sicuro.

Molto dipende dalla risposta individuale del paziente a questa terapia. Di norma, dopo una o due sessioni, diventa chiaro se la persona è ben tollerata dal "cappuccio" o meno.

Da ora ci sono molti modi diversi, compresi quelli benigni, il medico può sempre scegliere quello che è più adatto per il trattamento.

Complicanze e conseguenze

Qual è la trazione spinale pericolosa? Se la procedura viene eseguita da un "maestro" non qualificato, può essere dannoso per la salute. Se il carico è troppo pesante, la cartilagine potrebbe essere ferita.

A volte si verifica una complicazione sotto forma di spasmo muscolare e forte disagio. Se non si fermano, la sessione deve essere terminata in tempo.

Se il medico esegue la procedura in modo errato, può causare gravi danni al paziente.

Dopo la prima manipolazione, i pazienti lamentano spesso che il mal di schiena fa male dopo una trazione spinale.

Fino a un certo punto, questo è normale, a causa dell'allungamento dei legamenti e dei muscoli. Indossare un corsetto aiuta a ridurre al minimo il dolore.

Dopo aver allungato la colonna vertebrale devi mentire per un po 'di tempo (1-2 ore) per non provocare la sindrome del dolore con movimenti bruschi. Una moderata attività fisica e terapia fisica aiuteranno ad evitare complicazioni, a mantenere i muscoli in forma e ad aumentare l'efficacia del periodo di riabilitazione.

La scelta del tipo di trazione dipende da come è iniziata la malattia, dall'età e dalle condizioni generali del paziente. Il medico sviluppa un corso terapeutico individuale di diverse durate e durante il trattamento monitora la reazione della persona alla procedura. Ci sono casi in cui con l'osteocondrosi del dolore al rachide cervicale, le vertigini e l'acufene possono essere completamente eliminati in due o tre sessioni di stiramento a secco.

Esistono molti modi di trazione

I pazienti interessati ai tipi di cappuccio, vogliono conoscerli il più possibile. Abbiamo raccolto tutti i possibili termini e concetti, molti dei quali sono strettamente correlati. In generale, le varietà di trazione dipendono dai seguenti fattori:

  • posizione del corpo del paziente,
  • la presenza o l'assenza di procedure idriche
  • applicazione di tecniche hardware, controllo digitale,
  • usa il carico.

Per stiramento a secco si intende qualsiasi procedura non eseguita in condizioni di acqua. L'esempio più semplice è una persona che pende su una barra, tirando la colonna vertebrale. Un'opzione di stiramento a secco più sofisticata è l'uso di una tavola di trazione o di un simulatore con una superficie inclinata. Il paziente viene riparato con l'ausilio di dispositivi speciali e gli fornisce una trazione aggiuntiva.

Trazione della colonna vertebrale secca

Assicurati di leggere un buon articolo:

È usato nei casi più gravi, dopo gravi lesioni, quando il paziente è ricoverato in ospedale nel Dipartimento di Traumatologia. I raggi di metallo del Kirschner vengono inseriti nelle ossa delle estremità ferite, dopo di che la gamba o il braccio viene fissato con un peso.

Trazione spinale scheletrica

Hydrovolume (sott'acqua)

Il classico modo gentile di disegnare, se confrontato con la trazione a secco. È usato più spesso. L'acqua utilizzata per le procedure può essere semplice o mineralizzata. Com'è la sessione? Il paziente viene inserito in una piscina appositamente attrezzata in cui sono presenti cerchi di gomma, diversi corrimano o dispositivi più complessi.

Come viene eseguita la trazione subacquea della colonna vertebrale

Molto spesso, la persona è sott'acqua in posizione verticale. L'acqua dovrebbe essere moderatamente calda (36-37 ° C). Fornisce rilassamento muscolare e facilita il processo di stretching. Il corpo del paziente può essere posizionato in orizzontale. In questo caso, il corpo si inclina longitudinalmente sullo scudo in un contenitore pieno d'acqua.

Le procedure subacquee hanno un buon effetto sulla scoliosi e sull'osteocondrosi della colonna vertebrale toracica.

Stand-by

Il metodo umano che è apparso di recente. È considerata una svolta nel trattamento delle patologie degenerative (ernie, sporgenze della colonna lombare). Questo dispositivo rilassa efficacemente i muscoli, tirando indietro uniformemente. Il dispositivo è dotato di un sistema di microvibrazione e agisce sui muscoli con onde termiche.

Come viene eseguita la trazione senza sforzo spinale?

Il paziente riceve e massaggia e il cappuccio allo stesso tempo. Nonostante stiamo parlando della via passiva, in alcuni casi fornisce una vera assistenza non peggiore delle trazioni tradizionali. Muscoli e legamenti non sono troppo allenati e la probabilità di lesioni è effettivamente ridotta a zero. Un esempio di tali installazioni è la Swing Machine. I suoi analoghi possono essere trovati in qualsiasi clinica privata che tratta malattie della schiena.

Orizzontale e verticale

Sotto la trazione orizzontale comprendere qualsiasi procedura in cui il paziente si trova in posizione orizzontale (sulla schiena o sull'addome). Allo stesso modo, usa il concetto di "cappa verticale".

Che cos'è un cappuccio spinale verticale

Computer

Una varietà di metodo hardware. Questo è un nuovo tipo di tabella di trazione. È dotato di un sistema che il paziente può gestire in modo indipendente, sotto la supervisione del medico curante. La procedura viene eseguita in una posizione orizzontale del corpo e la persona stessa sente il momento in cui lo stretching raggiunge il massimo. Un esempio di tale sistema informatico è l'apparato Triton.

Che aspetto ha Triton

Di gravitazione

Come realizzare una cappa a gravità? Con questa tecnica, i simulatori vengono utilizzati con supporto sul retro. Il supporto è “adattato” alle curve anatomiche della colonna vertebrale e il paziente si sente leggero e a suo agio. Il peso del paziente agisce uniformemente su tutti gli elementi del simulatore, che fornisce trazione in direzione longitudinale.

Come è l'allungamento gravitazionale della colonna vertebrale

Meccanico

Il concetto viene applicato a qualsiasi tecnica semplice, comprese le tabelle di trazione convenzionali senza controllo computerizzato. L'estratto di acqua si applica anche ai metodi meccanici di esposizione.

Una delle varietà di Pilates. Durante l'allenamento, il corpo assume gradualmente la posizione desiderata rispetto all'asse verticale convenzionale. I pazienti imparano a controllare il baricentro, livellando la postura durante il processo di allenamento.

Tridimensionale

Viene effettuato con l'ausilio di attrezzature ad alta tecnologia. Questo è un simulatore di robot che riporta vertebre, muscoli e legamenti spostati nella posizione fisiologica. La macchina è sintonizzata sull'asse convenzionale dello spazio tridimensionale, funziona con cura e precisione.

Trazione spinale 3D con un robot

Longitudinale

Varietà di estensione a secco. Il processo prende parte attiva al peso del paziente. Una persona viene posizionata su una superficie inclinata e allunga la schiena con l'aiuto di pesi o tecniche di terapia manuale. Durante il trattamento, l'intera schiena viene allungata in modo uniforme e il divano ripete tutte le curve anatomiche della colonna vertebrale.

Questa è una terapia manuale, durante la quale lo specialista agisce sistematicamente su muscoli, legamenti e articolazioni delle vertebre di ciascun reparto. A differenza del massaggio, è una procedura più ampia e profonda. Rispetto ad altri metodi di estrazione asciutti e non apparati, è raramente accompagnato da sensazioni spiacevoli. Un terapista esperto agisce delicatamente e costantemente sul corpo, allungando la schiena nei punti giusti.

Trazione spinale manuale

Assicurati di leggere un buon articolo:

Il costo della trazione spinale varia da 500 a 1.800 rubli per visita e superiori, a seconda dei metodi utilizzati. Lo stretching automatico costa da 800 a 3000 rubli per sessione. Il prezzo è direttamente correlato al livello della clinica, alla categoria del medico e all'eventuale utilizzo degli ultimi dispositivi ad alta tecnologia nell'istituzione medica.

Procedura procedura

Il peso del carico può variare da 2 a 100 kg con un aumento graduale se il paziente tollera bene la procedura. Verso la fine del ciclo di trattamento (nelle ultime due o tre visite), il carico si riduce delicatamente al minimo. Dopo ogni sessione, devi riposare per due ore. Alla fine di ogni manipolazione, il paziente viene trasportato su una barella..

Quando appare un forte dolore, il compito del medico è quello di distruggere i punti trigger con un massaggio o cambiare la posizione del corpo del paziente. Pertanto, è possibile ridurre al minimo il disagio e continuare la terapia.

Di norma, il "cappuccio" è prescritto in combinazione con altre misure terapeutiche, principalmente la fisioterapia:

  • esposizione ad ultrasuoni
  • elettroforesi,
  • scaldando.

A cosa serve un trattamento complesso? Rafforza il corpo, ha un effetto antinfiammatorio e rilassante. Inoltre, il medico prescrive un complesso di terapia fisica, che il paziente esegue a casa. Ci sono pazienti che sono ben aiutati dall'irudoterapia (trattamento con le sanguisughe).

Esercizi per la trazione spinale

Ci sono alcuni semplici esercizi che puoi fare da solo:

  1. Quando ti svegli, rotola sullo stomaco e abbassa le braccia. Allunga la schiena appoggiandoti sui gomiti. Ripeti il ​​movimento 10-12 volte. L'esercizio si estende bene indietro,
  2. Seduto sul pavimento, piega le gambe alle articolazioni del ginocchio e cerca di raggiungerle con la testa. Ripeti il ​​movimento 5-10 volte
  3. Girati verso il muro. La distanza tra te e il muro dovrebbe essere di circa 25 cm. Solleva le mani, inclina la testa all'indietro e guarda le punte delle dita. Allunga le mani sul muro, mantieni i piedi dritti e dritti, tocca il muro con il petto e il mento. Mantieni questa posizione per 10 secondi,
  4. Rimanendo nella stessa posizione, prova a toccare il muro a sua volta con la guancia destra e sinistra. Ripeti ogni movimento 3-5 volte
  5. Stare al muro e appoggiarvi lateralmente. Tirare indietro la mano destra. Ruota delicatamente il corpo verso il braccio, resta in questa posizione per 5-10 secondi. Fai lo stesso con la mano sinistra,
  6. In posizione seduta, abbassare la testa, mettere le mani sotto le ginocchia, attorno alla schiena e allungare le scapole verso l'alto.

La corretta reazione del corpo agli esercizi per allungare la colonna vertebrale è una sensazione di leggera tensione nei muscoli del collo, delle braccia e della schiena.

Auto-tirando a casa

Dopo aver consultato il medico, puoi allungare la schiena a casa. Per questo è necessario un divano o una tavola solida. Prima della trazione, rilassa i muscoli con un massaggio o fai un bagno caldo. Fissare gli accessori su un lato della tavola per fissare i polsi.

Se possibile, modificare l'angolazione della tavola. La durata della sessione di casa è da 2 a 3 ore.

Come condurre la trazione a casa

Recensioni dei medici: pro e contro

In precedenza, tra i medici non vi era un'opinione inequivocabile sull'allungamento spinale. I vecchi metodi meccanici sono tutt'altro che umani e indolori, sebbene in molti casi siano utili ed efficaci. Con l'avvento dei moderni metodi hardware, i medici non hanno dubbi sulla sicurezza e sui benefici della procedura per la maggior parte dei pazienti affetti da patologie sistemiche.

Si ritiene che i metodi passivi non abbiano effetti tangibili, soprattutto nel trattamento di malattie gravi. In ogni caso, molto dipende dalle qualifiche del medico, dalla "negligenza" della patologia e dalle condizioni generali del paziente. La decisione sull'uso dei metodi di trazione viene sempre presa individualmente per ciascun paziente.

Video: qual è il pericolo di allungare la colonna vertebrale?

La trazione spinale è una procedura che non è sempre piacevole. Con l'avvento delle moderne attrezzature mediche, la trazione orizzontale a secco è diventata un metodo umano, ma il prezzo per tali servizi è molto elevato. Molto spesso, i medici raccomandano ai pazienti un metodo di disegno subacqueo, efficace nel trattamento di ernie e altre malattie della colonna vertebrale.

In assenza di dolore e controindicazioni, a casa possono essere utilizzati semplici metodi di trazione. Esercizi di terapia fisica regolare rafforzano i muscoli e i legamenti della colonna vertebrale, lo allungano naturalmente e aumentano l'effetto di qualsiasi effetto terapeutico.

Effetti curativi

Nel processo di trazione si verifica:

  • rilassamento muscolare spasmodico
  • allungamento dei muscoli e legamenti paravertebrali,
  • aumento della distanza intervertebrale, che porta a una diminuzione della compressione dei dischi intervertebrali (effetto ventosa),
  • riduzione della compressione dei nervi e delle radici vascolari con osteofiti, dischi intervertebrali o muscoli spastici, a causa della quale il paziente è sollevato dal dolore,
  • miglioramento della circolazione sanguigna locale, che previene il ristagno di sangue e liquidi,
  • tendendo il legamento longitudinale posteriore della colonna vertebrale e spingendo in avanti i corpi vertebrali spostati e i dischi intervertebrali, nonché la normalizzazione della pressione osmotica all'interno del nucleo gelatinoso dei dischi intervertebrali.

Gli studi hanno dimostrato che al momento della procedura, la distanza tra le vertebre aumenta di 1-3 mm e la dimensione dei fori intervertebrali - fino a 0,5 mm.

Le indicazioni per la trazione della trazione spinale sono:

  • alterazioni della compressione spinale,
  • crepa dell'anello fibroso,
  • pizzicando la capsula del disco intervertebrale,
  • osteocondrosi spinale,
  • sporgenza del disco,
  • ernia del disco spinale,
  • psevdospondilolistez,
  • dorsalgia,
  • radikulonevropatii,
  • deformità spinale
  • scoliosi,
  • sindrome radicolare acuta
  • artrosi deformante,
  • anchilosante,
  • sindromi radico-ischemiche subacute,
  • spondilosi,
  • alterazioni degenerative-distrofiche dei dischi,
  • dolore neurogeno
  • visceralgia vertebrale secondaria,
  • debutto della spondilite anchilosante.

Complicazioni dopo la procedura

A volte dopo la procedura di allungamento della trazione della colonna vertebrale, il paziente può sviluppare le seguenti complicanze:

  • aumento del dolore dovuto all'irritazione del nervo spinale,
  • traumatizzare il disco intervertebrale in caso di carico impropriamente selezionato o inosservanza delle norme di sicurezza durante e dopo la procedura,
  • sviluppo di spasmo muscolare dovuto alla presenza nei muscoli delle zone di fibrosi e punti di innesco (dolore).

Per risolvere il problema, la posizione del paziente viene modificata durante la procedura o l'anestesia delle zone trigger. Ed è anche possibile la loro distruzione da una manipolazione speciale di uno specialista prima della procedura.

  • comportamento errato della procedura
  • ignorando le controindicazioni al trattamento,
  • mancanza di prove per la trazione,
  • inosservanza da parte del paziente delle istruzioni del medico.

Scelta del tipo di trazione

La scelta del tipo di estensione della trazione dipende da molti fattori: la gravità della sindrome del dolore, lo stadio e l'estensione del processo, le condizioni generali del paziente, la presenza di malattie associate e il loro grado, ecc.

  • L'estensione orizzontale è preferibile in caso di sindrome da forte dolore e dopo la transizione allo stadio subacuto, si raccomanda la trazione verticale e subacquea,
  • Lo stiramento a secco è mostrato in condizioni associate al coinvolgimento dell'arteria vertebrale nel processo patologico, con ipertensione e disturbi autonomici, spasmo muscolare e dislocazione (associati alle difficoltà di immersione e rimozione del paziente dall'acqua).

Scelta dell'onere

La variabilità dei carichi ammissibili varia da 2 a 100 kg a seconda della posizione del focus patologico, del peso del paziente, del sesso, dell'età, del tipo di estensione selezionato, della posizione del paziente durante la procedura, della presenza di comorbidità e dell'entità della lesione principale.

Le prime 5 procedure aumentano gradualmente - da 2-4 kg - al massimo (15-20% del peso corporeo del paziente), le sessioni successive vengono eseguite con la ponderazione massima e durante le ultime 2-3 trazioni vi è una riduzione graduale del carico al minimo.

Piccoli pesi (il 30% del massimo) sono usati per agire su muscoli e legamenti, e grandi pesi sono usati per agire sui tessuti duri.

Caratteristiche della procedura

Dopo qualsiasi tipo di allungamento, sono necessarie 1-2 ore di riposo, quindi fissando la colonna vertebrale allungata con un'ortesi speciale. Al fine di non distruggere l'effetto utile della procedura e di non provocare la comparsa di complicanze, dopo aver eseguito le manipolazioni il paziente deve essere trasportato su una barella in posizione orizzontale.

L'approccio individuale per ogni singolo paziente è importante: la scelta del tipo di estensione, la selezione degli oneri, la valutazione di controindicazioni e indicazioni, la nomina del numero richiesto di sedute per un corso di trattamento.

Una procedura di prova del trattamento di trazione è prescritta per ogni nuovo paziente. Alla prima sessione, la comparsa di disturbi legati a disturbi vascolari e aumento della sindrome del dolore. In tali casi, si raccomanda di eseguire diverse altre (fino a 5) procedure per chiarire la fattibilità di ulteriori trattamenti: il deterioramento percepito della salute può essere sostituito da un evidente effetto terapeutico positivo. Ma in alcuni casi, questo tipo di fisioterapia potrebbe non essere adatto a una persona in particolare. In tale situazione, il metodo di influenza deve essere modificato. Va notato che durante la trazione di prova, il carico viene gradualmente aumentato al massimo consentito per il paziente. In assenza di una tendenza positiva, ulteriori procedure sono considerate inadeguate.

La trazione viene effettuata mediante corsi di 10-20 procedure giornaliere.

Approccio integrato

La trazione è un metodo aggiuntivo di terapia farmacologica, per un migliore rilassamento della protezione muscolare, riducendo il rischio di effetti collaterali e fissando il risultato, è consigliabile combinare il trattamento di trazione con altri tipi di fisioterapia:

  • riscaldamento: coperta elettrica, fanghi, terapia con paraffina, ozocerite, ecc.,
  • usando correnti di impulso, elettrosleep,
  • terapia magnetica
  • lettino per massaggi e idromassaggio,
  • terapia ad ultrasuoni,
  • terapia laser.

La trazione subacquea è ben combinata con vari bagni, docce, massaggi subacquei, lettino idromassaggio e nuoto.

Qualsiasi tipo di estensione della trazione deve essere integrato dall'implementazione di complessi di terapia fisica per l'allenamento del corsetto muscolare.

Video su "Terapia di trazione, trattamento di trazione":

Guarda il video: Semplice esercizio per allungare la colonna vertebrale in soli due minuti (Aprile 2020).